promotion image of download ymail app
Promoted
Dario P III° ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 1 decennio fa

Fumatori, posso chiedervi una cosa che non riesco a capire?

sono appena tornato da una vacanza in Sardegna..come sempre posti bellissimi, e quest'anno ho anche trovato un tempo stupendo. Ma volevo chiedervi uan cosa che da anni fatico a comprendere: cosa vi spinge a riempire le spiagge con le cicche delle vostre sigarette? lo sapete quanto ci mette una cicca a decomporsi? ci vuole tanto a portarsi da casa una bottiglietta d'acqua vuota da usare come contenitore e poi buttare via tutto a fine giornata? lo chiedo perchè in qualsiasi spiaggia io sia andato erano davvero tanto numerose le cicche, quindi non credo che sia l'isolato gesto di qualche ragazzino stupido, ma piuttosto un costume molto diffuso...quello che vorrei capire è cosa spinge alcuni fumatori a rovinare bellissime spiagge, solo per pigrizia..io lo trovo inconcepibile..chiaritemi il mistero: perchè buttate le cicche nella sabbia anzichè raccoglierle?

Ovviamente ariveranno un sacco di risposte tipo: "io le raccolgo sempre, sono incivili quelli che non lo fanno" ecc..ma è innegabile, come dicevo prima, che è nettamente maggiore la quantità di persone che le butta nella sabbia rispetto a chi le raccoglie (che pure ci sono ovviamente, e alle quali va tutto il mio apprezzamento)...e volevo capire come mai

13 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Caro Dario eccomi.. sono uno di quegli incivili.

    Anche io sono stato in sardegna quest'anno e fumando circa 5 sigarette al giorno (in spiaggia) devo averne lasciate sul territorio almeno 150..

    Non posso trovare una spiegazione, una scusante al mio gesto se non al fatto che appunto, come dici tu, sono un incivile.

    Un mozzicone di sigaretta impiega da 1 a 5 anni a decomporsi e probabilmente l'anno prossimo ritornando negli stessi posti finiro per sedermici sopra.

    Tuttavia rispetto a chi lascia i sacchetti di rifiuti del pic nic sotto i cespugli, mi ritengo ancora salvabile...o diciamo che sono non proprio da inferno, ma da purgatorio:-).

    Fra questi rifiuti infatti ce ne sono alcuni che non spariranno mai..o che impiegheranno centinaia di anni a farlo.

    Lo stesso gesto lo si ripete anche in citta', ma li ci si fa meno caso, poiche' comunque lo spazzino o comunque la nettezza urbana nasconde il nostro essere incivili.

    La tua domanda mi ha fatto riflettere molto e mi impegnero' seriamente a diventare piu' civile in questo senso..

    Gettare mozziconi o altri rifiuti, non e' solo un gesto incivile, ma nasconde profondo egoismo e mancanza di rispetto verso il prossimo e il nostro pianeta.

    qui di seguito alcuni dati che sicuramente ti fara' piacere conoscere.

    Questi i tempi medi di degrado di rifiuti gettati in mare:

    -cotton-fioc, da 20 a 30 anni

    -bottiglie di vetro, 1000 anni

    -fazzolettino di carta, 3 mesi

    -polistirolo, 1000 anni

    -fiammifero, 6 mesi

    -bottiglie di plastica, mai completamente

    -mozzicone di sigaretta, da 1 a 5 anni

    -gomma da masticare, 5 anni

    -buste di plastica , da 10 a 20 anni

    -buccia di frutta, 1 mese

    -prodotti di nylon , da 30 a 40 anni

    -torsolo di mela, da 3 mesi a 6 mesi

    -lattine di alluminio , 500 anni

    -accendino di plastica, da 100 a 1.000 anni

    scusa, scusatemi tutti...sardi e non..

    sinceramente.

    Fonte/i: mea culpa
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ma guarda, c'è poco da chiedere sono come quelli che andando in macchina buttano le cartacce, solo da prendere da parte e sbattergli la faccia sulla carrozzeria della loro auto finchè non si ammaccano sia la faccia che la carrozzeria, in un lago di sangue. Solo così, questa gente capisce l'importanza di non sbattere tutte le loro ***** in giro.

