Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaPesci · 1 decennio fa

ore di illuminazione x acquario?

salve, le ore di illuminazione dovrebbero essere dalle 8-10 ore al giorno...la mia domanda e ...continue,sfalsate, di giorno ,di notte? credo per ricreare l abitat naturale sia di giorno acceso di notte spento..ma nn ne sono sicuro...potreste consigliarmi...un grazie in anticipo

Aggiornamento:

(x mvk) Grazie x i complimenti x la domanda...lei oltre essere un esperto e un vero fenomeno...chiedevo solo chiarezza sulle lampadi normali( che come sa io ho 15 w T8 di serie askoll)...FOTOPERIODO SOLARE IN CORSO...cioe a piacere di come e il tempo esterno...puo essere piu chiaro GRAZIE

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Questa è una bella domanda, forse la migliore che ho letto fino ad ora su answer.

    Sentirai molte risposte del tipo: "6 ore, 8 ore,10ore" etc..ma le cose non stanno così.

    Se è vero che in presenza di soli pesci si puo cercare di seguire il fotoperiodo naturale quindi dando più ore di luce in estate e meno in inverno (puoi regolarti con la normale luce solare, quando imbrunisce spegni quando ha oramai finito di albeggiare accendi) in presenza di piante il discorso può cambiare, infatti l'intensità solare non è costante durante la giornata, si ha un picco tra le 11 e le 15, mentre prima e dopo questi orari si assiste ad una diminuzione appunto di tale intensità.

    La regola "generale" di partenza applicata da chi ha anni d'esperienza nel settore prevede un fotoperiodo di 10 ore estivo ed 8 invernale distribuite in 3-4-3 d'estate e 2-4-2 d'inverno dove le 4 ore corrispondono ad una intesità di illuminazione "piena" di circa 1watt al litro, mentre le 3 e 2 ore corrispondono ad una illuminazione dimezzata, ovvero di circa 0,5watt al litro.

    Ci sono poi tecniche di illuminazione che prevedono lo spegnimento totale delle stesse per 3 ore e la riaccensione per altre 3, utilizzando quindi la tecnica:

    6 ore di luce intensa seguite da 3 ore di buio, seguite da altre 3 ore di luce intensa (o a mezza intensità a seconda dei pareri)

    Questa tecnica è usata da molti tecnici ed "aficionados" ADA, che ricordo essere la prima azienda al mondo per quel che riguarda acquari-giardino (plantacquari)

    Comprendendo che queste tecniche di illuminazione sono destinate a chi possiede una strumetazione adatta (plafoniere con accensioni separate per esempio) consiglio a chiunque fosse in possesso di lampade normali di seguire il fotoperiodo solare in corso, cercando di non scendere mai sotto i 0,5watt al litro.

    Mi sono dilungato un po ma l'argomento era interessante e chissà che tu o qualcun'altro non possa trovarlo utile al suo caso.

    Ciao

    P.s 1

    Se mi dici che vasca hai forse ti posso aiutare a migliorare l'illuminazione spendendo poco in quanto essendo di "serie" sarà sicuramente carente in termini di watt, eccessiva in termini di gradi Kelvin e scarsa in termini di lumen.

    Le t8 non sono il massimo come illuminazione, ma forse si potrebbe migliorare qualcosa.

    P.S 2

    Per la signorina che ha postato sotto di me..

    Mi scusi ma non sapevo che in natura il sole spuntasse come d'incanto alle 8 del mattino e sparisse all'improvviso alle 8 di sera per 12 mesi l'hanno..mi sono perso qualcosa io?

  • 1 decennio fa

    senza piante possono essere sufficenti 6/7 ore ma con le piante ci vogliono anche 10/12 ore l' importante è secondo mè accendere e spegnere sempre alla stessa ora e possibilmente fare tutta una tirata.

    naturalmente la notte deve essere sempre spenta perchè i pesci devono riposare.

    Fonte/i: esperienza personale
  • Anonimo
    1 decennio fa

    io accendo alle 8 e spengo alle 8. come sarebbe in natura in poche parole...

  • 1 decennio fa

    sicuramente e' cosi' imposta un timer con accensione alle9 e spegnimento alle17 se hai qualche luce lunare impostala dalle 17 alle20 ok l'illuminazione e fondamentale per la fotosintesi delle piante e per lo stress dei pesci se per caso hai un impianto co2 nelle ore serali spegnilo e fa partire un areatore per 3-4 ore aiuta ad ossigenare piante e pesci cioa qualsiasi consiglio contattami

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    allora io ti dico come faccio io: di inverno la tengo accessa tutto il giorno e la notte la spengo... d'estate cerco di tenerla + spenta possibile perchè fa molto caldo e la luce riscalda l'acqua alzandone i gradi!! spero di averti aiutato ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.