Mr Chuck ha chiesto in SaluteSalute mentale · 1 decennio fa

Terremoto, ma non finisce piu l'incubo?

Ragazzi stasera per augurarvi la buona notte vi posto una lettera stupenda dedicata ai terremotati d'abruzzo, tra l'altro anche qui da me ogni tanto si sentono scosse di terremoto, l'ultima iere sera verso le 2,50....penso che qualcuno voglia davvero male a questa stupenda terra, io mi trovo nel lazio ma le scosse si sentono eccome....

la lettera è un po' lunghetta ma è stupenda.......godetevela....

"Ho perso"

Ci sono momenti nella vita in cui perdi qualcuno.

Ci sono momenti nella vita in cui perdi qualcosa.

Ci sono momenti in cui il presente fa male e guardare avanti o indietro non fa differenza... vedi

solo una macchia scura, un temporale d’inverno, una partita a mosca cieca.

Ci sono momenti in cui vinci, certi, in cui pareggi, perdi, lasci o raddoppi.

Ci sono momenti in cui, sinceramente, non te ne frega un *****.

Ci sono momenti nella vita, infine, in cui perdi te stesso ed altri in cui perdi davvero tutto, come la

gente colpita dal terremoto in Abruzzo.

Io, nella mia vita, ho perso molto e molto ho ritrovato. Qualcosa lo rimpiango, qualcosa no,

qualcosa non ricordo nemmeno di averlo avuto.

Ho perso il pallone di cuoio giù dalla scarpata, l’anello dei Master nel tombino, le chiavi di casa nel

buco dell’ascensore.

Ho perso la bicicletta perché me l’hanno fottuta, ho perso un amico per una storia di droga, un altro

in un incidente d’auto.

Ho perso una donna perché l’amavo troppo ed altre mille perché non le amavo affatto.

Ho perso una coppa in finale, una partita a briscola, un treno per tornare a casa.

Ho perso la verginità con una donna più grande di me, ho perso la fiducia nello stato guardando

quello che ci circonda, ho perso l’impulso a lottare e a battermi per quello in cui credo.

Ho perso la fede, l’idea di giusto, il sonno e la purezza dei miei vent’anni.

Ho perso la voglia di far tardi, di imparare a ballare, di diventare qualcuno.

Ho perso l’occasione di stare in silenzio e quella di parlare al momento giusto.

Ho perso la possibilità di chiedere scusa e quella di accettarle da chi me le offriva.

Ho perso qualche diottria, i denti da latte e anche un bel po’ di capelli.

Ho perso i miei nonni, li amavo, un male oscuro me li ha strappati.

Ho perso il mio maglione preferito, una dozzina di cellulari, occhiali, accendini, scarpe, quaderni...

Ho perso un cane e un gatto, gli ho fatto una piccola tomba nel giardino condominiale.

Ho perso feste di compleanno, documenti della banca, un film in tv.

Ho perso di vista persone importanti, ricordi a cui tenevo, episodi e risvolti della mia vita, sepolti

nella memoria.

Ho perso davvero molto nella mia vita.

Ma c’è una cosa che ritrovo sempre, in una tasca del giubbotto, in un sorriso casuale, negli occhi di

un bambino, nell’abbraccio di un amico, in un bicchiere di vino, in un libro, in un film, in un disco,

in una piega del cuore che non sapevo di avere.

C’è qualcosa che proprio non riesco a perdere... e questa cosa si chiama... speranza. Per me. Per

voi.

Per noi tutti, io... continuo a sperare.

Buona notte a tutti ragazzi!!!!!!!!

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Belle parole, io ho vissuto quanto dici.

    Ero molto depresso e mi ha salvato il sorriso di mia nipote neonata che la coccolavo nelle mie braccia. Quel sorriso mi ha dato la forza di andare avanti. Ma penso ai tanti bambini che non sanno cosa sia il sorriso, a quanti la vita ha tolto tutto anche la speranza. La cosa che mi spaventa è che ci sono persone che su questo vivono e fortificano il loro folle egoismo ed altre che voltano il viso per non guardare.

    L'Italia trema e la vedo come una persona che trema di rabbia ma non è l'unica nazione, pensiamo a Sumatra e agli altri paesi sconvolti dai recenti sismi, alluvioni, tsunami. Nel dolore, nella disperazione, nella perdita dei loro cari e del poco che possedevano non vedo distinzione di nazionalità.

    Il mio pensiero va a tutti loro e spero che trovino la forza di superare questi traumi, vorrei, potendolo, fare loro dono di una parte della mia speranza.

  • 1 decennio fa

    bellissima...grazie per averla condivisa con noi...notte!

  • 1 decennio fa

    bella...

    buona speranza allora :)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Bella affascinante,carismatica,misteriosa e intrigante buona notte.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    bella.........buonanotte.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.