THE WANAX ha chiesto in Arte e culturaArti visiveFotografia · 1 decennio fa

A tutti gli esperti di filtri polarizzatori...?

Sarebbe possibile, comprando quattro filtri polarizzatori, avendo due proiettori per diapositive, ricreare l'effetto tridimensionale degli ultimi film che stanno uscendo al cinema? La mia idea era di inserire nei proiettori due diapositive della stessa immagine, scattate con la dovuta differenza d'angolazione, apporre poi due filtri davanti alle lenti dei proiettori, ruotate di 90° l'una rispetto all'altra, e montare gli altri due filtri, anch'essi ruotati di 90°, a mo' di occhiali. Potrebbe funzionare?

Un'altra cosa: non credo di aver capito bene la differenza fra filtri polarizzatori lineari e circolari. Ho letto che con quelli lineari l'efetto 3D può essere mantenuto anche inclinando la testa. E' vero? Come funzionano? qual è la differenza fra i due?

Grazie a tutti in anticipo.

Aggiornamento:

Sì, so come funzionano gli anaglifi, ma la qualità è molto scarsa rispetto agli occhiali polarizzati. Però non capisco una cosa: se l'immagine riflessa sul telone o sulla parete annulla la polarizzazione, come fanno al cinema a mantenere l'effetto?

Aggiornamento 2:

X Dr. Bullwinke: soltanto i sistemi più costosi, quelli che comprendono occhialini LCD oscuranti alternativamente l'una e l'altra lente, prevedono l'alternanza delle due immagini. Nel sistema a filtri polarizzati esse vengono proiettate insieme, e sono le lenti polarizzate degli occhiali ad escludere l'una o l'altra.

5 risposte

Classificazione
  • tony b
    Lv 5
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Mi sa che non funzioni, perché è vero che la luce esce dal proiettore polarizzata, ma poi lo schermo la riflette e con la riflessione perde la polarizzazione quindi il pola-occhiale non funziona più. (Non ne sono certo però. Lo dico a buon senso. Prova: non si sa mai...

    Funziona invece se metti hai due proiettori due filtri di due colori complementari, tipo Cyan / Rosso e fai indossare a chi guarda due filtri uguali. Se sono davvero complementari si neutralizzano a vicenda, quindi l'immagine complessiva è neutra. (Questa funziona di sicuro!)

    Inoltre non occorrono due proiettori basta uno:

    riprendi con la camera-occhio-destro con su il filtro Cyan e con la camera-occhio-sinistro con su il filtro Rosso. Sovrapponi i due filmati con un programma di editing video e mandi il risultato con un solo proiettore. Chi guarda deve indossare occhiali filtro uguali a quelli di ripresa.

    Ho semplificato un poco, ma già così funziona.

    Antonio

    Non lo so: era solo una supposizione, può essere che funzioni. Prova: ti bastano due pola e un proiettore (anche una torcia elettrica, per provare):

  • mhh mi sa che non funziona, le proiezioni 3D sono fatte proiettano le due immagini in maniera alternata , non contemporanea che io sappia.

  • mino79
    Lv 6
    1 decennio fa

    Come l'hai descritta tu funziona alla perfezione: non l'ho mai fatta ma ne ho vista una ed al tempo mi era statio spiegato il sistema utilizzato, ed è quello che hai descritto sopra...vai tranquillo...fai qualche prova ma dovrebbe andare tutto bene. ciao

  • L'hò
    Lv 6
    1 decennio fa

    il filtro circolare è per le macchine fotografiche autofocus dove ruota la lente esterna con la ghiera così, con un' asticella o appoggiando la mano sulla ghiera, puoi girare il filtro e ripristinare la polarizzazione che vuoi avere.(sia verticale che orizzontale ecc)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Non ne so molto, ma secondo me potrebbe funzionare! E' un'idea geniale!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.