promotion image of download ymail app
Promoted

Per far arrivare l' acqua calda devo aprire tre rubinetti, allora la caldaia si accende, che devo fare?

Da qualchetempo per far arrivare l' acaqua calda in casa non mi basta aprire più un rubinetto, ma le devo aprire almeno tre. Penso sia un discorso di pressione o intensità di flusso dell' acqua, prima bastava la pressione o la q. di flusso dovuta all' apertura di un rubinetto adesso non più... Intuitivamente mi verrebbe da pensare che per risolvere questo problema è questione di regolare qualcosa, ma non saprei... potete aiutarmi ? senza così dover chiamare il tecnico che poi mi inventa che c'è da sostituire qualcosa e mi presenta così un conto di almeno 100 euro... 10 punti alla miglio risposta, grazie

6 risposte

Classificazione
  • W&W
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Mi dispiace per te, ma molto probabilmente ci sarà da sostituire o decalcificare qualcosa. Se sei sicuro che tutti i filtri e rompigetti sono puliti, ti rimane il pressostato acqua sanitaria o qualche intasamento da calcare.

    Quindi, tecnico.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Prima operazione. (con una domanda il flusso acqua si è molto ridotto?

    A) RImuovi tutti i filtri dei rubinetti lavali e se osservi presenza di calcare (mettili a bagno in un liquido acido per almeno qualche ora. (coi filtri rimossi prova ad aprire l' acqua se il flusso è corretto e l' acqua è calda il problema è risolto.

    B) Se il problema permane, verifica che il rubinetto che limita il flusso di acqua della caldaia e eventualmente se ne esiste uno sulla rete che siano completamente aperti (esegui sempre il test di verifica il flusso e acqua calda)

    C) Se la condizione non cambia, l' ipotesi più probabile è la valvola di apertura tre vie con incrostazioni , oppure lo scambiatore secondario intasato da calcare.

    ciao

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    La pressione di rete dell'acqua com'è? c'è almeno 1 bar di pressione aprendo un solo rubinetto? se no dall'autoclave, precisamente intervenendo nel pressostato ci sono 2 viti con molle, la + piccola la sviti tutta e quella grande la regoli fin quando la pompa non stacchi a 3.. se hai il presscontrol controlla che parta, possibilmente hai un problema proprio li.. se invece aprendo un rubinetto la pressione è buona, devi smontare il flussostato acqua della caldaia e pulire il filtro che c'è in entrata dello stesso o guarda se possibilmente è ostruito.. fammi sapere, ciaooo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • stella
    Lv 5
    1 decennio fa

    secondo me e il calcare....

    anke se dovrei constatare di persona il guasto...

    ti consiglio di smontare le manopole dell acqua calda e fredda e di pulirle...

    ciaociao

    Fonte/i: idraulico
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    allora al 90% è il flusso dell'acqua.

    devi far mettere dell'acido nelle tubazioni (cosa che fà l'idraulico avendo bisogno di un'apposita macchinetta).costo a napoli di circa 60 euro.

    ma se quet'operazione è già stata fatta in passato, dovrai cambiare direttamente lo scambiatore dell'acqua.(è un pezzo della caldaia che varia dalle 160 ai 250 euro solo il pezzo) poi devi includere la manodopera.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • oddio o.o

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.