Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriAdolescenza · 1 decennio fa

domanda per tutti i truzzi, emo, punk, dark ecc...?

questa domanda è per chi segue uno stile preciso...

volevo chiedere: cosa ne pensano i vostri genitori del modo in cui vi vestite, di chi frequentate o della musica che ascoltate?

come hanno reagito se il cambiamento è stato "brusco"?

Aggiornamento:

senti "Mitiko"... potevi anche risparmiartela...

10 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    io ho iniziato a 14 anni, vestendomi di nero e fin qua tutto ok...col passare degli anni (in cui mi sono avvicinata moltissimo allo stile gothic) ho iniziato col trucco pesante nero, gli stivali con la zeppa altissimi (18cm) o col tacco altissimo (sempre sui 15/20cm), minigonne di pelle o pvc (aperte, chiuse, asimetriche), giacchetti di pelle, corpetti, stringivita ecc e infine capelli rosa, rossi, blu, viola, verdi...

    ed è proprio in questo periodo che è nata una guerra tra me e mio padre, per lui non ero normale, e questa "guerra" è durata e dura tutt'ora che ho 21 anni :D mentre mia madre è sempre stata tranquilla, l'unica cosa che ha detto è "basta che non vai nuda in giro, poi vestita e truccata così non mi importa, non ammazzi le persone ne rubi. come ti vesti non mi importa" .

    ho apprezzato molto quello che disse mia madre, perchè è vero, se una persona veste in un determinato stile non fa del male a nessuno, e secondo me, i veri problemi sono i figli che escono da ballare il sabato sera ubriachi, gli uomini che stuprano, i pedofili. di questo bisognerebbe preoccuparsi. non di una ragazza di 20 anni che veste di nero con dei piercing!

    tra l'altro, mio padre ha sempre sostenuto che il mio cattivo andamento a scuola fosse dovuto ai professori che mi vedevano vestita così e volevano bocciarmi. la verità è che in 6 anni non ho mai aperto libro, dato che mio padre mi obbligò a fare una scuola che odiavo!

    Non parliamo dei miei amici, tutti drogati per lui; e questa è una cosa che odio. ho molti amici punk o dark, nessuno di loro si droga. in compenso la mia compagna di banco delle superiori (bellissima ragazza e per mio padre "un esempio da prendere") è una eroinomane, ma siccome si veste con jeans e maglietta allora non è possibile che si droghi.

    chiudo dicendo che, in 7 anni mio padre non si è ancora arreso, non ho cambiato idea a 14 anni figuriamoci ora.

    Io sto bene con me stessa, mi piace come mi vesto, non faccio del male a nessuno e se la gente punta il dito pazienza, la vita è mia, non loro.

    :)

    • ma allora 6 unąAsperger: quelle cn la sindrome di Asperger sfoggiano tacchi a spillo o zeppe, minigonne, abiti in pelle, vestono quasi sempre d nero, si tingono i capelli d colori da pugno nell'okkio, vanno in discoteca e vengono alle mani coi genitori.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    beh io non seguo uno stile sono semplicemente me stessa....

    comunque penso che vivano in famiglie disagiate dove tutto è permesso o hanno genitori che se ne infischiano dei propri figli basta vedere certi che vanno in giro con capelli rosa shocching blu elettrico.... 30 piercinf in faccia e pieni di tatuaggi( non sono contro i tatuaggi infatti me li farò anchio ma non adesso perchè ho solo 14anni) a soli 14anni

    -_-''

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    Sono tutti una massa di asperger.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    premetto che mi vesto seguendo la mia creatività per darle sfogo, non seguo nessuna massa perchè non mi piace vestirmi come gli altri, emo o dark o ***** e mazzi che siano, in modo da crearmelo da sola lo stile e da esserne compiaciuta...e ne risulta uno stile parecchio colorato e accessoriato che mi piace, diciamo molto particolare (infatti lo shopping con me è estremamente faticoso xDD)...e solitamente non è apprezzato dai miei genitori che mi osservano a lungo quando mi vedono vestita in una certa maniera o mi dicono che sto malissimo, e che si chiedono perchè io voglia sempre differenziarmi dagli altri nel modo di vestire, mentre gli altri miei amici dicono che ho stile. Anche se comunque hanno acconsentito a farmi arrivare a 9 buchi alle orecchie xD. La gente che frequento è un po' alternativa, ma non quelli esageratamente alternativi, e i miei hanno un po' da ridire, per esempio sul fatto che si rollino le sigarette (non spinelli, attenzione) ma è comunque brava gente con le proprie passioni...sulla musica non trovano nulla da ridire, io ascolto di tutto, mi piace provare, ed è giusto che sia così, penso, per non chiudermi mentalmente dentro schemi convenzionali...

    comunque per quanto riguarda i veri alternativi, quelli che come dite voi, si vestono con catenazze, cose animalier, ecc...o che portano 5000 piercing...beh loro sono persone che hanno problemi in famiglia di solito, persone i cui genitori non se ne fregano molto di loro, persone che spesso sono sole, e che trovando una certa compagnia di amici diventa come loro non avendo nei genitori il punto di riferimento...i genitori quindi hanno poco da ridire su catene e piercing...oppure sono persone molto permissive...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Sinceramente io seguo il mio stile di rappresentare la musica e la vita!A i miei genitori nn inporta!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Alyx91
    Lv 5
    1 decennio fa

    io ascolto musica punk e rock e seguo un po' qll stile... un po'... nel senso ke non esco con kg di metallo addosso o cose del genere :-P mi piace quel genere di musica ma non seguo quel genere di moda... qll ke metto lo metto xkè mi piace... ke sia punk, rock o anke completamente...

    penso cmq ke i miei se dovessi decidere di seguire precisamente uno stile così estremo non sarebbero d'accordo... ma personalmente non lo sono neank'io... avere un proprio stile ok, ma sfociare nell'esagerazione proprio no....

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Secondo me sono modi di vivere che sono semplicemente : SMISURATI .

    Cioè .... che senso ha vestirsi con 5 kg di ferro o borchie ?? oppure farsi tanti di quei piercing che se ti assa accanto una calamita t sposta ???

    Se i genitori non criticano vuol dire che sono d'accordo ...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Agli emo è meglio evitare dire di darci un taglio

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Ti rispondo lo stesso anche se non seguo nessuno stile (per fortuna)...penso che i genitori che mandano in giro i loro figli conciati tipo con 4000 piercing o catenazze o cosa abbiano la stessa mentalità dei figli...per carità io sono contro il pregiudizio eh...però c'è sempre un limite!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ke kavolo te ne frega

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.