che oculare consigliate sul meade ligtbridge 10"?che cosa sono gli oculari uhc?

tenete conto che ho in dotazione un Oculare QX Wide Angle 26mm

e oculare SWA16mm Serie 5000.

attendo tanti consigli di tutti i + esperti :-)

Aggiornamento:

in termini di prezzo di quanto si parla?

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    La Meade ha prodotto la serie QX Wide Angle in passato, si tratta di oculari di qualità mediocre e 70° di FoV, non adatti ad osservazioni di un certo livello. Consideralo quindi come un oculare entry-level.

    La stessa cosa si può dire per la serie SWA, nonostante l'oculare sia prodotto in Cina e inadatto alla curvatura di campo tipica dei dobson te lo appioppano dentro la confezione perchè sanno che sono oculari senza mercato e probabilmente per loro è l'unico modo di riuscire a venderli.

    Gli unici oculari adatti per dobson sono i Televue, se vuoi spendere qualcosina in più acquista la serie Nagler 82° di FoV, nata e concepita per i telescopi a corta focale, la particolarità di questi oculari è la estrema correzione anche ai bordi del campo. Vedi stelle puntiformi come capocchie di spillo.

    La stessa qualità del Nagler la Televue la riproduce sui Panoptic che però hanno un FoV minore, di 68°.

    Se proprio vuoi il massimo recentemente sono usciti gli Ethos, con 100° di FoV, ma parliamo di oculari professionali che costano dalle 500 alle 700 euro cadauno.

    Il mio consiglio è di prendere un Pan 24 mm e un Nagler 13 mm.

    Gli UHC non sono oculari ma filtri nebulari a banda larga o stretta. Servono a minimizzare gli effetti dell'inquinamento luminoso tagliando le radiazioni tipiche delle lampade ai vapori di mercurio.

    Ma la verità è che un cielo di alta montagna è insostituibile.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.