soldi e bambino?????

Quanti soldi circa dovrebbero entrare per garantire a me, al mio ragazzo e soprattutto al bambino una corretta alimentazione e vita??

Solo lui lavora e siamo in affitto, però abbiamo un bel gruzzolletto da parte in banca e che fra 6 mesi possiamo ritirare.

Io desidero tanto un figlio, ma non vorrei che il mio "bisgno di essere madre" possa essere egoistico, se mio figlio non avrà tutto quello di cui ha bisogno.

Voi che mi dite, come fate oppure come avete fatto, all'inizio in che situazione stavate??

Aggiornamento:

L' amore era scontato, perchè il mio amore sarà tutto per la mia creatura, ma so che non basta l'amore per crescere un figlio e non voglio fare l'irresponsabile perchè a mio figlio voglio bene ancora prima di concepirlo.

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    innanzitutto non partiamo con le solite frasi scontate che un bimbo ha bisogno SOLO dell'amore.

    Un bimbo per crescere bene ha come bisogno primario AMORE E AFFETTO.

    Poi ci sono i bisogni secondari.

    Non servono abiti firmati e tanti giochi, perché quando avrai un figlio ti accorgerai che tanti giochi li compriamo più per soddisfare noi genitori, loro dopo 2 minuti non sanno nemmeno più se li hanno.

    Però tra i bisogni secondari ci sono:

    un tetto sopra alla testa, cibo, abiti, scarpe, e toccando ferro, soldi per le cure se dovesse averne bisogno.

    Mia nipote ha messo l'apparecchio per raddrizzare i denti: 2000 euro!

    Mia cognata(sua madre) scherzando ha detto:

    A lei si raddrizzano i denti, a me i capelli sulla testa.

    Però capisci che raddrizzare i denti non è uno sfizio come un abito firmato, ma un bisogno che ai nostri figli dobbiamo poter garantire.

    Il tuo è un ragionamento di una persona matura e responsabile, quindi ti dico: goditi la gioia di essere mamma, non è lo zainetto firmato, che fa crescere felici i nostri figli, ma l'amore di una famiglia, pur non tralasciando le cose basilari.

    In bocca al lupo.

    ehm willow io sono del nord e ti assicuro che difficilmente una famiglia con entrambi i genitori che lavorano porta a casa 3000 euro.

    Mio marito con la sua officina prta a casa circa 1800 euro( e lavora solo lui).

    Togline 900 per pagare il mutuo sull'officina che ha rilevato.

    ce ne rimangono pulite 900 con cui arriviamo dignitosamente a fine mese, mangiando e pagando le bollette.

    Willow, scusa, solo ora ho capito la cosa della donna delle pulizie.:)

    E' vero, tanta gente non arriva a fine mese, poi scopri che le mogli tutte le settimane vanno dalla parrucchiera, spendono paccate di soldi in sigarette e più di 100 euro al mese in ricariche telefoniche.

    Insomma diciamo che non sanno gestirli bene.

    willow ti ho già chiesto scusa perchè non avevo letto bene.

    In ogni caso, non ti incavolare, io ti porto solo la mia esperienza.

    Abito in un paese della Liguria.

    Io non lavoro e mio marito porta a casa circa 1800 euro al mese.

    900 se ne vanno nel mutuo della carrozzeria, quindi noi campiamo con 900 euro al mese.

    Abbiamo 2 figlie: unadi 3 anni e una di 15 mesi.

    La casa dove abitiamo è la nostra.

    Punto. se poi ti vuoi arrabbiare è un conto, ma io ho riportato la mia esperienza.

    ma poi sei scema o caosa?

    io ho riportato la mia esperienza.

    Poi starà all'utente decidere se fare un figlio o no.

    ma guarda questa..

    ma sei una pazza furiosa sai?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ciao...amore a parte, che è la prima cosa per farsi una famiglia, se no tanto vale trovarsi un hobby...beh dipende tutto da come partite...ti dico sinceramente, io per fortuna non pago l'affitto nè il mutuo, ho un piccolo trilocale di proprietà, ma le spese sono comunque infinite anche senza un bambino. Ok, mettiamo:

    - l'affitto o il mutuo, che dipende dalla zona (dai 500 ai 1000, dipende dove e per che tipo di casa)

    - bollette (luce, acqua, gas, telefono, nettezza urbana, canone tv...)

    - manutenzione casa (devi ridipingere, aggiustare la caldaia, cambiare le manopole ai termosifoni, si rompe la lavatrice, la lavastoviglie allaga la cucina, salta il frigo...ogni mese ce n'è una)

    - manutenzione auto (benzina bollo e assicurazione ok, poi anche quella di solito si rompe nei mesi in cui hai meno soldi...)

    - cibo e prodotti per la casa (ogni settimana parti col buon proposito di stare nei 50 euro e te ne spulano almeno il doppio perchè ti eri scordata in preventivo acqua per il ferro da stiro, detersivo per lavatrice, costa come un mutuo, carta igienica e cose varie che ti vengono in mente lì per lì sforando il budget)

    - vestiti (non sarai modaiola, ma tanto qualcosa devi metterti, non puoi andare a lavoro con pantaloni bucati e scarpe con un tacco sì e uno no)

    - extra (una cena fuori al mese, sigarette per chi fuma, un regalo di compleanno a qualcuno, si rompe il cellulare o il pc, un dannato sfizio ogni tanto che se non ce lo leviamo diventiamo scemi)

    quando hai un bimbo a questo aggiungi:

    - arredo (trio, lettino, fasciatoio, seggiolone, box, poi la cameretta)

    - pappette e latte artificiale (se serve) e cibi giusti

    - pannolini, cremine, detergenti e salviettine, tanto vale vendere un rene per poterli comprare

    - vestitini (i bimbi crescono un casino, un vestito glielo metti si e no un mese all'inizio, 3 o 4 mesi più tardi, ma non è come noi che con un jeans o una maglietta ci facciamo anni o stagioni)

    - attrezzi vari (biberon, scaldabiberon, ciucci, sterilizzatori, tiralatte...)

