Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 1 decennio fa

Voi stessi ritenete di alimentarvi correttamente?

Se un limone 30 anni fa aveva 1000mg di vitamina C pensate che il valore sia lo stesso oggi?

Aggiornamento:

* Nel frumento e nell’orzo, le concentrazioni di proteine sono diminuite del 30 per cento nel corso di 50 anni tra il 1938 e il 1990.

* Allo stesso modo, uno studio di 45 varietà di mais, analizzato fra il 1920 e il 2001, ha constatato che la concentrazione di proteine, di olio e di tre aminoacidi è diminuita su tutte le nuove varietà.

* Sei minerali sono diminuiti dal 22 al 39 per cento in 14 varietà di grano ampiamente coltivato nel corso degli ultimi 100 anni.

* Uno studio ufficiale dell’US Department of Agriculture (USDA) ha evidenziato che il tenore del calcio nei broccoli, in media di 12,9 milligrammi per grammo di peso a secco nel 1950, oggi è ridotto a soli 4,4 mg/g.

Aggiornamento 2:

Uno studio sulla presenza di elevati livelli di fosforo, utilizzato come fertilizzante nei lamponi, ha scoperto che l'applicazione ha causato un rendimento doppio con concentrazioni in aumento di fosforo nelle piante, ma nel frattempo altri otto livelli di minerali sono diminuiti tra il 20 e il 55 per cento.

Aggiornamento 3:

La qualità dei prodotti alimentari è continuata a diminuire costantemente dalla metà del secolo scorso, da quando cioè si è puntato a rendimenti più elevati mediante l'uso di fertilizzanti chimici e altre tecniche utilizzate in ambiente industriale ed agricolo. La biosfera dei terreni si è così sempre più impoverita e le concentrazioni di minerali nei campi coltivati sono diventate sempre più basse.

Aggiornamento 4:

Anche la ricerca genetica è responsabile di questo declino. Infatti, selezionando e scegliendo varietà di sementi che permettono una resa più alta si ottengono prodotti molto più ricchi di acqua e zucchero ma nel contempo carenti di sali minerali e altri importanti nutrienti a noi necessari, sia per mantenerci attivi e vitali, sia perché hanno un'importantissima funzione protettiva e preventiva.

Aggiornamento 5:

5 risposte

Classificazione
  • ?
    Lv 5
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    hai ragione, è quello che penso anche io.

    tra l' altro ora il cibo biologico, ovvero quello che dicono non sia contaminato

    e coltivato naturalmente, senza pesticidi e carburanti chimici, costa il doppio.

    cioè, ti fanno pagare il doppio una cosa sana, che dovrebbe naturalmente esserlo.

    non incentivano neanche, probabilmente a causa degli interessi economici, industriali e delle varie attività del mercato e del percorso/meccanismo sociale..

    nondimeno, a causa della abitudine dell' uomo a introiettare e proiettare pretendendo che venga spacciato per vero tutto ciò che comunemente verrà poi assimilato come normale,

    in seguito adottato come VERO a causa del rilevante numero quantitativo di CLONI in cui esso sarà posto a confrontarsi

    stipulando un tacito accordo tra se stessi e le proiezioni nel sociale di ciò che siamo e di come dovremmo esserlo.. a scapito della NATURALITA'

    ma credo ogni ciclo storico abbia avuto da schierasi a fronte di tali muri istituzionali e sociali, dicesi, sistema, o struttura, ciò che l' uomo stesso ha ideato per auto convincersi di essere nel vero. e agglomerarsi nel nulla

  • 1 decennio fa

    Purtroppo no...mi piacciono le schifezze...morirò presto?

    La frutta si la mangio ma tanto è piena di pesticidi...a che serve?

    Si trova ancora qualcosa di sano al giorno d'oggi?...Tanto vale mangiare quello che ci piace...no?! ;-)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    non ne sarei tanto sicuro.ci sono stati cambiamenti climatici e ambientali come l'inquinamento da 30 anni a questa parte che forse ne hanno modificato i valori.credo che siano piu genuini e piu sani i prodotti che la terra tirava fuori diversi anni fa.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    eh,si,lo so...con tutti i conservanti e additivi che ci mettono la verdura e la frutta non sa più di nulla e perde tutte le proprietà nutritive..

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Eh sè.. Certo che ci sono persone che vivono di McDonald's ma non è che mangiamo così male eh... Accontentiamoci di quello che abbiamo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.