Anonimo
Anonimo ha chiesto in Bellezza e stileAcconciature · 1 decennio fa

come fare le meches senza rovinare i capelli?

Ciao ! Sono castana scura

Ho fatto le meches già alcune volte con la cuffia usa e getta (plastica sottile e l'uncinetto)

Schiarisco prima la base passando sulla ricrescita scura con un batuffolo di cotone imbibito di acqua ossigenata da 36 volumi e dopo alcuni giorni , con la cuffia tiro fuori le ciocche di capelli e le schiarisco con una pappetta ottenuta mischiando bustine di Cromatisme blu + ossigeno a 30 volumi

Il brutto è che ogni volta che schiarisco le ciocche in alto (ricrescita) la pappetta schiarente va a finire anche sulle lunghezze ed un po' anche sulle punte dei capelli che sono già schiariti dalla volts precedente...risultato disastroso: i capelli a metà o in fondo si spezzano tutti; si cuociono e quando sono bagnati sembrano degli elastici di gomma

Il colore è bello, nel senso che diventano chiari, quasi platino ma...non riesco più a farli crescere perchè si spezzano e sembrano paglia, tutti crespi ! Mi tocca pure stirarli con pla piastra per ottenere un aspetto 'umano'

sapete se esiste un metodo per uìnon far sovrapporre l'acido ogni volta anche sulle lunghezze? In modo da schiarire solo la base vicina alla testa?

Come faranno per esempio le dive tv (molte delle quali hanno un colore naturale di capelli quasi nero o cmq castano scuro) ad avere capelli lucenti ed in salute, lunghi/lunghissimi, dato che presumo li schiariscano spessissimo facendo decolorazioni totali+ una tinta oppure molte meches , tipo ogni 20 - 30 gg per apparire sempre in ordine ? Avrenno dei capelli di ferro che sopportano acidi su acidi ?

Mah....mistero

e pensare che io invece le meches le faccio solo ogni 4 mesi (3 volte l'anno)

Fatto sta che , o torno al mio colore naturale (ma ormai ho alcuni capelli grigi da coprire) o mi tengo i capelli di un bel biondo ma effetto pagliericcio :-)

Anche dal parrucchiere quando facevo le meches con le cartine di stagnola o con la cuffia mi si rovinavano parecchio , dunque ho optato per la soluzione casalinga...almeno m isi rovinano ma risparmio soldi :-)

Non riesco però mai ad avere la testa in ordine

Uffff

Grazie per l'aiuto eventuale e scusate per il 'papiro'

saluti a tutte/i

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    è chiaro che finché usi questi metodi strani i capelli prenderanno un colore strano e si rovineranno, poi l'acqua a 36 volumi è la prima volta che la sento, ma poi mai schiarire i capelli con l'acqua ossigenata per carità poi ci credo che sono paglierini e secchi, mai e poi mai usare l'acqua ossigenata, poi il decolorante sopra il capello già stressato da questo metodo non mi stupisco che i tuoi capelli gridino pietà!

    per avere delle meches senza rovinare i capelli da una base castana basta applicare un semplice superschiarente con ossigeno a 40 volumi in proporzione mezzo cenere e mezzo naturale di modo da scongiurare riflessi rossastri e aranciati, niente altre robe complicate e strane,non verranno platino ma di un biondo molto naturale, che man mano si schiarirà sulle lunghezze con un effetto del tutto naturale,se prima di risciaquare la crescita bagnerai i capelli massaggiando come uno shampoo la tinta, di modo da rinfrescare il colore

    lascia perdere le dive che sono tutte piene di extensions e hanno i capelli ormai cotti e condizionati al massimo per sembrare più belli di quello che sono

    e cmq dive bionde che partono da una base come dici tu scura ce ne sono pochissime, le altre hanno quasi tutte un biondo scuro\castano chiaro di partenza, ma brune pochissime forse solo shakira o gwen stefani.

    il parrucchiere usa la decolorazione per fare le meches anche quando non è necessario, come nel caso di basi bionde, quando si potrebbe tranquillamente usare la tinta, per quello che il capello poi si rovina inspiegabilmente anche se schiarito di poco

    se hai i capelli bianchi a questo punto ti consiglio di fare un colore uniforme tipo un biondo chiarissimo altezza 10 con ossigeno 40 volumi e poi farci sopra i colpidi sole con il superschiarente a 30 volumi le meches, di modo da avere un biondo naturale, sfaccettato e luminoso. ti prende un po' di tempo ma il risultato è molto bello.

    usa soltanto tinte professionali, koleston, koster, va bene tutto purché siano marche professionali e nomi abbastanza conosciuti, diffida da quelle marche strane spacciate per professionali che spesso vendono nelle profumerie e ovviamente dai prodotti del supermercato.

    Vedrai che riuscirai a far crescere i capelli belli e biondi così facendo.

    altra cosa, se usi la piastra devi per forza usare un prodotto che protegga il capello dalle alte temperature, prendili per esempio su planethair, mai usare prodotti scadenti per proteggere i capelli, mai usare la piastra al posto della normale piega spazzola e phon, la piastra è il tocco finale, stop.

    e poi ricorda che se tingi i capelli devi lasciare stare tutte quelle cose che vanno di moda adesso naturali, erboristiche ecc che vanno bene soltanto per chi ha i capelli naturali e non tinti chimicamente.

    @panter non vuol dire che niente che dal parrucchiere si rovinano anche a me li rovinavano dal parrucchiere per schiarirli di due toni ora mi faccio platinata in casa e non ho mezzo capello rovinato, è che i parrucchieri usano delle ciofeche di prodotti e il decolorante a go go anche quando non serve

  • Anonimo
    1 decennio fa

    mi viene subito da pensare che se i tuoi capelli si rovinavano anche dal parrucchiere o sono fragili e non sopportano questi trattamenti o i parrucchieri in questione hanno usato prodotti scadenti e/o troppo forti.

    siccome anche io una volta ho usato lo schiarente per farmi bionda da sola (!!!!!!!) ho combinato un tale disastro da avere i capelli come se non peggio dei tuoi: secchi, spezzati, elastici tipo gomma, quasi una pappetta, me ne cadevano tanti.

    tu usi anche la piastra e questo finisce col fiocco il disastro che hai in testa.

    io ti consiglio vivamente andare da un bravo parrucchiere, tagliarli quel tanto che basta per eliminare le punte ormai morte e irrecuperabili, farti la tinta del tuo colore naturale e aspettare che ricrescano sani.

    e soprattutto mai più fai da te.

    con ste cose non si scherza, io l'ho vissuto sulla mia pelle, con cuoio capelluto ustionato e capelli praticamente morti.

    penaci bene.

  • 1 decennio fa

    vai dal parrucchiere e fatti suggerire

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.