    Perchè è gente che magari è anche daccordo con te sul piano logico.. ma poi in pratica dice massì chissene frega ecc... quindi l'unica è vedere se potrebbero giudicare importante il fatto di dover raccogliere da terra i pezzi della loro faccia devastata.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Devo essere sincero? perché sulle spiagge mancano i contenitori per lo spegnimento delle sigarette; trovi sempre quello dei rifiuti.Se lo facessero la gente comprenderebbe dove andare a spegnere la sigaretta.Non sapendo dove, la sotterra.Atto incivile assolutamente! ma una nazione molto più arretrata di noi ma forse più intelligente ha attuato simile provvedimento: le spiagge della Iugoslavia e 5 Euro di multa chi getta la cicca per terra.Poi tu sai benissimo che all' italiano occorre o "il guardiano" o il "bastone" o la "multa" Ciao rocco b.,

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Infatti: cicche che si decomporrando chissà quando gomme da masticare, gratta e vinci, schede telefoniche che non si consumaranno mai, cartacce varie.

    Da ex fumatrice mi giustifico dicendo che ho sempre avuto nella borsa un mini-portacenere con coperchietto e che ho sempre abbandonato cartacce e scontrini nella mia borsa, per buttarli una volta tornata a casa.

    Ma è difficile far capire a chiunque che la cicca inquina, mi sento rispondere "ma è solo un filtro" oppure "è sempre tabacco" (tabacco dove?), "non fa niente". Per non parlare di chi svuota i portacenere dell'auto nel parcheggio.

    Continuo la mia lotta ma per il momento non ho visto vittorie, non stante da questo punto di vista rompa le p@lle mica poco

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    ciao Dario..sono un accanita fumatrice e in spiaggia sto in una compagnia con tanti fumatori, siamo una trentina di persone(non tutti fumatori) e ti posso assicurare che il "nostro" pezzo di spiaggia è pulitissimo, raccogliamo anche le cicche dei incivili che le lasciano nei dintorni.Non ci vuole niente, solo un po di buonsenso e di civiltà..non ci vuole un posacenere dato in omaggio da chi che sia...basta un pacchetto di sigarette vuoto o qualsiasi altro contenitore per metterci dentro i mozziconi. Non sono pigri quelli che lasciano i mozziconi in giro...sono dei porci menefreghisti incivili e capisco bene il tuo sfogo, mi fanno inca... anche a me! Ciao!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    alla spiaggia della pelosa a stintino il comune quest' anno regalava dei portacenere in cartone ai turisti, la gran parte di questi sono stati usati per prelevare illegalmente la sabbia di una delle più belle spiagge del mediterraneo

    ps io non fumo, e non ho intenzione di farlo mai

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • yuta
    Lv 5
    1 decennio fa

    all'inizio facevo così anche io,non per sfregio all'ambiente ma semplicemente perchè non riflettevo sulle conseguenze del gesto vedento nel mozzicone una cosa piccola e innocua in un ambiente molto grande,poi una sera guardando un documentario mi sono resa conto che quello che per me era una pigrizia causava danni,e ora li raccolgo sempre...Comuque hai fatto bene a postare questa domanda sensibilizzare le persone non è mai abbastanza...stellina per te

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    bhè io sono stata a Formentera un mese fa.

    spiaggia bellissima.

    io raccoglievo le sigarette fumate in un sacchettino portato dall'hotel appositamente, e nel mentre inciampavo in bottiglie di vetro di birra abbandonate.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Da sardo ci sarebbe da chiedersi; quante di quelle cicche sono nostre?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • seip
    Lv 4
    3 anni fa

    credo CHE NON SIA l. a. character GIUSTA. Sara' un utopia fatta di "fantasia" (ah haha fa organic rima) ma dal momento che arriva quella giusta... LE DOMANDE NON LE PONI PIU'!!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.