Deb
Lv 4
Deb ha chiesto in Arte e culturaLibri ed autori · 1 decennio fa

Commentate questo pezzo?

se ho fatto degli erroracci ditemelo subito, comunque questo pezzo l'ho scritto ieri sera ed ero molto stanca

Aggiornamento:

potete dirmi se questi due pezzi che ho scritto sono abbastanza scorrevoli?

Tutti e tre si fermarono a vedere il bellissimo paesaggio. Il lago si trovava in mezzo a una radura, circondato da una spiaggia rocciosa piena di crepe e grotte. L’acqua scintillava sotto il sole come un mare di diamanti, sembrava un velo trasparente che si muoveva aggraziato.

Dal lago proveniva una brezza dolce, mescolata con l’odore delle piante. Era molto famoso poiché era l’unico lago nella zona ad ospitare una moltitudine di pesci, per di più non erano dei “normali pesciolini” ma delle vere e proprie bestie. Di norma potevano raggiungere 1.50 m di lunghezza e il più grosso mai pescato raggiungeva i 2 m.

Per fortuna che si trattava solo di pesci pacifici, che si nutrivano solo ed esclusivamente della fauna sottomarina.

------------------------------------------------------------------------------------------------------

<< Piacere Amanda, io sono Fiore e ho dodici anni>> si presentò una delle due ragazzine. Aveva due piccoli occhi sognanti color noce e il naso all’insù, capelli lisci color ebano e due piccole labbra sorridenti color pesca. Sembrava una bambola di ceramica, quelle belle che trovi nei negozi e che ti viene voglia di abbracciarle delicatamente. Indossava già il costume.

La bambina ricambiò il saluto.

<< Io sono Rose e anch’io ho dodici anni>> parlò l’altra ragazzina. Anche lei indossava già il costume, aveva i capelli color sabbia, ricci, e due occhi dello stesso colore del lago. Le guance rotonde erano di un rosa pallido e le davano un’aria adorabile. Sicuramente per un maschio sarebbe risultata bellissima, ancora più bella di sua cugina.

<< Sciono felisce di incontrarti, io sciono Andrè>> disse uno dei tre ragazzini, Amanda capì subito che doveva essere di origini francesi a giudicare dall’accento e dal nome. Era leggermente più basso di Cheryl, aveva un fisico asciutto, capelli a spazzola di un castano chiarissimo e occhi turchesi nascosti da due occhiali. Lui, come gli altri ragazzi, non indossava ancora il costume.

Il bambino robusto disse di chiamarsi Nicola.

<< Ciao, io sono Josè>> disse l’ultimo. Era piccolo per la sue età, aveva capelli di un rosso acceso e gli occhi color salvia.

Aggiornamento 2:

scusate se trovate degli erroracci ma vedete ero stanca ieri è l'ho scritto in mal modo

Aggiornamento 3:

CATHY,la parte del bambino dall'accento francese l'ho scritta apposta per sottolineare la sua diversa origine ( puoi trovare una cosa del genere in harry potter, quando parla fleur de lacur)

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Mi sono innamorata del primo pezzo!!è molto bello,mi sembrava di vedere il paesaggio,scrivi bene,cioè descrivi molto bene le cose senza annoiare il lettore,e sai perchè?perchè non usi tutte quelle parole complicate come fanno in molti(che poi annoiano e non ci si capisce nulla...bisogna essere bravi per scrivere con un certo linguaggio altrimenti meglio lasciar perdere).cmq mi vien voglia di leggerlo!!

    Nel secondo invece penso che quanmdo descrivi fiore siano un pò troppo pesanti tutti quei colori,magari riservali per altri momenti. Ti basta dire che era una bambina dai capelli d'ebano e gli occhi color noce.

    forse mi sono spiegata male,la descrizione lasciala tutta ma non usare tutti quei colori per ogni parte del viso,perchè sarebbe pesante...

    Non dare retta a walterina,le uniche cose che avrà letto saranno i testi dei lost...dico semplicemente di non darle retta perchè ha parlato a nome di tutti senza sapere effetivamente se ciò che ha detto è vero,per me le descrizioni sono importanti,perchè un libro senza descrizioni sembra quasi falso,si noterebbe che la storia è inventata,invece le descrizioni,sopratutto dei paesaggi danno l'idea che quello esista veramente,è una cosa perlopiù inconscia(almeno x me è così).Cmq penso che una cosa che non comunichi niente,sopratutto se è un libro,sia inutile,perciò trova un messaggio da mandare ai lettori e approfitta dell'età della bambina per far crescere lei ed il lettore.Cioè mentre lei impara ad affrontare la vita il lettore può arricchirsi moralmente no??

    Poi che dire?

    non preocc x la grammatica che x quella c'è sempre tempo,sono errori che si notano,ma le incongruenze nella trama e nel libro invece no...

    Baci!!E auguri x il libro!

  • 1 decennio fa

    Se sei stanca dormi la sera...

    - Il linguaggio sinceramente lo trovo un po' infantile; anche questo "le davano un’aria adorabile.." sta male, toglilo.

    - "Sicuramente per un maschio.." è meglio scrivere "A un RAGAZZO.."

    - "Sciono felisce di incontrarti, io sciono Andrè", hai scritto "sciono" e "felisce".

    - Sei troppo monotona nelle descrizioni dell'aspetto fisico dei bambini.

    - Io non scriverei "2 m", è meglio scrivere "2 metri".

    Detto questo continua a esercitarti, io avevo letto anche gli altri tuoi pezzi e mi sembra che tu sia un po' migliorata, quindi il mio consiglio è quello di proseguire e di leggere molto.

    Ciao ciao, un bacio.

    Cathy

  • 4 anni fa

    è molto carino complimenti^^ mi piacerebbe continuare a leggerlo! ciaoo p.s.: attenzione solo agli errori di battitura, soprattutto metti l. a. virgola tra Helen e mia "Helen, mia sorella,..." :D

  • 1 decennio fa

    il primo non è molto scorrevole anche perche ha un casino di punti. prova a unire le frasi, quelle per lo meno che centrano tra loro, ad esempio: ...delle vere e proprie bestie che potevano raggiungere...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Belle le descrizioni scorrevoli e catturano il lettore, ma nel primo brano lascia perdere le dimensioni dei pesci che non interessano a nessuno basta che dici che erano grandi , comunque molto belli

  • 1 decennio fa

    davvero molto molto carino!! l'ho trovato decisamente scorrevole! continua cosi!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Mi piace il tuo modo di scrivere, penso che siano tutt'e due scorrevoli, forse ci sarebbero da cambiare un paio di paroline qua e la :-) baci

  • Vai meno nei dettagli!. alla genate interexa di +l'andamento dei ftt k i dettagli,no?!. ftt prendere dalla storia e n n dal resto. baci.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.