se qualcuno di voi suona la chitarra entrateeeeeeee!!!!!!!!!!!!!!!!!!?

ho acquistato una chitarra su internet,una classica,ma molto economica e di conseguenza non molto buona...e uno di quei libri che vendono in edicola e ti insegnano a suonare...volevo farvi un pò di domande alle quali spero mi risponderete in maniera dettagliata:

1)è normale che le prime volte la mano sinistra faccia malissimo e non riesca a spingere bene le corde?e dopo quanto tempo la mano riesce ad abituarsi e anon fare più male?mi riesce quasi praticamente impossibile riuscire a fare bene degli accordi!

2)secondo voi se apprendo da un manuale riuscirò con il tempo ad imparare qualcosa?o cmq sarebbe sempre meglio che imparassi in una buona scuola di musica?vi dico però che al momento non mi è assolutamente possibile!

3)voi come vi siete trovati le prime volte ad imbracciare una chitarra?è davvero così difficile come sembra!io non riesco proprio a ricordare dove mettere le dita!e poi come diavolo si fa a cambiare velocemente posizione?mannaggia!vabbè ma cmq è il primo giorno che provo a suonare,sarà anche per questo!

vabbè vi ringrazio in anticipo per tutte le vostre risposte!

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    1. Normalissimo, fa un male cane, i polpastrelli non sono abituati a una tale sollecitazione, oltretutto la chitarra classica ha le corde in nylon, ti lascio immaginare le corde in metallo di chitarre acustiche ed elettriche... Comunque dopo circa due settimane di esercizi ti spunteranno dei piccoli calli sulle punte delle dita, in particolare sul medio e riuscirai a suonare senza problemi, la pelle si farà sempre più dura col tempo.

    2. I manuali, soprattutto se di bravi autori, ti insegneranno molto, ma è tutta teoria, un professore privato o di una scuola di musica può darti mille consigli utilissimi che un libro non conterrà mai, lo dico per esperienza, suono tre strumenti e in tutti e tre i miei professori mi hanno aiutato infinitamente, consigli che li per li ti sembrano assurdi e senza senso, ma che quando suoni ti si rivelano utilissimi, mille trucchetti.

    3. Sempre per esperienza ti dico che le prime volte tutti gli strumenti sono complicatissimi, nessuno più o meno dell'altro, bisogna esercitarsi, esercitarsi, esercitarsi, suonare in ogni attimo a disposizione, affinare la tecnica e prendere confidenza, senza scoraggiarsi (sempre per esperienza) so che quando qualcosa non riesci a farla pur avendoci provato infinitamente, l'unica soluzione è avere pazienza, perchè nulla è impossibile e nessuno sa farlo con naturalezza al primo tentativo. Quando prenderai confidenza lo strumento ti darà delle grandi soddisfazioni, molto grandi. Continua a passare da un accordo all'altro finche non diverrà un movimento naturale, ci vuole tempo, pazienza e sacrificio, ma dopo...

    Fonte/i: Solo pura esperienza personale, niente di meglio.
  • 1 decennio fa

    1) qualche settimana, ogni tanto però dei dolori ti verranno comunque. spariscono totalmente solo dopo parecchio tempo, quando sarai più rilassato nel suonare

    2) "ni". puoi imparare a suonicchiare, ma sicuramente non farai grandissimi progressi

    3) i primissimi tempi sembra una posa innaturale, ma ti ci abituerai

    consigli:

    non c'è bisogno di chissà che scuola di chitarra, hai varie possibilità:

    - vedi se il tuo comune organizza corsi di musica. di solito se non lo fa il tuo, lo fa quello a fianco. costano poco e ci sono bravi insegnanti

    - vedi tra gli annunci musicali della tua zona. ci sono tanti musicisti che per arrotondare fanno corsi privati

    altrimenti su internet ci sono ottimi corsi video, gratuiti e a pagamento. il problema è che per quanto buoni siano, in questo modo non avrai nessuno che ti dica cosa sbagli.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Certo è normalissimo che la mano ti faccia male, devi acquistare un po di elasticità e forza nelle dita. Un consiglio è fare molti esercizi meccanici e non tenere posizioni errate della mano xke anke se possono sembrare comode ti renderanno la vita complicata quando acquisterai un po di velocità.!!!

    Per velocità, precisione e accordi non c'è problema, si migliora sempre con il tempo: Pratica, pratica e pratica!!

    Imparare a suonare per conto proprio, se la volontà non manca è un ottimo modo! anche io ho imparato così!

    Buona fortuna e non demordere!!

    Dopo un paio di settimane sarai già in grado di suonare canzoni semplici come "knockin on heavens door" o "la canzone del sole"

    Fonte/i: Esperienza
  • 1 decennio fa

    ti consiglio una scuola musicale, è meno impegnativo...e forse è meglio se compri una chitarra non dico buona ma almeno mediocre!, per il resto serve solo passione a tantissimo esercizio.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • ?
    Lv 4
    1 decennio fa

    Cercherò di risponderti in maniera esauriente:

    1)finchè non ti verranno i calli ti faranno male i polpastrelli e la mano ti potrebbe continuare a far male se la metti male,ti ci vorranno svariati giorni di pratica per riuscire a prenderci la mano;

    2)certo, ci sono molti chitarristi autodidatti, ma sicuramete è meglio andare in una scuola perchè si ha la giusta impostazione della mano sinistra, si impara a plettrare come si deve e soprattutto si impara molto più velocemente;

    3)io la prima volta che presi una chitarra mi sentivo spaesato e non sapevo dove mettere le mani, ci sono passati tutti i chitarristi, ti dico solo una cosa: se ci metti molta buona volontà e ti fai seguire da un buon maestro, tutto verrà col tempo.

    L'ultimo consiglio ma secondo me forse la cosa più importante che ti dirò: non avere fretta di fare i mega assoli alla Paul Gilbert, per quello c'è tempo, procedi gradualmente e non studiare solo pratica, studia anche teoria perchè serve quanto la pratica.

    Spero di essere stato esauriente, ciao.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Si si è normale e le prime volte fa male e non riesci a spingere bene le corde xkè non ci sei abituato...l'unica cosa è la pratica...x il tempo nn si può sapere...se ci sei portato puoi metterci anke un mese o poco più...se no puoi metterci anke un anno...x fare bene gli accordi e passare da un accordo all'altro velocemente ci vorrà un pò...poi secondo me è meglio essere autodidatti...le scuole di musica ti rovinano...questo è un mio parere eh..cn un manuale o internet è ovvio ke potrai fare qualcosa...io non suono la chitarra..suono il basso ke è molto simile...x imbracciare la chitarra x le prime volte è meglio se stai seduto e con la curva del manico appoggiato sulla coscia e l'avambraccio poggiato anke sul corpo...cmq x il primo giorno è ovvio ke non farai nnt...ma è normale...tranquillo..per ricordarti la posizione delle dita degli accordi il miglior metodo è molta ma molta pratica e fare esercizi...bè..spero ti sia servito quello ke ho scritto...ciao :)

  • 1 decennio fa

    tu dopo nemmeno un giorno che provi a suonare già scrivi qui su yahoo! fa passare un pò di tempo!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.