Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoPolitica e governo - Altro · 1 decennio fa

Si dice che la colpa delle discariche abusive a Napoli è dello stato?

perchè i napoletani non dicono invece che la colpa è la loro e non si mettono l'anima in pace?

Napoli, discarica abusiva a Pianura

dentro anche automezzi e cassoni Asia

NAPOLI (5 settembre) - Una discarica abusiva è stata scoperta e sequestrata dalla polizia municipale a Pianura. Il proprietario, D.M.U. di 39 anni è stato denunciato. Nell' area, di circa 200 metri quadrati, in via Vicinale Micca i vigili urbani dell' Unità operativa di Fuorigrotta hanno trovato una struttura prefabbricata realizzata con pannelli coibentati e tegole. All' interno sono stati trovati 15 cassoni dell' Asia e 10 automezzi, tra i quali un autocarro con gru, tutti con targa ma in pessimo stato di conservazione. Inoltre c'era un cassone contenente rifiuti solidi di vario genere. In tutta l' area sequestrata, inoltre, erano abbandonati rifiuti di vario tipo tra cui: pneumatici, batterie e parti meccaniche di veicoli, elettrodomestici, suppellettili di arredo domestico, e materiali di imballaggio in plastica e cartone.

Ma come,il proprietario era napoletano?

ma come,il proprietario non ha parlato?

ma come,il proprietario era omertoso?

ma come

ma come?

7 risposte

Classificazione
  • Cri
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    La questione della mondezza a Napoli, è una piaga sociale , la risposta che azzardo io è che i napoletani (non tutti) non hanno il senso civico e il rispetto delle regole.

    Un anno fa circa, ricordo di aver letto un articolo su Sole 24Ore dove riportava che Bertolaso voleva arruolare 300 volontari psicologi per sensibilizzare la popolazione napoletana alle iniziative relative all’ambiente e alla raccolta dei rifiuti per invogliare a una impegno culturale verso la raccolta differenziata.

    Non so che cosa sia poi avvenuto, non ho più saputo se questi 300 psicologi volontari abbiano veramente operato in Campania, ma dai risultati pare proprio di no, ricordo però che l’intellettuale Mirella Barracco ritenne l’idea scandalosa.

    Credo che i politici non abbiano ne le capacità ne la volontà, nessuno dei napoletani ha veramente il desiderio di migliorarsi, incolpano lo stato di tutto grazie anche “all’intellighenzia partenopea”.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    E' colpa dello Stato, visto che molti rifiuti presenti a Napoli sono stati eliminati quando Berlusconi è venuto al governo (strano!). Prima che arrivasse il cavaliere sembrava impossibile smaltirli e poi tutto d'un tratto sono spariti, non vi pare strano? Berlusconi ha eliminato i rifiuti non grazie all'esercito come sostenuto da lui e dal suo governo ma grazie alla mafia, che tra l'altro avrà pagato con i nostri soldi.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Dare le colpe agli altri(questi altri hanno le loro ***** di colpe)e non a se stessi è comodo.

  • 1 decennio fa

    Quindi la residenza rappresenta una discriminante?

    Bisogna dare "la colpa" alle persone in base alla loro città di origine?

    Se mettiamo caso che era fiorentino, allora è colpa dei fiorentini?

    Se dovessimo criminalizzare ogni persona in basa alla città/regione di appartenenza, potremmo scusare le inadempienze dello Stato, SEMPRE.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    la colpa è di tutti. del popolo, di chi dovrebbe controllare, dei politici.

    Ormai io con Napoli chiuderò, me ne andrò, nn ce la faccio più. Cominciando dai ragazzi che mi minacciano nel pullman con i coltelli fino ad arrivare all' omertà del conducente stesso e di tutti i passeggeri.

    Scusami se mi sn sfogato e ho detto un fatto mio personale (anche se non è l'unico) ma ormai non c'è più la gente di una volta, non c'è più umanità nè senso civico. Il giorno che me ne andrò definitivamente da questa città di m..... avrò tutto da guadagnare.

    PS: provate a vedere in giro come passano la giornata le forze dell'ordine!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Se parli ai Napoletani filo-Jervolino e filo-Bassolino,loro ti rispondono che la loro città è santa,che la camorra non è mai esistita e che la colpa è solo ed esclusivamente dei brutti e cattivi Polentoni che inviano la spazzatura al sud.

    Come no...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    vesuvio, aiutaci tu..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.