Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Davide
Lv 5
Davide ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 decennio fa

Ci sono odori, sapori che evocano in Voi tanti ricordi?

L'odore della buccia di arancia, la menta, la vaniglia mi ricordano tanto l'infanzia...

9 risposte

Classificazione
  • ?
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Quando ero piccola,durante l' estate,andavo con i miei genitori da mia nonna che viveva in paese e possedeva un antico forno a legna. Allora usavano fare il pane in casa e questo poi sarebbe durato per due settimane circa.La sera prima,mettevano il lievito nella farina e lasciavano lievitare.

    Verso le tre e mezza di notte le zie e la nonna si alzavano,infuocavano il forno e davano la forma ai pani.Quando il forno era arroventato,con una pala toglievano le brace accese e infornavano il pane.Ricordo che spesso a quel punto mi svegliavo per l' odore della legna e il profumo del pane bruno ben cotto.

    Gli adulti,tutti avvampati rossi per il fuoco,stavano molto attenti che non ci bruciassimo.Noi bambini pazienti aspettavamo e quando tutto era finito,la colazione era assicurata:una colazione squisita e molto diversa dal solito:una fetta di pane caldo con pezzettini di lardo e qualche oliva in salamoia.I profumi erano intensi e si mescolavano ottimamente ai sapori della cucina paesana,tanto da non riuscirne a individuare uno solo soli. Ancora oggi,se avverto odore di legna, riaffiorano nella mia mente anche il profumo del forno caldo e il sapore della colazione del tempo.

    Grazie Davide per la domanda che mi ha fatto andare indietro nel tempo e mi ha fatto assaporare il gusto di quel pane che mai più ho gustato squisito come allora.Buon pomeriggio a tutti.Mimì

  • ç,ç
    Lv 6
    1 decennio fa

    l' odore del pane e biscotti fatti in casa mi ricorda mia nonna che non ce più..

  • 1 decennio fa

    Il profumo dei pomodori appena colti, quando sono ancora caldi di sole, mi ricordano mio padre e l'amore per il suo orto; quello delle viole mammole mi ricorda l'arrivo della primavera, quando da un giorno all'altro si smettevano i capi di lana e si indossavano calzettoni e maglie di cotone lavorate ai ferri, e si andava in campagna a raccoglierle sulle rive dei fossi. Si facevano mazzetti fitti fitti, stretti da un particolare filo d'erba molto resistente, poi si correva a casa a portarli alla mamma.

    Ciao, Davide!

    Il profumo della buccia dei mandarini mi riporta ai Natali di quand'ero piccola dove anche un sacchetto di caramelle era un dono prezioso da mettere sotto l'albero e la mia gatta Titti prendeva il posto d'onore sul presepe.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    tantissimi, sopratutto di cibi, mi ricordano la casa di mio nonno...

    la mia mente è colma di odori di ricordi...ci vorrebbe tanto tempo per scriverli...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Un profumo che si chiama Declaration.. Mi ricorda moltissimo una persona e tutta l'epoca in cui questa persona é stata presente. E l'odore della pipa mi ricorda mio padre.

  • 1 decennio fa

    Ci sono delle aree cerebrali responsabili di questo fenomeno appositamente organizzate per compiere queste magie !

  • Elisa
    Lv 4
    1 decennio fa

    la menta.. mi ricorda un ragazzo ke ho conosciuto al mare..

  • Piove
    Lv 6
    1 decennio fa

    Sì spesso mi accade di percepire un odore e immediatamente essere catapultata dentro un ricordo. Una volta mi è accaduto di avvertire un odore di mangiare e di ricordarmi l'asilo. Davvero sorprendente. Se mi avessero detto di associare un odore all'asilo non credo che ci sarei riuscita.

  • 1 decennio fa

    Il profumo di mia mamma, quello che si metteva sempre quando noi fratelli eravamo piccoli.

    E' sempre lì nel suo bagno, ogni tanto lo spruzzo e giuro che mi viene una sorta di malinconia immotivata terribile..

    E poi l'odore del "porceddu arrosto", delle sagre di paese in Sardegna, mi ricordano tanto l'anno scorso, l'anno di UN ragazzo.. ;)

    B.Giornata!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.