Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Bellezza e stileBellezza e stile - Altro · 1 decennio fa

Cosa mi serve per fare un profumo fai-da-te?

Ho comprato un olio essenziale alla vaniglia, e vorrei farci un profumo, ho anche pronta una bottiglietta spray, quanta acqua e quanto alcool dovrei mettere insieme a delle gocce di vaniglia per fare un profumo?

grazie

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    ciao guarda è facilissimo, io l' ho fatto al sandalo, allora prendi la tua essenza gliene metti un pò nella bottiglietta( in base a quanto è grande la boccietta aggiungi o togli l' essenza, o se la vuoi leggera o forte come profumazione) e il resto acqua. chiudi e sbatti ed ecco il profumo. poi puoi farlo anche con più essenze, in base a ciò che preferisci.

  • 1 decennio fa

    Innanzitutto sono indispensabili l’essenza base e le essenze secondarie per arricchire e personalizzare il profumo dell’essenza base, ovvero gli estratti.

    Procurarsi in secondo luogo, dell’alcool a 95°, acqua distillata, un paio di piccoli imbuti, un contagocce, uno

    strumento idoneo a misurare i liquidi ( potrebbe essere utile un cilindro graduato ) e alcuni fogli di carta da filtro anche tipo scottex, quindi tutti elemnti di facile reperibilità.

    Con l’imbuto grande si versano nella bottiglia alcol, essenze e acqua distillata, si agita il liquido per qualche minuto, quindi si lascia riposare al buio e al fresco.

    Dopo una settimana si filtra e si travasa nella boccetta prescelta. Il profumo è pronto. Se il liquido non risulta perfetamente limpido si aggiungono gocce di alco fino a quando non si charisce.

    Per fare 250 ml di colonia occorrono 200 ml di alcol, 40 d’acqua distillata e 10 di estratto puro; per ottneere invece un profumo vero e proprio occorre diluire 10 ml dell’essenza che avremo creato in 90 ml di alcol, senza aggiunta d’acqua distillata.

    Questa tecnica artigianale può servire da introduzione alla difficile arte di creare un profumo. L’esperienza insegnerà il resto: basti dire che per alcuni profumi famosi la permanenza della base in stanze refrigerate, perchè gli aromi si fondano tra loro, dura anche un anno.

    E’ superfluo aggiungere che per divertirsi davvero, per fare utili esperienze e soprattutto per ottenere buoni risultati occorre avere il maggior numero possibile di essenze a disposizione. E mi raccomando che siano pure al 100% e…buon lavoro!

  • devi farlo te

  • 1 decennio fa

    ciao per fare un profumo fai da te hai bisogno appunto dell'essenza (non alimentare ovviamente) e dell'alcool... basta metteri in una bottiglietta di vetro in parti uguali e lasciarlo per 1 mese.. senza aprirlo.. ed il gioco è fatto... come vedi è molto semplice ciao =)

    Fonte/i: conoscenze personali
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    prego però senza offesa io non ho mai provato ad fare un profumo da me quindi sinceramente mi dispiace ma non saprei proprio cosa dirti..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.