Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 1 decennio fa

quali sono le migliori cure per un bonsai ginseng?

ciao a tutti ho appena acquistato un bonsai ginseng .. onestamente non sono molto esperta so poco e niente.. vorrei qualche consiglio...

Inoltre al mio piccolo bonsai cresce una radice fuori dal vaso!! cosa si fa in questi casi? bisogna tagliarla o fare qualcos'altro?

Aggiornamento:

??????????

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    IL tuo bonsai (ginseng) "Aretusa" come tecnica colturale ha le stesse esigenze di un bonsai ficus Benjamin.

    Terriccio molto soffice, mai ristagni d' acqua irrigazioni solamente quando il substrato diventa asciutto.

    In questo periodo inizia a rallentare il suo ciclo vegetativo. Quindi irrigare solamente quando necessita, questa pianta è particolarmente sensibile alle irrigazioni gli eccessi o gli errori vengono evidenziati dalle foglie (accartocciamenti punte necrotiche) in inverno vanno ridotte quasi eliminate le concimazioni, (per un motivo molto semplice se la pianta è ferma ciclo colturale rallentato, non emette nove foglie etc. Le concimazioni avvelenano il terreno...Questo concetto vale per qualsiasi pianta! Se una pianta non vegeta causa, ciclo invernale temperature etc..è inutile concimare si creano squilibri nel terreno terriccio che portano a marciumi necrotizzazioni delle radici e conseguente deperimento ..e in alcuni casi decessi....

    Mai a contatto diretto coi raggi del sole, ambiente leggermente umido non secco, in ambienti secchi leggere nebulizzazioni con acqua, non calcarea a temperatura ambiente, mai esporla correnti d'aria fredde, (si defoglia).

    Necessita di temperature non inferiori ai 12 13° gradi altrimenti soffre.

    Va rinvasato ogni 2 anni periodo "in primavera".

    >>>>>>>>>>>>>>>

    Chiedo umilmente scusa ...non ho ben compreso il fatto della radice fuoriesce dal terriccio ? se cosi fosse non devi null'altro che delicatamente piegarla piano piano magari in due o tre fasi nell'arco di un paio di giorni e rimetterla nel vaso, farai un po fatica ma ci si riesce, nel caso fosse una di quelle aeree stesso procedimento, va rimessa nel vaso, (le radice aeree sono una delle sue caratteristiche e tu la vuoi potare? Le potature vanno effettuate al momento del rinvaso e questo non è il periodo.

    In primavera alla ripresa vegetativa necessita di concimazioni frequenti settimanali.

    ciao spero di non essermi dimenticato di nulla.

    Dimenticavo come tutti i ficus è soggetto ad attacchi di parassiti è comunque una pianta molto rustica, e facilmente attaccato da cocciniglie, scudetti trasparenti sotto le foglie. Trattare con olio bianco.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    stellina*.....anhe io ho questo problema...uff

  • 1 decennio fa

    rtut7ru

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.