Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 1 decennio fa

Quantità crocchette labrador 2 mesi?

Qualcuno mi dice la quantità di crocchette che posso dare al mio cucciolo?Ha 2 mesi è un labrador e pesa 8,5kg circaChe calcoli devo fare?

Grazie

10 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao,allora,per le crocchette,basta leggere sulla confezione,tu compra quelle adatte ai cuccioli,e lì ci sarà la dose giusta.Io le misuro sempre con un bicchiere di plastica,poi gliele verso nella ciotola e se dopo un quarto d'ora o massimo una mezz'oretta ne sono avanzati altri,li conservo nella confezione in un luogo fresco e asciutto per poi farglieli consumare al pasto successivo.

    In commercio esistono mangimi secchi ed umidi di ottima qualità, bilanciati e studiati per garantire al tuo cane un adeguato fabbisogno per crescere, svilupparsi e mantenere una perfetta forma per tutta la vita.I mangimi umidi, le scatolette, sono sempre più appetibili degli alimenti secchi ma hanno un contenuto di acqua maggiore perciò, per ottenere lo stesso livello nutrizionale dei secchi, vanno forniti in quantità maggiore, a volte anche doppia; naturalmente, questa scelta, comporta un aumento dei costi di mantenimento che, se in un soggetto di piccola taglia possono sembrare irrisori, diventano considerevoli in cani di media e grossa taglia. Per entrambi i casi, in commercio esistono numerevoli opportunità di scelta e, non sempre, un prezzo più basso garantisce la qualità del prodotto, non tanto come genuinità ma a livello nutritivo; controlla sempre le confezioni verificandone il contenuto. Per i supplementi, che andrebbero sempre detratti dalla dose giornaliera, esistono le crocchette o altri prodotti duri, molto utili alla masticazione e per mantenere i denti puliti e privi di tartaro; ricorda di scegliere i prodotti adatti alle fauci del tuo cane, troppo grandi o troppo piccoli non sono confacenti allo scopo.Talvolta può capitare che il cucciolo si rifiuti di mangiare,se sarà il tuo caso leggi qui: http://www.cucciolino.it/nonmangia.asp

    Gli ossi di pelle di bufalo hanno la stessa funzione dei biscotti duri ma vengono consumati molto più lentamente e sono adatti ad impegnare il cane nei momenti di inattività. Ricorda che, l'osso abbandonato va lavato e riposto in attesa di essere riutilizzato in una successiva occasione; evita di lasciare le ossa abbandonate a disposizione del cane.

    Per l'alimentazione casalinga:evita in assoluto gli avanzi. Per evitare eccessi o carenze, è preferibile parlarne al tuo veterinario che, in base alle condizioni fisiche del cane e dell'attività motoria abituale, ti consiglierà le giuste dosi di alimento da fornire. Un pasto preparato in casa dovrà contenere: proteine sotto forma di carne bianca o rossa, carboidrati di origine vegetale sotto forma di verdure, cereali, pane secco, pasta o riso. Puoi sostituire le proteine della carne una o due volte la settimana da quelle del pesce, delle uova o del formaggio magro.

    Carne: la carne è la base dell’alimentazione quotidiana del cane ma, pur essendo molto nutriente, devi integrarla ad altri alimenti. La carne non deve essere completamente magra, meglio se contiene una percentuale di grasso.Scottala in acqua bollente per qualche minuto;visto che il tuo è un cucciolo, è meglio tritarla...

    Pesce: è un ottimo alimento ma non devi mai servirlo crudo e, naturalmente devi privarlo delle lische. Il pesce, fornito una o due volte a settimana,fa molto bene soprattutto ai cuccioli,come nel tuo caso.

    Ossa: per favorire la dentizione e la pulizia dei denti, è possibile ma non indispensabile mettere a disposizione delle ossa di bovino (manzo o vitello); preferisci le ossa grandi come quelle del ginocchio.Considera che leccare o rosocchiare l'osso, genera una forte salivazione perciò potrebbe provocare inappetenza, in questo caso, meglio diradare o evitare.

    Latte: è considerato un alimento completo ed è molto indicato per lo svezzamento dei cuccioli in quanto ha un alto contenuto di calcio indispensabile alla crescita ed alla formazione scheletrica. Purtroppo la sua digeribilità risulta difficile per la maggior parte dei cani che non lo assumono abitualmente,per cui,ti consiglio di evitarlo.

    Formaggio del tipo magro:forniscilo una o due volte a settimana. Ottimi gli yogurt che regolarizzano il tratto intestinale.

    Uova: puoi dargliele da mangiare crude o cotte non più di 2 volte alla settimana,mescolate agli altri alimenti; se le cuoci è meglio levare l'albume.Sono utili durante la crescita.

    Cereali: sono una componente indispensabile del pasto casalingo infatti, sono ben digeribili e contengono molte proteine, vitamine, grassi e minerali. Ad ogni tipo di cereale aggiungi carne o le sue alternative.

    Pasta e riso: servili ben cotti; se fornisci il riso abitualmente, di tanto in tanto lavalo dopo la cottura per evitare un eccesso d'amido.

