Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteDieta e fitness · 1 decennio fa

Tea bianco, tea verde, infusi del benessere.....?

Sono stupendi, ne sono innamorata a differenza di molti che non hanno letto dei documentari sulle proprietà di questi infusi, io ho approfondito molto questi temi con il libretto "piccolo" della Gribaudo, veramente bello.

Spesso faccio questo infuso, metto un pò di zucchero dietetico, "non sopporto nulla di amaro", e sorseggiandone un pò riesco anche a dormire meglio.

Non devo esagerare "una tazzina intera da tea, mi toglie il sonno, mezza invece sorseggiata, già mi porta a sbadigliare...".

*.*.*.*... e poi vi sono anche le creme snellenti al tea bianco e tea verde ...*.*.*.* ma è possibile che questo binomio possa servire, favorire a drenare i grassi, scioglierli?

Oltre che ad essere antiossidanti?

Ho letto sempre nel libretto "Gribaudo", che anche l'origano abbia questa miracolosa magia...

e... poi si può anche ottenere molto dalla vita se si pensa ad ogni proprietà delle erbe e trovare quella giusta per riequilibrare quello che non va dentro di noi...sto anche studiando adesso il potere dei fiori di bach, non sapevo quanto fossero utili..

Domanda:

- si possono unire il tea bianco e il tea verde?

Io prendo solo quelli deteinati.

Deteinato\decaffeinato = hanno un identica finalità?

4 risposte

Classificazione
  • iunce
    Lv 6
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    scusami ma tea intendi il comune tè giusto?

    Le piante hanno molte proprietà ma conviene far fare le miscelazioni con le giuste proporzioni ad un esperto erborista dopo un'oculata visita da un naturopata. Molte erbe infatti in dosi massicce possono avere anche effetti nefasti.

    Giuly sicuramente il tè non dovrebbe creare chissà che problemi, ma altre piante con proprietà benefiche se associate ad altri tipi di erbe per rinforzarne le proprietà possono risultare tossiche (oppure alcune sono tossiche da sole in dosi massicce), un esempio? Il comune prezzemolo da cucina è il prodotto vegetale in assoluto più ricco di vitamina C (più degli agrumi e dei kiwi), unico svantaggio è a forti dosi è tossico nonchè ha riconosciute proprietà abortive (per questo è sconsigliato alle donne i gravidanza).

    Cara Spazidigioia, ricorda che le sostanze attive presenti in ogni pianta sono comunque dei composti chimici (naturali in questo caso e non di sintesi, e per composti chimici intendo compononenti con una struttura chimica ben definita): tannini, le famiglie degli antiossidanti perfino le vitamine hanno una struttura chimica (come del resto ogni cosa esitente al mondo) e solo un conoscitore esperto di erbe (che non a caso è un laureato) come l'erborista può permettersi di fare delle miscelazioni. Andiamoci cauti: naturale non significa innocuo.

    Fonte/i: appassionata di erboristica
  • Giuly
    Lv 4
    1 decennio fa

    NOn credo che mischiare tipi di tè abbia effetti nefasti, poichè ci sono altre erbe che possono essere tossiche se a dosi elevate, come quelle che servono per combattere la stitichezza, ma non i tè. Al massimo si può ottenere un sapore poco gradevole. Cmq non so quanto quelle creme abbiano effetti drenanti e brucia-grassi..io avrei qulache dubbio, cmq sicuramente idratano o aiutano ad assorbire i liquidi in eccesso sulla superficie della pelle.

  • 1 decennio fa

    non mischierei tanti tè,anzi farei un ciclo con ognuno ,tipo 1 mese di tè verde,1 col tè nero e ...ma il tè bianco per curiosità, qui costa una cifra ed è anche difficile trovarlo ....dove lo prendi e quanto paghi?è uno dei più forte a livello di antiossidanti e vorrei fare una cura.

  • 1 decennio fa

    Ho letto in qualche domanda analoga "anche ad una postata da me" che qualcuno\a di voi aveva consumato per circa 7 giorni alcuni alimenti senza riempirsi troppo\senza diventare denutrita "ovvio!", ed è riuscita a dimagrire 1kg.

    Ora: io sono riuscita a dimagrire 7 kg.

    Sono contentissima, ma la mia strada è lunghissima, ho ancora tanto da perdere di peso.

    Purtroppo la malattia, la sedentarietà... insomma un casino di problemi.

    (Lo dico subito: non posso fare: palestre, sport, cyclette, corse, ....), io sono riuscita a dimagrire cambiando le mie abitudini:

    - pulizie di casa;

    - fibre (pasta, pane, fette biscottate);

    - zucchero misura;

    - (cammino tantissimo ma non dimagrisco "in realtà stimola solo la circolazione... è una convinzione falsa quella del dimagrire camminando");

    - e poi sono riuscita a diminuire i cm delle gambe-glutei..... con creme snellenti e acqua termale "a casa"; (in un centro invece ho fatto massaggi, e "la nuvola"), chi è stato per esempio alle terme di Salso Maggiore avrà provato forse.

    Ma in realtà è una pratica di carattere "francese".

    - Quello che odio poi è il sedere, e le cosce "in alto", i pantaloni si fermano a metà coscia.... "che ppppppp............".

    Ho tanta strada da fare....

    SI TANTA MA TANTA STRADA....PRIMA STE CAVOLATE ADESSO IL TE' MA FAI DOMANDE SERIE NO?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.