Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 1 decennio fa

Problemi di circolazione\capillari fragili\vene varicose...etc etc...?

sto cercando ogni tipo di consiglio x contrastare questi tipi di problemi...mi aiutate,x favore?

7 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Dunque ti scrivo un pò di consigli:

    -Se si svolgono attività che costringono a stare molto tempo in piedi, sollevarsi spesso sulle punte: questo semplice movimento facilita la risalita del sangue dalla gamba verso il cuore.

    -Non restare a lungo seduti con le gambe a penzoloni, come può accadere in treno o in automobile. Per lunghi viaggi in automobile non indossare indumenti stretti e fermarsi almeno ogni ora per una breve passeggiata.

    -Dormire coi piedi sollevati di qualche centimetro rispetto al cuore. Si può eventualmente far approntare da un falegname una sorta di leggio composto da due superfici di legno di 100x80 cm che si apre a cerniera sul lato minore. Il lato opposto a quello cernierato sarà alzato di 20-30 cm rispetto al piano orizzontale. La tavola a ribalta andrà posta tra rete e materasso. La struttura del rialzo consente di chiuderlo durante il giorno.

    -Non appoggiare le gambe su sgabelli e non dormire con un cuscino sotto i piedi, perché in questa posizione il ginocchio sospeso nel vuoto blocca la vena poplitea e ne riduce il flusso.

    -D'estate non esporre le gambe al sole né fare sabbiature. Camminare a lungo dentro l'acqua del mare immersi fino al bacino; anche il nuoto è molto utile. È dannoso invece passeggiare sulla battigia facendosi schiaffeggiare le caviglie e le gambe dalle onde.

    -Se costretti a letto da qualche malattia, muovere frequentemente le gambe.

    -Evitare giarrettiere, elastici e gambaletti che ostacolano la risalita del sangue.

    -Ridurre il peso corporeo in eccesso.

    -Non indossare scarpe con i tacchi troppo alti o troppo bassi: in ambedue i casi manca l'effetto pompa della pianta del piede e la circolazione delle gambe ne risente.

    -Preferire la doccia al bagno perché più difficilmente l'acqua calda corrente provoca vasodilatazione.

    -Camminare almeno un'ora al giorno. Nuoto e bicicletta sono le attività fisiche più indicate per chi ha problemi di circolazione.

    -Evitare di fumare e di bere alcolici perché riducono la funzionalità circolatoria.

    -Molto utili sono le calze elastiche a compressione graduale, studiate apposta per chi soffre di vene varicose (scegliere attentamente il modello adatto con l'aiuto del medico o del farmacista). E' importante

    è bene rivolgervi dal medico se:

    •Quando si avverte prurito alla caviglia o questa presenta una colorazione brunastra e la pelle tende a fessurarsi.

    •Quando compaiono i segni di una flebite (dolore, rossore, gonfiore, prurito).

    •Quando il dolore alla gamba con varici si fa persistente e fastidioso.

    •Una visita medica è sempre necessaria per valutare l'opportunità di un intervento chirurgico di rimozione delle vene varicose o per altre forme di intervento (es. terapia sclerosante).

    Spero di eserti stata di aiuto.

  • Anonimo
    6 anni fa

    Ciao In seguito ad un intervento di stripping ho cercato di tenere sotto controllo le mie vene cercando anche metodi naturali e alternativi. Uno molto valido è quello che ho trovato casualmente in rete qui su questo sito. Guardalo perchè è molto interessante. Ti lascio il link http://bitly.com/1Ja7xV4

    Un caro saluto e in bocca al lupo per tutto

  • 4 anni fa

    se l. a. parità dei sessi esiste in tutto,anche i figli fanno parte di questa parità,ma ci sono dei magistrati,che ritengono :solo l. a. donna in grado di crescere i figli, ma questi magistrati in bare a cosa lo decidono?.ciao

  • 1 decennio fa

    Estratto di mirtilli. Si trova in erboristeria o anche nelle farmacie che trattano prodotti omeopatici

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Cloclo
    Lv 7
    1 decennio fa

    mirtilli: li trovi in farmacia

  • Anonimo
    1 decennio fa

    doccia fredda e calda alternate economico e lo puoi fare in casa

  • 1 decennio fa

    allora.prendi.un.filo.te.lo.metti.a.****.poi.te.lo.tiri.e.devi.fare.il.grido.di.attila

    cosi.ti.depili

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.