Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 1 decennio fa

associazione mi richiede indietro il cane....?

ho preso un cane da un'associazione...ieri ho messo il microchip..ora a causa di un malinteso risolto l'associazione rivuole il cane.il microchip è intestato a me..Non restituirò il cane cmq anche se mi hanno detto che mi denunciano...lasciamo perdere che sono animalista fino al collo nonchè vegetariana accusare me di trattaremale un cane è assurdo.posono togliermelo?soprattutto il microchip che ha è intestato a me il cane quindi dovrebbe essee a tutti gli effetti mio giusto?

Aggiornamento:

allora chiarisco....la signora che me l'ha dato mi ha fatto firmare il foglio di adozione...loro si sono messi in testa per un malinteso che il cane non lo tengo io ma lo devo dare a qualcun altr..ma nn è affatto così!faccio parte di un associazione anche io che è la LIDA è so benissimo come funzionano queste cose.faccio volontariato in un rifugio animalista con tantissie speci di animali.ora questa signora pensa che io lo dia vi ma n è così.e vuole veniore a controllare se è ancora qui.sul contratto c'è scritto che non si può cedere l'animale a nessuno.quindi io non ho fatto nessun reato finchè il cane è a casa mia giusto?

Aggiornamento 2:

per ashley:

infatti loro sul contratto hanno scrito che non si può cedere se njon previo loro consenso..infatti io non voglio cederlo a nessuno e cmq loro devono avere la prova che io l'ho ceduto..non solo la vaga idea.peciò se il cane è a casa mia enon a casa di qualcun altro non posono farmi nulla?

Aggiornamento 3:

per ashley:

infatti loro sul contratto hanno scrito che non si può cedere se njon previo loro consenso..infatti io non voglio cederlo a nessuno e cmq loro devono avere la prova che io l'ho ceduto..non solo la vaga idea.peciò se il cane è a casa mia enon a casa di qualcun altro non posono farmi nulla?

16 risposte

Classificazione
  • goccia
    Lv 6
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    la storia è confusa...quale sarebbe il malinteso?

    non è per fare i fatti tuoi ma è per capire...

    allora ti dico la mia esperienza in base a ciò che faccio cioè volontariato in canile...quindi non sò a che associazione ti 6 rivolta tu o altro...

    allora noi quando diamo i cani facciamo FIRMARE una carta con scritto che il cane è dal rifugio per 1 anno!cioè che noi come rifugio siamo ancora i proprietari per tutto l' anno e che possiamo fare dei controlli, che possono essere a sorpresa, e se il cane è denutrito, o maltrattato o tenuto alla catena noi possiamo per legge esigere il cane indietro!

    ora noi ci riprendiamo il cane solo in casi così estremi eppure abbiamo una lista nera di una70ina di persone a cui abbiamo tolto il cane e nel caso venissero a chiederne 1 altro è vietato darlo!

    quindi tu puoi avere intestato il microchip, ma non ha importanza!se hai firmato loro possono toglierlo...

    lo sò che non ti piace ciò che ti ho detto ,ma ti sto mettendo in guardia su come agiamo noi e in genere i canili...

    quindi se non hai fatto nulla di male devi dare delle prove...

    io credo di si che se è così non possano far nulla...ma ti dico per esperienza che ci sono in questi ambienti persone esagerate, cioè io vado in canile perchè amo i cani e voglio occuparmi di loro, mentre mi sembra che ci sta gente anche tra i volontari che non abbia voglia di adottarli i cani..Spiego, quando 1 viene a vederli fanno sempre la faccia scocciata, ogni volta fanno sempre un discorso del tipo che forse è meglio che non adottano cani, e magari sono persone tranquillissime...e quando vanno via ne sparlano sempre...mah non dico niente perchè sono i responsabili perchè delle volte fanno davvero arrabbiare!!!

    quindi se sei davvero intenzionata a tenere il cane devi essere molto forte e decisa!

    una volta una ragazza qui su answer ha detto che era disperata perchè non volevano farle adottare un cane perchè conviveva e non era sposata...questo è solo un esempio dell' esagerazione delle persone in questi ambienti!

