Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 decennio fa

Dio e Satana--------------eterna controversia o convenzioni per convenienza?

Scelgo io il mio Dio!

Aggiornamento:

bene e male sono convenzioni

11 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Convenzioni per convenienza. Scelte per lasciarci vivere e condannarci da soli.

    Siamo noi gli artefici di tutto soggiogati da un finto Dio che dirige la nostra mente con falsi preconcetti di giusto e sbagliato.

    Questa è la cruda verità di Matrix: un gruppo di zombie telecomandati. Pochi possiedono uno spirito libero e quei pochi sono "ricercati". Vivi!

  • 1 decennio fa

    Bene e male sono solo concetti di un'unica Realta', ed i concetti sono frutto della mente che separa, giudica, selezione, mentre la Verita' e' una e comprende le due facce o aspetti.

    Chi comprendendo questo esce dalla duale visione di ogni cosa esistente, ha compreso ed e' Consapevolezza dell'Uno.

    Il prossimo passo evolutivo di noi tutti, Esseri Umani, richiede questo.

    Nei vangeli apocrifi si trova questo:

    Gesù disse loro, "Quando farete dei due uno, e quando farete l'interno come l'esterno e l'esterno come l'interno, e il sopra come il sotto, e quando farete di uomo e donna una cosa sola, così che l'uomo non sia uomo e la donna non sia donna, quando avrete occhi al posto degli occhi, mani al posto delle mani, piedi al posto dei piedi, e figure al posto delle figure allora entrerete nel Regno."

  • DrEvol
    Lv 7
    1 decennio fa

    Il bene e il male esistono. Fanno parte della realta' in cui viviamo. Essi sono misurabili rispetto al valore piu' alto che esiste: la nostra vita. La vita e' il valore su cui tutti gli altri valori dependono.

    Se diciamo che uccidere, mentire, truffare sono mali e' perche' queste azioni distruggono o peggiorano la vita di qualcuno.

    Il bene si deve definire come tutto cio' che ci aiuta a vivere e a migliorare la nostra vita SENZA richiedere il sacrificio del bene o della vita di nessun altro. Soltanto seguendo questo principio LOGICO possiamo essere morali, onesti e giusti.

    Dio e il Diavolo sono rappresentazioni simboliche del conflitto tra bene e male che proviamo ogni volta che nel tentivo di fare il bene per la nostra vita accettiamo l'idea che il male per qualcun altro e' giustificabile. Ma l'onesta' e' l'assenza di contraddizioni logiche e non e' possibile essere onesti, giusti e morali quando accettiamo di fare del male agli altri per il nostro bene.

  • Garuda
    Lv 4
    1 decennio fa

    Sono concorde con te, per la nostra civiltà fare sacrifici umani è considerato omicidio, mentre per i maya era un rito, così come quello di mangiare il cuore del nemico ed a noi ci fa senso solo dover mangiare la carne cruda... Il bene ed il male sono decisi dalle convinzioni sociali, dettate dalle credenze e da altro ancora. E' impossibile dire se sia un' eterna controversia o convenzione, a causa del fatto che: 1 non si può neanche immaginare cosa potrebbero fare due esseri che hanno in se solo l' essenza del bene o del male, in quanto essendo composti sia dal bene che dal male non possiamo concepirlo 2 da quando abbiamo memoria sono sempre esistiti sia il bene che il male, quindi non si puo' nemmeno ricorrere alla logica per capire le loro intenzioni dalle loro mosse ( ammettendo per ipotesi che esistano)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    bene e male sono concetti relativi ....... Dio è un concetto assoluto in quanto Esso è l unica realtà eterna .. tutto il resto è relativo a spazio e tempo

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Convenzioni.. Il bene e il male hanno un senso solo se si guarda da un certo punto di vista, che ovviamente è diverso per ognuno... Per esempio... se ci sono due barboni e io do un pezzo di pane ad uno dei due, il barbone A che ha ricevuto la pagnotta crederà che io abbia fatto il bene, il barbone B crederà che io abbia fatto il male.

    Esiste un giusto però, che è ovviamente legato ad un etica, che può essere anch'essa relativa. Se io e i due barboni avessimo la stessa etica, e io credo che sia meglio dare il cibo al più anziano (e sono d'accordo anche loro) il barbone A saprà che io ho fatto il bene e il giusto, il B sa che ho fatto il giusto ma per lui ho fatto il male... e ovviamente una persona con un etica diversa può pensare che sia più giusto dare cibo al più giovane... non c'è nulla di immutabile, eterno, assoluto.. e se c'è non è di certo il bene, il male o l'etica

  • 1 decennio fa

    non esistono a mio parere

  • myland
    Lv 4
    3 anni fa

    complimentissimi according to la tua domanda mia cara!!!! ricordo che ho fatto questa illustrazione pace fa proprio qui su solutions e se ci pensi e' logico, volevo poi aggiungerti un particolare in piu', nel versetto che hai citato tu abbiamo una chiara chiave in piu', e' lo troviamo nel versetto di Luca 4:5,6 "5 E, avendolo condotto in alto, gli mostrò in un istante di pace tutti i regni della terra abitata; 6 e il Diavolo gli disse: “Ti darò tutta questa autorità e la loro gloria, perché mi è stata consegnata e io la do a chi desidero" come possiamo ben vedere satana stava offrendo dei regni che gli erano stati consegnati da Dio, ma se lo stesso Gesu' fosse stato Dio, come era possibile? cioe' gli ridava i regni che gli erano stati appena consegnati, o forse siccome Gesu' non era DIO ma bensi' suo figlio, aveva usato questa tattica according to rendero debole e tentarlo? in quanto Gesu se realmente fosse stato Dio non gli avrebbe detto queste parole sempre in Luca 4:8 Rispondendo, Gesù gli disse: “È scritto: ‘Devi adorare Geova il tuo Dio, e a lui solo devi rendere sacro servizio’”. gli avrebbe semplicemente detto che era scritto e che solo a Lui stesso doveva rendere servizio! questo ci fa dedurre chiaramente che Gesu' e' il figlio di Dio. voglio aggiungerti solo Giovanni 17:3,4,5 anche ben conosciuto che rende bene l'thought "Questo significa vita eterna, che acquistino conoscenza di te, il solo vero Dio, e di colui che tu hai mandato, Gesù Cristo. 4 Io ti ho glorificato sulla terra, avendo finito l’opera che mi hai dato da fare. 5 E ora, Padre, glorificami presso te stesso con la gloria che avevo presso di te prima che il mondo fosse." a presto cara e complimenti according to l'ottima domanda

  • 1 decennio fa

    Scegli pure o pellegrino, se hai talento e giudizio non andrai al precipizio.

  • 1 decennio fa

    Quale Dio? Quello della luce o quello delle tenebre???

  • Mostra altre risposte (1)
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.