Isotretinoina e rapporti non protetti?

Buongiorno a tutti,

tra pochi giorni dovrei riprendere l'uso di un trattamento anti-acne di 3-4 mesi con isotretinoina.

Chi conosce il farmaco e l'ha usato, si è fatto sicuramente un'idea delle possibili controindicazioni. A tal proposito volevo chiedervi una cosa:

Posso avere rapporti non protetti con la mia ragazza, che utilizza la pillola contraccettiva?

Se dovesse rimanere incinta, ci sono rischi di malformazioni fetali anche se lei non fa uso del farmaco oppure non utilizzandolo è esente da rischi?

Domanda importante.

vi ringrazio molto

2 risposte

Classificazione
  • Adele
    Lv 6
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    alla domanda specifica non so rispondere ma, guarda che testimonianza ho trovato di una donna che ha preso il farmaco!!

    "Basta con la isotretinoina!!!"

    Inviato da printyi il 22 dic a 13:32

    x tutte le ragazze che stanno prendendo il farmaco...vi racconto che mi è successo...per quanto possa servire!!

    L'anno scorso ho fatto quattro mesi di roaccutan, una BOMBA, niente + comeidoni, una pelle che non avevo mai avuto, settimane intere con i capelli ancora puliti, qualche piccola macchietta e via!! Ho passato un'estate da favola, poi senza più il pagliativo del sole, a novembre sono cominciati a rispuntare brufoletti e brufoloni, ma il derma mi aveva avvisato " se ce ne sarà la necissità faremo un altro ciclo"...Così senza perdermi d'animo, ricordando quello che mi aveva fatto il roaccutan, torno da lui con le analisi in mano per accellerare i tempi.

    Mi prescrive Aisoskin, qiundi la stessa cosa. Comincio fiduciosa come sempre e inizio ad amare questo farmaco come se fosse essenziale per la mia felicità.

    8 gg di cura e comincio a sentire strani dolori all'addome, all'altezza del fegato e del colon, fino ai reni, solo nella parte sinistra. Il giorno dopo non riesco a muovermi se mi tocco anche senza premere con la mano sento dolori allucinanti, non riesco a piegarmi su un fianco, sia se sto seduta che se sto in piedi, fatico anche a respirare. Vado dal medico che mi sospende immediatamente l'asioskin sospettando un'intossicazione al fegato.

    ROMANZINA, "te l'avevo detto io!!!", insiste cercando di convincermi che non ho bisogno di questa medicina per curare la pelle " sei bella lo stesso"!

    Ma in realtà sono delusa, e preoccupata...perchè sono tre giorni che questo dolore mi perseguita, stamattina ho fatto le analisi, SPERIAMO BENE!!

    Un bacio a tutte

    Betta

  • 4 anni fa

    Ora puoi facilmente curare l'acne grazie a questo sistema http://eliminareacne.netint.info/?Ajj9

    L'acne è un problema tipico per gli adolescenti ma che può protrarsi in età adulta, sollecitato anche da situazioni di ansia o stress.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.