? ha chiesto in Matematica e scienzeChimica · 1 decennio fa

aiuto bilanciamenti!!!?

chi mi spiega i bilanciamenti in chimica con qualche esempio?? chiaro e semplice...

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Quando fai dei bilanciamenti in chimica ossia hai un composto e lo trasformi in qualcosa altro, devi avere alla fine il solito numero di atomi da una parte che dall'altra.

    Mi spiego meglio magari con un esempio che è la cosa migliore:

    CH4 + 2 O2 → CO2 + 2 H2O

    ha sinistra abbiamo i reagenti, a destra i prodotti ossia quello che viene fuori.

    Ora se tu vai a contare a destra il numero di atomi che hai avrai:

    C =1

    H = 4

    O = 4

    a sinistra a reazione avvenuta pur se sono cambiati i composti avremo:

    C= 1

    H=4

    O= 4

    Il numero degli atomi di O, C, H è rimasto in variato.

    Se un esercizio ti diceva: bilancia la seguente reazione:

    CH4 + 2 O2 → CO + H2O

    tu dovevi fare il ragionamento come di sopra..

    Allora.. a destra abbiamo

    C=1 , H=4, O=4

    mentre a sinistra hai

    C=1, O=3 H=1

    non va bene!!

    Devi aggiungere dei numeri davanti ai composti affinchè tornino uguali e cominci a raginare:

    davanti a CO non puoi mettere nulla perchè se metti 2CO dopo hai C=2 e non va più bene perchè a destra ne hai solo 1

    Allora devi spostarti su H2O se devi avere 4 H la cosa più ovvia è mettere un 2 davanti per renderlo 2H2O. Provi a contare e vedi che ti torna perchè hai H=4 e O=4

    E la reazione è bilanciata così

    Queste sono i bilanciamenti più semplici.. poi ce ne sono altri che oltre ai prodotti devi modificare anche i reagenti.

    Spero di essere stata abbastanza chiara o quanto meno di aiuto

  • Anonimo
    1 decennio fa

    stellina.....

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.