    Cereali soffiati: facilmente digeribili, apportano molte calorie; non vanno cotti ma semplicemente serviti con aggiunta d'acqua fino a formare un composto rappreso e mai troppo liquido.

    Pane: è molto indicato poichè contiene importanti principi nutritivi, stimola la salivazione e fortifica le gengive, ma devi somministrarlo almeno raffermo di un paio di giorni o addirittura biscottato al forno, in quanto solo così

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Sul retro delle confezioni delle croquette e del cibo umido vi è sempre indicato una tabella in cui suggerisce la dose esatta da somministrare giornalmente ai cani in base al peso, all'età, se è gravida o no e allo stile di vita che conducono.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Tatina DCC ha ragione quando compri delle crocchette o i cibi in scatola ci sono sempre riportate sulle confezioni le dosi per il peso e l'età del cucciolo!

    Quindi dovrai comprare delle crocchette per ''Puppy'' e dagli la dose consigliata(tieni conto che è una media, si considera che il cane faccia del ''normale'' movimento, quindi se il tuo cucciolo corre dalla mattina alla sera, dagliene LEGGERMENTE di più)!

    Ciao un Bacio!

    _M@r¥~* & Tibe(il mio Labradorone di 4anni=)!!!)

    X elle! ma ti sembra il modo per dar da mangiare al tuo cane, cosi a casaccio....e il cibo per gatti poi!!! Ma come diavolo ti viene in mente, e come se non bastasse consigli pure a un padrone alle prime armi a fare ste caz.ate!!!! complimenti, forse sei te il vero animale!!!!

    Fonte/i: Io al mio Labrador quando era piccolo gli davo le crocchette della Hills Science Plan™ Puppy Healthy Development™ Large Breed Chicken Da quando ha compiuto i 12 mesi gli sto dando le crocchette per adulti della hills, prima gli ho dato lo ''Science Plan™ Canine Adult Light Large Breed with Chicken'' poi però non lo mangiava volentieri allora l'ho cambiato con il ''Nature's Best™ Canine Adult Large Breed / Giant''!!! Questi erano informazioni se ti potrà interessare in un futuro!! Spero di averti aiutato!
  • 1 decennio fa

    In genere le dosi consigliate sono stampigliate sulle scatole del prodotto che usi(varia da tipo a tipo) ed è espressa in tot grammi(di cibo) x Kg(di cane)-ma è doveroso che tu abbia un veterinario di fiducia e quindi dovresti chiedere a lui-in alternativa telef. semplicemente al venditore-(mica l'hai trovato nhè?)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    trovi tutte le informazioni dietro alle confezioni che trovi in commercio!

    variano in base al peso e all'età del cucciolo...

    ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    varaia a seconda della marca di crocchette

    dietro o sul fianco della confezione c'è una tabella, con mesi e peso dl cane in kg, con scritto razione giornaliera in grammi

    questi grammi, li devi dividere x 4 pasti, fino ai 4 mesi

    dai 4 ai 6 mesi, devono mangiare 3 volte, e dai 6 in poi 2 volte(mattino e sera...

    @xelle. il cibo dei gatti NON va MAI dato ai cani e viceversa..

    hanno proteine e nutrienti diversi..

  • 4 anni fa

    Impara ad addestrare il tuo cane divertendoti http://CorsoAddestramentoCani.latis.info/?QH68

    Giocare con il vostro nuovo cucciolo è divertente ed emozionante, ma costituisce anche il cuore del suo primo addestramento. Giocare vi aiuterà a stabilire rapidamente con lui un legame forte e duraturo. E anche la salute ne trarrà beneficio

  • 1 decennio fa

    non so chiedilo al veterinario

  • LUKY
    Lv 7
    1 decennio fa

    Non ho mai fatto calcoli,ma ad occhio. Un cucciolo da 2 mesi

    fino a 6/7 mesi mangia 3 volte al giorno: al mattino gr.150,a

    mezzogiorno gr 120/ e ala sera gr.200 circa. Prova anche

    a consultare un veterinario che è meglio e controlla sulla

    confezione del mangime che normalmente vi sono delle

    indicazioni.Nei pasti che ti ho indicato metterai solo al mattino

    un pugno di carne cruda scottata e un cucchiaio d' olio di semi.

    Da 7/8 mesi mangerà 2 volte e aumenterai le dosi di gr.50/100

    sul totale. Presumendo che avrà tanti fuori pasto,non dare

    al cane mai ossa di qualsiasi tipo in special modo di volatili.

    Non dare cioccolata e nemmeno cipolla e aglio ne cotte ne

    crude. Puoi dargli dopo l' ottavo mese dei minestroni senza

    piselli e fagioli,con cereali molto cotti e poco brodosi. Dai pure

    frutta e verdure crude. Niente alimenti zuccherati e salati.

    Ciao e buona avventura.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    servono dei calcoli per dare delle corcchette...?=??nn lo sapevo...cmq dipende da quanto e grande e da quanto mangia tt i gg...ad esempio il mio nn e mlt grande quindi metà ciotola ogni giorno le fa + che bene...anche sp le crecchette dei cani nn le piacciono quindi le devo dare I CRANCY dei gatti...pensa che buffo che e quando le mangia!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.