dolce simo ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 1 decennio fa

posso sverminare il mio gatto di un mese e 3 gg senza....?

andare dal veterinaio?mi date tte le informazioni possibili x farlo?inoltre cosa deve mangiare il gatto...ricordo ke anke se ha la mamma è svezzato...può prendere anke un pò del nostro latte? vi prego risp è import.

Aggiornamento:

può mangiare il nostro cibo tipo la pasta?

Aggiornamento 2:

x certosina ma allora può manguare carne tipo fette di carne,nn so

Aggiornamento 3:

mi sapete dire anke da qnt tempo dalla nascita si può fare il bagnetto...nn mi dite k i gatti nn si lavano x piacere..rispondete e basta

Aggiornamento 4:

scusa se ti faccio tte qste domande..ma ne ho bisogno..qnd lo posso lavare anke ora ke ha un mese ...sai ne vorrei approfittare prima k faccia freddo

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Sí, é possibile.

    Su una bilancia da cucina, metti un foglio di carta scottex, pesi il gattino, é molto importante, dire al vet quanto pesa, perché la medicina per sverminarlo, é un tipo di pasta in un tubetto, oppure va benissimo anche il milbemax che é un vermifugo a largo spettro, ossia va bene per tutti i tipi di vermi, e sono pastigliette, che gli metti in bocca, alza la testina e gli massaggi la gola per stimolarlo a ingoiare.

    Mangiare gli puoi dare omogeneizzati per bambini al pollo, al pesce.

    Croccantini comprati in animalerie, di buona qualità, magari quelli babycat della royal sono piccolissimi e adatti per un gattino di un mese,puoi bagnare un po con acqua tiepida,e lasciare un po asciutti un una scodellina per stimolare la masticazione, scatolette per gattini schesir e almo( sempre in animaleria),pezzettini di pollo bollito, ricotta o latte di capra,di tanto in tanto, tonno al naturale, non sott'olio, ma conservato in acqua, che poi sciaqui bene per eliminare l'acqua di conserva..............coccole e affetto.

    Verso i due mesi ti consiglio una visita dal vet, con i relativi vaccini.

    @la pasta no.

    Contiene l'amido che é indigesto per i gatti, essendo il gatto un animale carnivoro non omnivoro,il suo nutrimento é cibo a base di carne, il solo amido che digerisce é il riso che deve essere ben cotto, e mischiato a della carne in quantità del 30%.Puoi aggiungere anche delle verdure, come carote, e fagiolini, in piccole dosi, ovviamente.

    Il nostro cibo é spesso molto condito, tipo sale, dadi per brodo, questi contengolo sale, che per i reni di un gatto é come un veleno, come pure fritto.

    @ si, puõ mangiare carne, ma mai cruda! Per via della salmonella, sempre bollita per alcuni minuti.preferibile carne bianca, é piú digeribile, poi piú in la altro tipo, ma mai di maiale.

    Il bagnetto, é meglio incominciare il piú presto possibile, ad essere lavato, asciugato, ai rumori della casa, tipo aspirapolvere tele ecc.Perché un gattino riceve nei primi due mesi di vita l'imprinting, dall'inglese imprimere, ossia una specie di abitudini che lui deve imparare a fare proprie, come essere preso in braccio, manipolato, lavato pettinato ed asciugato al phon. Tutto quello che impara nei primi due mesi, é fondamentale, perché dopo é difficile che li impari.Spesso si sentono di gattini che non amano essere presi in braccio,questo perché alcuni( poverini, purtroppo non tutti hanno avuto la fortuna di nascere in famiglia, ma molti gattini sfortunati sono nati in strada) non hanno imparato da piccoli il contatto umano, e seppur hanno imparato a convivere con gli umani, gli é mancato quell'imprinting definitivo.

    Ma mi raccomando: lontano da correnti d'aria, se lo dovete lavare( anche se sinceramente non vedo il bisogno, se il gattino non esce fuori) é a pelo corto, qualche spazzolata o pettinata dovrebbe bastare, ma se volete, lavare un gatto non é impossibile, bastano delle attenzioni particolari.

    http://www.micimiao.it/mantello.htm#lavare

    Nel link ti da ottimi consigli, sí puoi lavarlo anche ora, accertati che non prenda correnti d'aria e che sia in buona salute, tipo occhi non collanti, nasino incrostato, starnuti.............asciugalo bene avvolgilo nell'asciugamano,e con il phon non metterlo molto vicino ed evita la zona degli occhi, e del nasino.

    Fonte/i: allevatrice di certosini
  • Anonimo
    1 decennio fa

    è molto più conveniente portarla dal veterinario

  • BUTEO
    Lv 7
    1 decennio fa

    lasverminazione certo,puoi gia farla,ma conviene fare un esame delle feci cosi da vedere se e quali ha,per il latte puoi darlo ma danne pochissimo cosi da saggiarne la sua digeribilità,niente pasta ancora,dai soprattutto croccantini di marca buona per gattini,puoi anche dare pesce fresco lesso,pesce azzurro nn a taglio è meglioi pasti frequenti e piccole quantità---il babycat come gia consigliato è ottimo!!

    ,niente bagno nn è fisiologico per un gatto tranne che per situazioni particolari,

    il bagno spesso indebolisce la barriera naturale della pelle,e poi ci pensa lui stesso a mantenerlo pulito e liscio.

  • 1 decennio fa

    Ti devi comunque recare dal veterinario per la ricetta del farmaco: può essere in pastiglia o in pasta e solo lui può prescrivertelo.

    Il latte nostro NON va bene, è scritto in centinaia di risposte. Se è cucciolo e vuoi dargli il latte allora usa quello apposito che trovi in vendita nei negozi degli animali.

    Visto che comunque è svezzato, puoi dargli croccantini kitten (Royal Canin, Almo nature, Forza10 e Orijien) insieme a cibo umido per gatti stesse marche.

    Per quanto riguarda le quantità, i crocchi devono essere sempre a disposizione con dell'acqua fresca, mentre l'umido almeno due scatolette al giorno per la fase della crescita.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.