Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 1 decennio fa

10 PUNTI AL MIGLIORE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!?

MI AIUTATE A SUDDIVIDERLA PRIMA IN MODO LINERA E QUINDI COSI CM è SCRITTA , ME LA SUDDIVIDETE...?? E POI RIMONTARE LA STORIA IN MODO K ABBIA SIGNIFICATO???

La rinascita della mummia Kaston

Una ragazza ribelle di nome Giordana Shama viveva a Londra, non rispettava nemmeno una regola e neanche ascoltava le cose che le dicevano.

Un giorno di primavera la classe di Giordana e lei partirono per andare in Egitto, Giordana sperava che non venisse il suo amico, cioè il suo compagno di banco, detto “studente curioso”, ma anche lui partecipò al viaggio.

Nel viaggio Giordana non rispettò le regole e fece confusione e, per colpa sua e dello studente curioso, che sull’aereo toccò qualche tasto che non doveva toccare, dovettero atterrare in una parte dell’Egitto sconosciuta.

Dopo avere camminato, camminato e camminato sotto il sole cocente, videro un’oasi, ma quando furono dentro l’oasi s’innalzò un vento terribile.

Tutti pensarono a una tempesta di sabbia, ma loro erano dentro l’oasi e non gli avrebbe fatto nulla.

Invece non era neanche una bufera di sabbia, l’amica di Giordana osservò che era qualcosa di simile al ruggito di un mostro. Anche un altro amico che sapeva tutto sull’ Egitto non sapeva che vento fosse e allora disse: “E’ un ruggito di un animale molto grosso.”

Apparvero alcuni uomini vestiti di nero e in faccia avevano dei segni egiziani e una benda che copriva i loro capelli. Uno di loro disse: “Dovete andarvene da qui perché siete in pericolo, avete già sentito, no? Andate via da quest’oasi, la città è a ovest. Addio.” Così se ne andarono.

Dopo aver camminato in lungo e in largo per trovare la città non la trovarono, perché si erano persi nel deserto, ma trovarono una piramide. Entrarono e la guardarono quasi tutta, poi trovarono un muro che li bloccava e non poterono andare avanti, ma c’era, piantato nel muro, un bastone di pietra. Lo tirarono giù, si aprì il muro cascò un sarcofago con un libro e una cosa strana, che sembrava un specie di chiave. Nel sarcofago non c’era niente, allora continuarono. Dopo un po’ scoprirono che quella specie di chiave apriva un libro, così lo aprirono. La maestra di Giordana sapeva leggere alcune parole egiziane e pronunciò le parole della prima pagina.

Si formò un terribile terremoto e tutti urlavano e scappavano.

Dopo il terremoto si riunirono, videro una persona in lontananza, aveva due bambini per mano che gridavano aiuto. Le voci erano di Giordana e dello studente curioso, l’uomo si avvicinò un pochino e lanciò i due ragazzi contro gli altri. Così videro che era una mummia. La mummia provò a risucchiare un bambino, ma non ce la fece, invece mangiò lo zaino di una ragazza che lo aveva portato perché doveva sempre truccarsi le labbra.

La mummia, a causa del trucco, diventò un uomo con la pelle colorata. Tutti scapparono e andarono su per la piramide. Giordana e lo studente curioso videro tre elicotteri che li aiutarono a fuggire dell’oasi, così tutti tornarono a casa sani e salvi.

4 risposte

Classificazione
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.