Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 decennio fa

fisicamente sono molto brutta e non riesco ad accettarlo, mi vergogno di mostrare la mia faccia in giro?

sono una ragazza, ho 21 anni e ho spesso subito battutine, critiche al mio aspetto, soprattutto per il viso. ho gli occhi addormentati, viso molto grande, fronte piccola, naso all'insù ecc.. praticamente ho un aspetto un po' da scemotta un po' stupida, addormentata... io mi vergogno di mostrarmi agli altri, appena parlo con una persona sono ossessionata dalla mia brtttezza. non ditemi di truccarmi perché non serve a niente. e non è immaginario perché ho subito tanta cattiveria e riscontri anche aperti sul fatto che sono brutta.il complimento più bello che ho ricevuto è stato fatto oggi da un ragazzo in treno appena conosciuto col quale ho parlato un po' di sociologia: "ma sei intelligente! non sembrava"! mi viene da spararmi, come posso conviverci?

Aggiornamento:

ho un bel fisico, il peso e una muscolatura giusti, mi alleno da casa visto che in palestra ero fuori luogo. inoltre da quando ho iniziato a lavorare 2 anni fa mi trucco tutti i giorni, poi mi pettino e ho dei capelli sani, ho speso quasi 1000 euro dal dermatologo, denti belli bianchi, insomma mi curo...

Aggiornamento 2:

dinpi, hai ragione sulla questione dell'autoironia... sono una persona molto ironica in effetti, ma ci riesco solo quando mi sento accettata, non riesco a rispondere a tono alle critiche dirette a me, tendo a far finta di niente. in effetti dovrei lavorare su questo. ringrazio tutti coloro che hanno risposto, sono rimasta stupita, ognuno di voi ha un po' di ragione, devo però trovare un equilibrio fra tutto questo ed è difficile.

Aggiornamento 3:

paolomagno, non è contraddizione. il mio viso è super brutto. il corpo cerco di mantenerlo bene, però ho le ginocchia valghe (gambe storte) per le quali non ci posso fare niente e una scoliosi piuttosto accentuata per la quale faccio esercizi specifici ma che servono solo per non peggiorarla, non si può più fare niente per quella.

13 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    di una sola cosa ringrazio gli anni che sono passati e questa è la diversa sicurezza in se' stessi. Credo abbia proprio ragione Esdrah, gli altri vedono quello che noi vediamo in noi stessi. Gli anni mi hanno insegnato ad essere me stessa in mezzo alla gente senza nascondermi per paura dell'altrui giudizio e delle battute stupide degli altri e come conseguenza ho visto che le persone a quel punto vedevano me e non più solo il mio aspetto e un pochino con gli anni anche questo è migliorato. Posso cmq dirti che ho lo stesso trovato un uomo (e peraltro nemmeno male) con cui ho avuto due splendide creature. Sii più sicura di te e affronta le persone a testa alta e con il sorriso sulle labbra, migliora quello che puoi come puoi (un buon taglio di capelli, un paio di occhiali particolare, un abbigliamento che ti faccia sentire a tuo agio...) e per quello che non puoi usa un po' di autoironia, scherza tu per prima sui tuoi difetti e frega la battuta ai fubetti e quando serve anche su quelli degli altri (... sei intelligente! non sembrava! ... risposta veloce col sorriso sulle labbra? ... sì anche tu mi hai stupito, non lo avrei mai detto! )

    Un abbraccio.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    dai retta a me,questo dovrebbe essere l'ultimo dei tuoi problemi

    vivi la tua vita con serenità,c'è sempre chi sa apprezzare e chi non si ferma all'aspetto fisico

    ciao ciao

  • .
    Lv 7
    1 decennio fa

    Se non incontri una persona che si innamori di te per quello che sei e non anche solo in parte per come appari (fortuna che in effetti non molti hanno, me compreso ma per altri motivi) allora ti tocca affrontare il tutto da sola, basandoti sulla tua forza e cercando qualcosa dentro di te che ti riscatti, un'attività, uno sport una disciplina, una materia di studio... Qualunque cosa su cui buttarti, che ti impegni tempo e che ti dia soddisfazioni.

