Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaLibri ed autori · 1 decennio fa

vorrei mettere su carta le mie idee...?

e sono davvero combattuta, è da tempo che desidero scrivere romanzo, ho mille idee che mi ronzano per la testa, ma perchè la sera quando le penso mi sembrano bellissime e al risveglio le trovo patetiche e per nulla originali??'

ogni volta scrivo sul mio taquino la mia idea, di come sarò la storia, accadimenti e personaggi, ma la mattina dopo cancello tutto perchè li trovo ridicoli.

qualcuno di voi ha mai scritto un racconto o qualcosa del genere? come avete fatto a trovare la vostra strada??? diventare scrittrice è il mio sogno, ma sto proprio sulla cattiva strada e questa cosa mi logora dentro perchè mi sento come una bomba inesplosa carica di emozioni che non riesco a trascrivere.

Aggiornamento:

elena gilbert hai proprio individuato il problema, nel senso che ho un mosaico in testa di tanti personaggi e evento che dovrei far combaciare ma non ci riesco e la cosa mi fa star male, ho la sensazione che sto lì lì per costruire tutto, ma poi i pezzi non riescono a stare l'uno accanto all'altro. voglio trovare un modo per far andare tutto nell'ordine giusto.

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Ciao..Io ho scritto un romanzo fantasy.Amo scrivere da quando ero bambina,e già da piccola ho scritto racconti (ivviamente su coniglietti e fiorellini) poi a 13 anni ho avuto un'idea migliore,e ho inziato a scrivere una storia..Ti dirò,ce l'ho fatta a finire questo romanzo a 17 anni,perché con il passare del tempo ho dovuto cambiare moltissime cose..Ora però sono molto felice di sverlo iniziato.Anche a me capita di scrivere degli appunti,e mi sembrano fantastiche..Poi le rileggo e..Mi vengono le crisi isteriche.Mi sembrano cosa assurde..Alcune volte cancello tutto,altre volte cambio,correggo e aggiungo..Ciò che posso dirti di sicuro è che da qualche parte devi pur iniziare..Avrai sempre tempo per cambiare..Se non cominci però non ti si schiariranno mai le idee..Tu scrivi,che piano piano le cose si aggiustano da sole..

  • 1 decennio fa

    io sto scrivendo il 3o di una saga che ho scritto di mio pugno libri lunghi di minimo 380 pg anche se il secondo ne ha circa 500 lì ho trovato molto difficile e quindi ti capisco... io vado avanti da 2 anni a dicembre e scrivo dalla mattina alla sera... è molto bello e ti consiglio di provare... e normale all'inizio avere qualcosa che nn va.

    io ad esempio avevo difficoltà a trovare dei nomi carini e a far rendere particolareggiato il racconto tu puoi benissimo avere difficolta a trovare i personaggi da quelo che ho capito... cmq e simpatico provare l'eccitazione di quando tt i pezzi quadrano alla perfezione e nn ci dormiresti la notte...

    sn senzazioni indimenticabili e sarei felicissima che tu mi facessi sapere se ti ho potuto aiutare e spero che il libro ti vada a meraviglia... prova a farlo quadrare e scrivi senza mai cancellare(tranne se fai errori ortografici ovvio)

    kiss kiss

    ciao

  • 1 decennio fa

    ciao ho fatto un progetto e come lavoro ci hanno dett di scrivere un romanzo...la prima cosa che ci hann insegnato è di prendere un foglio una penna ed iniziare a scrivere ...anke se siamo convinti ke nn abbiam nessuna idea tu provaci vedrai k t uscir fantastico....x il fatt ke kambi la storia secondo me è sbagliato xk sn le tue fantasie e nn sono patetiche cerca di essere ottimista XD

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.