Anonimo
Anonimo ha chiesto in Bellezza e stilePelle e corpoPelle e corpo - Altro · 1 decennio fa

Aiuto piercing naso????????????

Ciao a tutti!

Vorrei un consiglio da voi: circa un anno fa ho fatto il piercing al naso, all'inizio tutto bene, poi dopo qualche mese ha iniziato a formarsi una bollicina proprio sul buco,piena di pus e altro liquido che non so cosa sia. Quindi lo levai. Poi ho pensato di rifarmelo dato il buco mi aveva lasciato un segno inestetico, e ora questa bollicina si è riformata. Quando c'è il pus riesco a eliminarlo strizzandola un po', ma la bolla resta comunque,e dopo qualche giorno il pus si riforma nuovamente. Ho provato anche a mettervi il piercing in titanio, ma è troppo grosso ed essendoci la bolla non entra. Vorrei un consiglio da voi su come curare questa infezione(credo che si tratti di questo).Grazie mille 10 punti al migliore!

ps-il piercing mi piace davvero tanto e non vorrei levarlo soprattutto perchè mi lascerebbe un brutto segno.

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    ho copiato un po di cose per te:

    Tutti i piercings devono essere tenuti ben puliti durante il periodo di cicatrizzazione.

    Durante questo periodo il piercing deve essere toccato il meno possibile, e mai prima di essersi lavati accuratamente le mani con sapone neutro. Oltre a queste semplici attenzioni, che devono usarsi per ogni tipo di piercing, altre più specifiche vanno adottate a seconda della parte del corpo interessata.

    Piercings facciali (orecchio naso, sopracciglio, ecc.):

    Utilizzare sapone neutro, e risciacquare diligentemente, avendo cura che il liquido penetri nella perforazione.

    La pulizia va ripetuta due volte al giorno, per due mesi. Durante il processo di cicatrizzazione è sconsigliato truccarsi.

    I piercing del corpo hanno bisogno di essere puliti uno o due volte ogni giorno, per l'intero periodo iniziale di cicatrizzazione. Non puliteli più spesso perché questo può irritare il vostro piercing, e allungare la vostra guarigione. Se lo pulite una volta al giorno fatelo alla fine della giornata. La frequenza ottimale dipenderà dalla sensibilità della vostra pelle, dal livello di attività, e dai fattori ambientali. Prima delle pulizie lavatevi le mani accuratamente con un sapone antibatterico liquido e acqua calda. Se lo desiderate, potreste indossare un paio di guanti in lattice o vinile e/o utilizzare un gel igienizzante per le mani. Non bisogna MAI toccare i piercing in via di guarigione con le mani sporche. Questo è vitale per evitare infezioni. Preparate l'area per la detersione, bagnandola con acqua tiepida e assicuratevi di rimuovere ogni crosticina usando un bastoncino cotonato. Non fatelo mai con le unghie! Questo passo è importante per la vostra guarigione. Applicate una piccola quantità di detergente sull'area con le mani pulite. Detergete l'area e il gioiello e delicatamente ruotandolo avanti e indietro alcune volte per far penetrare la soluzione all'interno.( non c'è bisogno di ruotare il gioiello durante le prime pulizie) Permettete alla soluzione di detergere per un minuto. Utilizzate la soluzione normalmente, ma non permettete a nient'altro oltre al detergente di entrare nel piercing. Risciacquate l'area accuratamente sotto acqua corrente mentre ruotate il gioiello avanti e indietro per rimuovere completamente il detergente dall'interno e all'esterno del piercing. Asciugate delicatamente con garze o fazzoletti di carta, perché asciugamani o altri tessuti possono accumulare batteri. Cercate di essere pazienti. Ogni corpo è unico, e i tempi di guarigione possono variare considerevolmente. Se il vostro piercing è sensibile o forma secrezioni dovreste continuare a curarlo regolarmente, anche se il periodo normale di guarigione è già passato. Applicare BETADINE SOLUZIONE 2 volte al giorno per una settimana.. Un piercing ben curato può guarire in circa 30 giorni.

  • 1 decennio fa

    ciaooo!!!

    allora anke io circa un anno fa ho fatto il piercing al naso..e pure a me è successa la stessa cosa..una specie di bolla sul piercing..innzanzi tutto non devi schiacciarla xk potresti fare peggio..disinfettalo la sera e almeno 2 volte al giorno mettici una pomata che si chiama Gentalyn Beta che la trovi in farmacia...questo x circa 5 giorni o almeno finke non ti passa!!! =)

    se non guarisci prova a farti vedere dal piercer o da un medico anke qll di base!!!

    buona fortunaaa

    baciiiiiii

  • 1 decennio fa

    si..purtroppo è un infezione...stai attenta..io t consiglio visto k nn vuoi toglierlo d disinfettarlo smpr e d nn toccarlo mai kn le mani sporke..pian piano dovrebbe passare,xo c vuole tempo..poi in caso nn passa toglilo..xk nn puoi stare kn qst infezione...anke io ho il piercing al naso e nn me lo sarei voluta mai togliere se m fosse successa la stessa cosa tua..xo purtroppo a volte è necessario....magari kiedi anke consiglio ad 1 medico..in bocca al lupo.. ciaooooooooooooo

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Innanzitutto un infezione va trattata come tale, quindi non si "strizza" una sacca piena di pus, devi mantenere la ferita ben disinfettata anche più volte al giorno, io mi sono trovata molto bene con l'amuchina disinfettante, comunque per disinfettare bene togli l'orecchino, passa con il cotton fioc sia dentro che fuori la narice.

    Finchè il buco non si sarà cicatrizzato come si deve ripeti l'operazione più volte al giorno..vedrai che passerà!

    In bocca al lupo!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    ti consiglio di andare da un dermatologo...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.