    Spero che tu possa incontrare una persona speciale.

    In bocca al lupo.

    Ciao.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    sei quello che sei, tu ti vedi brutta e questo il tuo problema...

    se non ti vedessi brutta, vedrai che qualcosa cambia in te e nel tuo aspetto...

    e vero l'occhio vuole la sua parte si dice, ma non è sempre cosi...

    stai tranquilla con il tuo aspetto e di riflesso si apre l'aspetto di quello che sei veramente...ciao

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Cerca di valorizzarti,io la vedo così ti spiego..

    ai motivo agli altri di nn poterti mettere i piedi in testa in determinati e visibili aspetti:

    mi sembri abbastanza intelligente e questo è più di un punto a tuo favore.Inoltre cerca di valorizzare il tuo corpo + ke puoi:

    curatelo,vai in palestra fatti un corpo di tutto rispetto e piacerai sicuramente!

    Fonte/i: Ermanno Scervino dice sempre alle modelle un po scettiche: "dove non può la natura può l'arte"
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Senza fare il moralista come faranno altri dicendoti cazzàte del tipo "sei brutta solo se ti ci vedi" oppure "migliorati interiormente" ti posso consigliare di fare sport, rinnovare il guardaroba, truccarti (un po' serve, non credere che non sia per nulla utile...forse parli perché non sei abituata a curarti più di tanto) e andare in qualche centro estetico a sottoporti a qualche trattamento vario e farti fare un taglio di capelli alternativo...insomma devi cacciare un po' di soldi e sfacchinare in palestra! ...e, cosa molto importante, una volta che avrai un'estetica almeno soddisfacente cerca di non vergognarti a mostrarti ed evita di mettere tute o pantaloni (al massimo dei jeans stretti che ti andrebbero a valorizzare il sedere scolpito in palestra), ma lascia le gambe scoperte, fà molto più di quanto tu possa pensare!

    In bocca al lupo!

    Fonte/i: ...ma allora quasi ti contraddici, nel corpo della domanda dici una cosa e nei dettagli un'altra...evidentemente pare che solo il viso non sia un granché...beh, tieni presente che ad una donna non serve essere chissà chi per piacere a qualcuno (ammesso che tu non abbia chissà quali parametri)...basta essere un po' accettabile ed un briciolo disinibita...una volta che riesci ad essere così tanto vale non farsi mille paranoie!
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Anche se può sembrare difficile cerca di non pensarci, sii te stessa davanti agli altri, parla con naturalezza, non farti crucci riguardo al tuo aspetto fisico, parla cercando di essere simpatica e soprattutto te stessa, poi un giorno magari incontrerai un ragazzo che si innamorerà di te e tutte le tue preoccupazioni svaniranno.

    Vedrai che succederà, fidati. Tu devi solo avere più autostima in te stessa e vivere la vita. Non preoccuparti del tuo aspetto fisico, ricordati che conta il carattere e il cuore.

  • Ernest
    Lv 4
    4 anni fa

    Se cerchi una soluzione per raddrizzare le gambe ti consiglio questo metodo naturale http://raddrizzarelegambe.enle.info/?am88

    Gambe ritorte o ad arco non solo sono considerati un problema estetico davvero notevole, ma possono anche causare gravi problemi di salute, in particolare per la colonna vertebrale ei muscoli situati nello stesso.

  • 1 decennio fa

    Sicuramente non hai bisogno di pietismo, se pensi di avere un aspetto un po' da scemotta, dimostra che non lo sei.

    La tua ossessione ti porta ad accentuare la tua fisionomia rendendoti meno accettabile.

    Sorridi, intavola discorsi e metti in mostra la tua intelligenza, accettati così come sei e vedrai che gli altri ti accetteranno.

  • 1 decennio fa

    devi fregartene del pensiero altrui...una persona nn è speciale x il suo aspetto esteriore ma x qll interiore e vedrai ke qlc ti amerà e ti accetterà x qll ke sei..ciaooooo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.