Ory ha chiesto in Animali da compagniaCavalli · 1 decennio fa

urgentissimo cavallo..?

salve a tutti, ho un problema urgente con la mia puledra di 4 anni. Sabato mattina quando mi sono alzata, l'ho trovata sdraiata a terra che non riusciva ad alzarsi, dopo vari tentativi, siamo riusciti a tirarla su, ero molto abbacchiata e non mangiava, le abbiamo misurato la febbre, e ce l'aveva a 40.3 con cure di antibiotici e anfinfiammatori, siamo riusciti a fare scendere questa febbre. domenica però ci siamo accorti che la puledra ha tutte le 4 zampe dal nodello in giù molto gonfie, infatti adesso non riesce a cammnare ma mangia, urina e defeca correttamente. ieri sera le abbiamo fatto in endovena il "glicolene"insieme ad una flebo per la ritenzione idrica. stanotte ha camminato però molto poko diciamo che si è spostata da un punto all'altro del recinto, il veterinario non ha saputo dirci cosa potrebbe avere apparte come ho accennato porima ritensione idrica, o un principio di paralisi ovvero non ricordo come disse ma all'incirca "laminite" o qualkosa del genere..a qualkuno è successo? per favore rispondete e aiutatemi

Aggiornamento:

i sintomi li so ankio, mi serve la cura

Aggiornamento 2:

sto in sicilia

Aggiornamento 3:

ragazzi, ringrazio tutti per le risposte che mi avete dato, tutte molto utili, da 4 gg stiamo facendo delle flebo per la ritenzione idrica che stanno avendo i loro effetti, infatti le gambe si sono visibilmente sgonfiate.. il mio pikkolo tesoro sta cominciando nuovamente a camminare..grazie a dio.. mangia con appetito e si muove più spesso.. domani avremo i risultati delle analisi, e vi farò sapere...

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    ciaoo!!

    non credo abbia la laminite xk essa e una malattia ,ke puo diventare mortale, degli zoccoli, cioè ke le lamine dello zoccolo si staccano e nei casi più gravi l'osso della zampa puosfondare lo zoccolo!! se non e grave la si cura con la giusta ferratura... ma dal nodello in giu gonfio... ma sai ke in scuderia ce una cavallina, xò anziana...moolto anziana, ke ha nodello e pastorali molto gonfi ma non addirittura a non riuscire a camminare... puo exere navicolite??http://it.wikipedia.org/wiki/Navicolite

    mi puoi dire di dove 6?? prova a cercare un altro vet!! io ho un vet braviximo e affidabile...ma sn di milano!

    a oki...http://www.nuoviclienti.com/cat-VETERINARIA/ guarda qua, qui ci sono tanti indirizzi e link e numeri di cell di ambulatori veterinari in sicilia...spero tu riesca a far guarire il cavallino!

    spero ke guarisca in fretta e bn!!

    fiùù menomale!!! sono sux felice!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    così da cm la descrivi + che laminite ho paura che sia atassia.. (ma spero vivamente di no..)di olito i cavalli in laminite ci finiscono x aver mangiato troppo mangime e nn l'hanno smaltito ed è entrato nei piedi.. oppure x uno schok anafilattico..ma nn mi sembra il tuo caso.. se invece fosse atassia.. è una cosa orrenda.. che porta ad una paralisi della colonna vertebrale e quindi del movimento del cavallo.. che fa fatica a rialzarsi cm nel tuo caso.. che x quanto gli è possibile nn cammina.. ma sicuramente nn trotta e nn galopa.. xchè rischia di cadere da un momento all'altro.. da quelo che so io x i casi gravi di atassia nn esiste cura xchè è uno schiacciamento del midollo osseo della colonna vertebrale.. se invece è meno grave cm forma l'atassia è curabile se nn mi sbaglio.. da agopuntura massaggi.. e infiltrazioni.. spero vivamente che nn sia ne atassia ne laminite.. sono entrambi molto gravi.. cmq consulta dei veterinari specifici che le faranno lastra ecografie e tutto quello che serve x capire.. in bocca al lupo tienici informati..

  • Ciao!

    Mi dispiace tantissimo!!!

    La laminite è una malattia molto grave per i cavalli!

    Ecco qualche spiegazione:

    Seppur non così frequente, la laminite è la più grave e pericolosa forma di zoppia, tanto che potrebbe avere esiti mortali.

