Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 decennio fa

Chi mi spiega qualcosa sulle vibrazioni nella dimensione spirituale?

Esitono davvero?e se esistono cosa sono??come funzionano o cosa ne so...insomma..mi dite qlksa?byee...

Aggiornamento:

x giuseppe b--->non ho gli attributi,ma se ce li avessi me li sarei tokkati!! dàiii..un pò - drastico! non hai risp alla dmd,hai detto solo 1 sciokkezza..

Aggiornamento 2:

aggghhh..ho sbgliato i dettagli..

Aggiornamento 3:

x giuseppe b--->ma non sto parlando di extraterresti!! parlo di <VIBRAZIONI!!

Aggiornamento 4:

x nomini Tuo da gloriam---> ahahah si hai rahgione..! pollice in su!

Aggiornamento 5:

x padrona---->molto gentile per la spiegaz,ti ringr molto!!

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    L'Evento esiste. Ma, in pochi conoscono questo argomento così fascinoso. Esistono nel mondo fisico, dove le loro velocità o ritmi differenti risulteranno in tipi differenti di effetti. Ma le vibrazioni che sono alte sul piano fisico, potranno esser basse sul piano spirituale. La chiave di tutto, è conoscere quale vibrazione sarà determinata differentemente sul piano spirituale comparata a quello fisico.

    Nella dimensione spirituale, l'energia negativa è la vibrazione più bassa perchè è più profonda ed intensa. L'energia positiva è la vibrazione più alta perchè è più sottile e leggera.

    Tutte le energie negative ci faranno sentire intrappolati e pesanti. Tutte le energie positive ci faranno sentire liberi e leggeri. Questa è la differenza tra gioia ed afflizione, pace e stress, chiarezza e frustrazione.

    L'energia negativa è il peso emozionale, mentre quella positiva sarà libertà emozionale. Le emozioni, in natura, sono davvero spirituali.

    Penso sia importante sapere che l'energia attrae maggior energia dello stesso tipo. Le emozioni positive attraggono ulteriori emozioni positive, mentre le emozioni negative attrarranno ulteriori emozioni negative.

    L'energia sul piano spirituale attrarrà anche gli scenari corrispondenti del piano fisico. Sentendoci positivi, attireremo maggiormente le cose buone che ci capiteranno: come se fossimo incantati o magnetizzati verso il sollievo. Sentendoci negativi, attireremo maggiormente le cose indesiderate che ci capiteranno: come se fossimo maledetti od attirassimo le cose peggiori della vita.

    L'emozione ed il pensiero sono simbiotiche: non esisterà l'una se non ci sarà l'altra. Quando l'una sembrerà esistere senza l'altra, significherà che l'altra è subcoscia. Il pensiero concerne le nostre emozioni e le emozioni concernono il nostro pensiero. Anche la nostra fisiologia riguarderà le nostre emozioni. Ma la nostra fisiologia riguarderà l'emozione che concernerà la nostra mente subconscia, la quale sarà la facoltà delle nostre emozioni.

    Il concetto che esprimo mi sembra abbastanza chiaro e credo di potermi fermare qui. Ma il discorso si potrebbe ampliare.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    giuseppe b: spiegaci una volta per tutte cosa sono questi link che invii. Chi sei? come mai ti dichiari messaggero di shiva e sei nello stesso tempo cristiano?..Quale strana e moderna religione professi?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Apri il link e vai a questo titolo:

    UN MESSAGGIO PER IL PIANETA

    TERRA

    http://www.5689.splinder.com/

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.