informazione su posa di parquet prefinito in legno?

vorrei sapere quali sono le condizioni necessarie per posare un pavimento di parquet in vero legno; le mie condizioni sono delle stanza con un fondo piatto di cemento dove prima era incollata una moquette. devo far posare il parquet o delle piastrelle, però non ho capito se bisongna fare prima un sottofondo (che sarebbe un costo non indifferente)

7 risposte

Classificazione
  • pardo
    Lv 6
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Innanzi tutto è bene fare una precisazione sui tipi di parquet in commercio, ne esistono due tipi fondamentali:

    ---tradizionale, in legno massiccio ricavato da una sola essenza di legno

    ---prefinito, costituito da più strati di legno con superficie a vista in legno nobile (il cui spessore non può essere meno di 2,5 mmm) già levigata e verniciata in fase di produzione.

    Tu nella domanda parli di prefinito, quindi, se la tua scelta cadrà su quello non vi saranno problemi e non dovrai fare alcun intervento al sottofondo...soprattutto se sceglierai la posa flottante poichè in questa tipologia di posa le doghe di parquet vengono incastrate con una combinazione classica di 'maschio-femmina' o con i vari sistemi di incastro automatico che i singoli produttori hanno sviluppato, inoltre per evitare il rumore del calpestio potrai isolare il parquet dal massetto (cemento) sottostante con un foglio di polietilene espanso a cellule chiuse, questo strato isolante minimizza anche i difetti del sottofondo. Inoltre questo tipo di posa offre anche il vantaggio di recuperare i listelli di legno (ad esempio per un futuro pavimento in un altro locale), è velocissima e l'utilizzo è immediato (subito calpestabile); è anche economica (ca. 10 EUR/mq in meno della posa tradizionale,,,,). Anche per la posa flottante occorre lasciare un giunto perimetrale di circa 10/12 mm. per "assorbire" possibili dilatazioni-movimenti del legno

    Se invece scegli le piastrelle è necessario valutare con un sopralluogo lo stato del sottofondo e tale verifica la potrà fare solo un onesto e competente piastrellista....posso solo dirti che in linea generale la posa di ceramiche o gres su sottofondi piani che avevano ospitato moquette fissata con bioadesivo non necessita di particolari interventi, più elaborato è il recupero di massetti dove era stata incollata, in questo caso spesso è necessario un ripristino per migliorarne la superficie deteriorata dall'eliminazione della colla

    ciao

  • 6 anni fa
  • Simo L
    Lv 4
    1 decennio fa

    no, se usi il prefinito galleggiante ha ragione chi ti ha detto che non serve far nulla.....l'ho fatto nel sottotetto su un sottofondo spaventoso, la moquette sembrava incollata con l'attak...gli operai nel toglierla hanno strappato frammenti disottofondo gradi come una mano

    scusa ma sei tu che hai spolliciato all'ingiù a tutti?

  • 1 decennio fa

    ciao allora il sottofondo dove era posata la moquette è in piano perfetto o presenta dislivelli?

    Nell'ipotesi che ci siano pendenze e dislivelli allora si deve provvedere a rimettere in piano il sottofondo,magari facendolo con autolivellante in questo modo avrai un piano ideale per la posa altrimenti bastera' ripulire il fondo per bene e procedere alla posa in opera del parquet.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    no non devi fare nulla devi solo pulire bene bene il pavimento e poi incollarci sopra quello che vuoi

    se qualcuno viene e ti dice che deve fare un fondo apposito è solo per prenderti + soldi del dovuto

    se invece ti dice che deve fare un fondo per portare il pavimento di quella camera all'altezza giusta delle altre camere allora si se non vuoi gradini dal pavimento esistente al pavimento nuovo di quella camera

  • 1 decennio fa

    Niente sottofondo ma bisogna che dove c'era la moquette il pavimento non "spolveri", altrimenti il collante non tiene bene.

  • 1 decennio fa

    Se il parquet in questione è prefinito non serve nemmeno incollarlo al fondo

    Da come spieghi hai un fondo gia perfetto per la posa il parquet che vorresti posare pare sia un prodotto con il fondo melaminico (plasticato)strato intermedio medium density o mdf e sopra vero legno e se è questo è dotato di incastri

    Con questo prodotto è sufficente mettere l'apposito panno da 3 mm sul pavimento e posare il parquet e incollare con un pò di colla su tutto il perimetro del listello l'uno all' altro lasciando sul perimetro della stanza spazio per circa 8 mm per permettere che il pavimento possa dilatarsi per il caldo\freddo

    Io ho due camere fatte cosi e ti assicuro che non noti differenza

    Se invece non è prefinito ma il clessico parquet e lo vuoi incollare non c'è problema senza sottofodi aggiuntivi quello che c'è dovrebbe essere sufficente tieni conto pero che dopo la posa deve essere levigato e trattato e se lo vuoi laccare avrai un odore tremendo per tutta la casa per un pò di tempo non so se recentemente hanno fatto prodotti acrilici che eliminano il problema o altri trattamenti

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.