Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute mentale · 1 decennio fa

Perchè in Italia i fumetti vengono considerati passatempi per bambini?

Sono pochi gli adulti che hanno il "coraggio" di ammettere la loro passione per il fumetto.

Molti se ne vergognano perchè parlando di fumetti sarebbero considerati "infantili".

Invece il fumetto è un'arte di altissimo livello che solo a pochi eletti è dato di comprendere ed apprezzare.

Ad esempio in Giappone un 50enne , un 60enne o un 90enne, non si vergognerebbe minimamente di comprare un fumetto in un'edicola.

Perchè in Italia molti adulti comprano i fumetti e se il mettendo la scusa che "sono per il figlio o il nipote"?

Voi che ne pensate?

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    penso che la gente nncapisca un cazzò perchè un fumetto deve essere considerato per bimbi?? dyaln dog lo è ma nn mi sembra per bimbi

  • M
    Lv 5
    1 decennio fa

    Sul fatto che in Giappone un adulto non si vergogna avrei da ridire. Una mia amica Giapponese non vuole rivelarmi la sua età perchè si vergogna del fatto che legge ancora i manga(fai conto che ha un figlio di sedici anni). Diciamo che la cosa è vista meno male che qui, ma neanche bene.

    Comunque hai ragione, da noi il fumetto è un arte sottovalutata alla grandissima e pochi nostri connazionali riescono ad emergere in questo campo.

    Io ho fatto l'artistico e pensa che ogni volta che i miei prof. intravedevano qualcosa di vagamente manga nel mio tratto, storgevano il naso.

    Comunque la gente li considera infantili perchè non si sanno smuovere dal concetto di Topolino e Tom & Jerry. In realtà i fumetti sono quasi tutti a tematiche per adolescenti e adulti.

    Io disegno fumetti e non sai quanto mi fa male quando quest'arte viene denigrata in questo modo.

    Comunque nelle fumetterie vedo spesso persone adulte comprare senza problemi. Dopotutto in quel luogo sono al sicuro da occhi indiscreti.

    Poi alle fiere sono più i trentenni/quarantenni dei ragazzini a partecipare.XD

  • Rewind
    Lv 6
    1 decennio fa

    Ci ho pensato molto anche io..qui i cartoni sono sempre stati considerati da marmocchi..a me piacciono tanto..ma appena dici che hai una passione x i manga o anime..pare chissa che hai detto uff...Cmq penso che tutti fanno i vergognosi su sto aspetto xke gli altri pensano che i cartoni siano x mocciosi....io non lo penso affatto...è una passione come un altra..

  • Anonimo
    1 decennio fa

    concordo con te! il fumetto è una forma d'arte di livello altissimo! in italia forse è svalutato a causa degli innumerevoli pregiudizi che anche inconsapevolmente la gente fa sui giapponesi ( e su tutti gli altri che hanno occhi a mandorla) e magari la paragonano agli scarabocchi che si trovano qua in giro tipo topolino... cose che io mi vergogno a chiamare "fumetti". in italia gli adulti comprano i fumetti e dicono che sono per i bambini... e i bambini comprano i porno dicendo che sono per gli adulti XD non si capisce più un caxxo

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • !
    Lv 4
    1 decennio fa

    Qui in Italia si pensa troppo alla reputazione e all'apparenza... ci si fissa sul giudizio che gli altri possono avere e non si pensa ad essere semplicemente se stessi. Ecco il problema!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Perché l'Italia, purtroppo, è un paese di facciata, rispecchiando perfettamente la nostra storia e la nostra attuale classe dirigente.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.