    - giochini (non dico viziarli, ma qualcosina serve anche a loro...)

    - baby sitter o asilo se devi tornare al lavoro

    spero di non averti spaventato con questa lista, che tra l'altro è assurdamente incompleta, è solo che finchè non ho avuto buona parte di queste spese non ci avevo mai pensato, mi sono arrivate tutte insieme sul groppone...direi che con uno stipendio solo (se non è particolarmente buono) è quasi un numero da circo tirare avanti, due stipendi medi sono indispensabili, soprattutto se si vogliono mettere 2 lire al mese da parte per i tempi duri...

    ovviamente parliamo di comprare cose economiche, non parlo di mantenere una porche o una villa in sardegna, e quando dico vestiti non dico Gucci o Armani, sia chiaro...

    Comuque ce la fanno tutti, ce la faremo anche noi, no?

    Ciao, si in attesa di Alex 24+0

  • 1 decennio fa

    ho tre figli maschi (2 di loro non sono miei biologicamente ma "solo" di fatto): io lavoro 30 ore la settimana, mio marito è muratore... paghiamo un mutuo di circa 1000 euro al mese, questo mese le spese sono state: 150 di libri per la seconda media + 50 euro di cose necessarie (matite, quaderni album ect), 200 euro di pulmino per il trasporto casa scuola, 2 maglie e 2 paia di pantaloni perchè sta crescendo avista d'occhio. il piccolo di 4 anni per fortuna non necessita di vestiti perchè me li da mia sorella e una mia collega, ma la materna mi costa 5 euro al giorno per i pasti... tra pochi giorni dovrebbe arrivare la bolletta della luce... credo di aver bisogno di un paio di scarpe anch'io ma cercherò di aspettare il più possibile... quello di 19 anni non lavora ancora 8stiamo cercando) quindi benzina per lo scooter e varie sono incluse nelle spese domestriche... quando sono molto piccoli devi metter in conto pannolini e pappette (ovviamente le migliori!)... la vita è sempre cara... ma credimi chi ti ha parlato dell'amore non ha fatto un discorso così ovvio... spesso le difficoltà si ingigantiscono se non c'è l'amore e non ti dico le difficoltà economiche!!

  • Paolo
    Lv 7
    1 decennio fa

    Scusa ma parti con il piede sbagliato, se nel mondo si pensasse a questo non si farebbero più bambini, oppure lo farebbero solo i ricchi.

    Il tuo è un dubbio comunque lecito, che attanaglia molti futuri genitori, ma l'approccio è un altro, i bambini hanno bisogno di amore, rispetto, educazione, loro sapranno ricambiarti, i soldi non sempre aiutano come ci si aspetta nella vita, specialmente nei rapporti figli/genitori.

    Ecco perchè con rispetto alla tua domanda non rispondo in modo "tecnico", ma posso dirti una cosa da genitore, quando ti nasce un figlio, la forza di stare meglio e di farlo crescere con dignità è molto forte, perciò non preoccuparti di quanto "guadagnate".

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    guarda tutto dipende da dove vivi! al nord una famiglia di tre persone per vivere dignitosamente ha bisogno di 3000 euro. qui al sud, dove abito io, in calabria, sono sufficiente 1800-2000 euro. ma io credo non di meno. forse con 1500 ce la si fa. ma per esempio 1200.1000 sono pochi. c'è l'affitto di casa che viene 500 euro, le bollette, luce, gas, telefono che al mese potranno costarti un 300 euro complessivamente e poi devi aggiungerci il cibo, che se vai alle offerte oppure al discount ti viene al mese un 200-300 euro. siamo giò a 1100 euro. poi devi considerare le cure mediche, il pediatra, le medicine per voi, per lui, insomma... te l'ho detto circa 1800 secondo me. ci vogliono.

    Fonte/i: @Barbara: mio zio abita a como. ha una donna delle pulizie che lavora a casa sua. aiuta la moglie nelle faccende di casa. questa signora è la moglie di un bancario, con stipendio di 1300euro. non ce la fanno col solo stipendio di lui e lei va in giro per le case a fare le pulizie, raccogliendo circa 1000. a stento arrivano a fine mese e sono solo in due. ne vogliamo parlare? RIPETIAMO: mio zio e mia zia hanno una donna delle pulizie. questa signora (intendo SEMPRE la donna delle pulizie) è la moglie di un bancario. il tale bancario guadagna 1300 euro. non ce la fanno a campare con questo stipendio e la moglie del bancario fa la donna delle pulizie, da mia zia e mio zio!!!!!! credo che spesso sia facile confondere le parole per non voler ammettere di aver capito cose che smentiscano la propria versione dei fatti! io no so cosa fai tu nella vita, ma al giorno d'oggi 2300 euro al nord non bastano, al sud sì. se lo vuoi capire, mi fa piacere. se non lo vuoi capire, non mi interessa. ma non andare a dire cose non vere, invogliando la gente a prendere delle decisioni!
  • 1 decennio fa

    l'unica cosa di cui a bisogno il bambino è dell'amore della mamma e del papà quindi io ti consiglio che se lo vuoi veramente devi farlo magari aspettando qlk mese che ti arrivano i soldi... oppure cominciando a lavorare ffacendo qlk piccolo lavoretto....senti cosa dice il padre e se decidete di averlo dagli tutto l'amore che hai

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.