Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneParole e giochi di parole · 1 decennio fa

significato preso dal dizionario di PERLA! grazie?

3 risposte

Classificazione
  • ?
    Lv 6
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    perla [pèr-la] s.f.

    ◆ 1 Concrezione madreperlacea di forma sferica più o meno regolare e di colore vario, dal bianco al rosa al grigio, che i molluschi bivalvi creano attorno a un corpo estraneo, penetrato all'interno del loro mantello, per difendersene; spesso è pregiata: i pescatori di p.; un bracciale, una collana di perle; un filo, un girocollo, orecchini di perle Ⅱ p. naturale o vera, che si produce casualmente all'interno dei bivalvi Ⅰ p. coltivata, frutto di un processo naturale, innescato però artificialmente, inserendo un corpo estraneo nei molluschi Ⅰ p. falsa, artificiale, imitazione di quella naturale Ⅱ fig. essere una p. (rara), detto di persona di grandi virtù, di molti meriti e qualità, oppure di luogo incantevole e suggestivo [SIN] gioiello, tesoro: quel ragazzo è una p. rara; Cortina è la p. delle Alpi Ⅰ nel detto dare le perle ai maiali o gettare le perle ai porci, sciupare un bene prezioso facendone partecipe chi non merita di riceverlo

    2 estens. Ogni oggetto che per forma o colore ricordi una p.: le p. della rugiada; in partic., granulo, capsula contenente prodotti cosmetici o medicinali

    3 lett. In usi metaforici, qualsiasi cosa che abbia lucentezza e candore: «le trecce bionde, / ch'oro forbito e perle / eran quel dì a vederle» (Petrarca) Ⅱ di p., che ha il colore della p., che è lucente e candido come una p.: «il tuo profilo s'incide / contro uno sfondo di perla» (Montale)

    4 fig. In senso scherz., errore macroscopico commesso nel parlare o nello scrivere [SIN] strafalcione: ha infilato una perla!

    5 arch. Elemento decorativo di forma sferica

    6 chim. Globulo in vetro ottenuto dalla fusione di borace o fosfato sodico ammonico, impiegato per la rilevazione di alcuni elementi

    ◈ In funzione di agg. inv., perlaceo, opalino e luminoso: grigio p.; color p. ● dim. perletta, perlina→, perluccia Ⅰ accr. perlona, perlone m.

    [ETIM] etim. discussa, forse dal lat. volg. *pèrnula, dim. di class. pĕrna "prosciutto" poi per somiglianza di forma "tipo di conchiglia", oppure da pērulam "piccola bisaccia" attrav. la loc. metaforica di orig. marinara perula pernae "carico prezioso che porta in sé la conchiglia"

    □ sec. XIV

    Fonte/i: dizionario sabatini - coletti
  • 1 decennio fa

    piccola concrezione (= formazione dovuta a sedimentazioni successive) rotondeggiante prodotta da certi molluschi ed usata come ornamento

  • 1 decennio fa

    concrezione madreperlacea tondeggiante prodotta dalle secrezioni di alcuni molluschi, pregiata come ornamento

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.