  • 1 decennio fa

    quando hai preso il cane non hai firmato niente? documenti di rilascio che dimostrino che l'hanno dato a te o cose cosi?

    e poi che tipo di malinteso c'è stato? in ogni caso oramai c'è il chip che dimostra che il cane è tuo non vedo perchè dovrebbero volerlo indietro

    beh allor di a questa signora di venire a controllare di persona che il cane lo tieni tu, falle vedere che l'hai chippato a tuo nome, piu di cosi.. se avessi voluto darlo ad altri nn gli avresti messo il chip col tuo nome.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Loro si sono messi in testa per un malinteso che il cane non lo tengo io...se lo sono messi in testa da soli? e come mai tu facendo volontariato in un altra associazione hai preso il cane di un altra associazione?e come mai facendo tu stessa parte di un associazione,ignori le regole che ti vincolano ai controlli pre e post affido, sapendo che una volta firmato il foglio, loro hanno il diritto di richiederti il cane indietro, e come hai fatto a mettere il microchip se ogni associazione seria lo mette a nome dell'associazione stessa, e si fa poi il passeggio di proprietà?ci sono più punti che non tornano...

  • 1 decennio fa

    che associazione è? ma i motivi te li hanno spiegati?non è che il cane che ti han dato ,per sbaglio era destinato ad un altra famiglia..pero'non è motivo per riaverlo indietro..oramai è da te, ha il suo microcip ed è tuo per legge..cmq ti hanno accusato di maltrattare il cane?a che prove?non voglio giudicare nessuno,ma cavolo questi non sono comportamenti giusti..cmq se puoi dimmi l'associazione,io ne conosco tantissime..magari anche questa..fammi sapere..ciao

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    mmm questa storia è confusa...

    se non spieghi il motivo della diatriba non possiamo aiutarti...

    se per esempio prendi il cane dal canile, lo microchippi e poi loro vengono a fare una visita post affido e vedono che tu abiti in un monolocale di 3 metri quadri, sporco e con i ratti allora per forza ti tolgono il cane... (è solo un esempio eh...)

    --

    allora non deve rompere le scatole.

    Se fa dei controlli post-affido e il cane è li e sta bene allora fine. Hai ragione tu.

    Falle capire che il cane non lo cedi...

  • 1 decennio fa

    Se il cane ce l'hai ancora tu che problemi hai a farglielo vedere? Del resto se sul contratto c'è scritto che non devi cederlo hanno il diritto di verificare se l'hai ceduto o no. La signora che ne aveva il possesso avrebbe dovuto registrarlo all'anagrafe canine e provvedere al microchip. Avendo la signora per contratto il diritto di fartelo vendere probabilmente ne è ancora lei la proprietaria per cui (specialmente con le ultime disposizioni anche penali in materia) ha tutti i diritti chiedere qualsiasi cosa in quanto se risulta essere proprietaria su di lei ricascano le problematiche legali sia nella tenuta che nell'educazione del cane.

  • Elisa
    Lv 5
    1 decennio fa

    Bè, penso che sia sufficiente che tu ti renda disponibile ai controlli post-adozione, no?

    Tu ti tieni il cane e loro si riservano di venire a controllare quando vogliono che il cane sia effettivamente lì.

    Non capisco dove sia il problema.

  • 1 decennio fa

    Secondo me il cane è tuo e loro non possono dire nulla se il cane si trova a casa tua, potrebbero denunciarti solo se lo trovano da altre parti perchè tu sul contratto hai firmato che il cane resterà tuo e non potrà essere dato a nessun'altro. Finchè è a casas tua va tutto bene!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    allora, se nn vuoi scriverlo qui, mi dici il motivo di contrasto ke c'è stato?giusto x darti una risp + precisa.

    secondo, di a qst xsona, t farti vedere le prove, ke ha, se ce l'hai tu o meno,se lo maltratti...

    rileggi bene il contratto.poi se il microchip è a tuo nome, se lo maltratti o altro ora sn reati penali, e ne risponderesti in prima xsona.

    kasomai di ke hai già consultato un avvocato e loro non hanno nessun potere...

    p.s: poi, digli pure ke il cane ormai si è affezionato a te, e cambiargli kasa sarebbe un trauma.

    e se poi la ksa va a vanti, e tu 6 nella ragione, kiama un avvocato o vai dal giudice di pace

    Fonte/i: esperienza
  • 1 decennio fa

    In queste cose dovresti farti aiutare da qualche avvocato o notaio che legga il contratto e chiarisca tutti i tuoi dubbi. Non me ne intendo molto ma se davvero è come dici e cioé é solo un cattivo malinteso in teoria non dovrebbe succederti nulla, soprattutto se il cane è già intestato a nome tuo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.