    La gravità della laminite è data dal fatto che, essendo una patologia sistemica, anche se si evidenzia attraverso una zoppia del piede ( in genere entrambi gli anteriori), essa coinvolge tutto l'organismo del cavallo, dall'intestino passa a tutti gli organi, squilibrando l'intero organismo; la zoppia è solo il segno più marcatamente visibile di una battaglia che si combatte all'interno del cavallo.

    La laminite si manifesta improvvisamente senza alcun preavviso, il cavallo comincia a sudare ed arretrare, il suo peso all'indietro e rimane in quella posizione che lo fa sembrare un rombo.

    La respirazione si fa affannosa ( tachiapuea) e la temperatura degli zoccoli colpiti, aumenta.

    Le arterie digitali che si trovano sui lati esterni ed interni del nodello e della pastoia, pulsano violentemente.

    Il cavallo non dalla gamba e piò muoversi solo con molta fatica, anche se incitato.

    Questi segni nefasti sono inconfondibili anche ai meno esperti, perché la laminite, essendo la regina delle zoppie gravi, viene descritta in qualsiasi trattato che riguarda il cavallo.

    Le carenze più comuni sono in primis, una predisposizione, come per tutte le più gravi forme di malattia;

    Fattori scatenanti, sono abbondante ingestione di cereali ( ORZO- MAIS) tanto che i Romani la chiamavano ordeite da ordeum-orzo.

    Da un episodio successo durante una battaglia, una notte i cavalli hanno trovato il cancello aperto del magazzino deposito, qui era custodito l'orzo. Dopo aver mangiato tutta la notte, il mattino successivo, i cavalli si presentavano tutti con gli stessi sintomi laminitici.

    I tempi della sua manifestazione sono brevissimi, partendo da un sovraccarico di cereali, l'intossicazione si verifica dopo circa tre ore e la zoppia è osservata solitamente tra le 16 e 24 ore dopo l'ingestione.

    Ho descritto la causa più comune, la laminite da cereali anche se ultimamente si sono scoperti altri fattori scatenanti quali ad esempio:

    LAMINITE DA PARTO

    LAMINITE DA ERBA LUSSUREGGIANTE

    LAMINITE DA INFEZIONE

    LAMINITE VIRALE

    LAMINITE DA AVVELENAMENTO

    LAMINITE DA STRESS

    LAMINITE DA FARMACI

    LAMINITE DA COMPRESSIONE MECCANICA

    http://www.ilportaledelcavallo.it/archivio_storico...

    http://www.mascalcia.net/articoli/a1999_13.htm

    ZOCCOLO NORMALE:http://www.alexbrollo.com/johnthevet/images/anatom...

    ZOCCOLO CON LAMINITE: http://www.mascalcia.net/pics_2005/76-02.jpg

    La terza falange perfora la suola!

    Mi dispiace molto e spera che non sia veramente laminite!

    BaCiOnE<3

    BUONA FORTUNA E FACCI SAPERE!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    a me è successo ma la mia puledra aveva 6 anni....il veterinario non ci ha saputo dire nulla,poi ho controllato il cibo se era buono e se aveva mangiato qual cosa che le aveva fatto male,ma nulla quindi mi sono recata nuovamente dal veterinario e abbiamo fatto ispezioni più accurate e abbiamo visto che era un' allergia grave come da noi è chiamata mononucleosi se ne sai qual cosa vedi anche tu controlla meglio oppure aspetta la guarigione e senti opinioni di altri veterinari....bona fortuna

  • Anonimo
    1 decennio fa

    No spera che non sia laminite sarebbe gravissimo,non per demolarizzarti ma cavolo no...La possono abbattere se è grave!Cerca di fare il possibile per curarla!

  • 1 decennio fa

    Brutta cosa la laminite, leggi cosa ho trovato su wiki:

    La laminite o podoflemmatite è una tra le malattie più serie del cavallo che può avere conseguenze tali da dover abbattere l'animale.

    Cause della laminite

    Molti casi di laminite sono attribuibili a più di una causa e soprattutto alla loro combinazione. Le cause più comuni comprendono:

    sovraccarico di carboidrati

    ritenzione della placenta nella fattrice

    intossicazione da overdose di farmaci (specie cortisonici)

    terreno duro

    obesità

    infezioni non curate

    coliche

    zoppia

    morbo di Cushings

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.