Anonimo
Anonimo ha chiesto in SportArti marziali · 1 decennio fa

Aikido...devo pentirmi di questa scelta?

Ho letto delle opinioni non molto positive sull'aikido in precedenti risposte qui su answers, del tipo che non è molto efficace e cose così...è vero? Perchè io l'ho iniziato da poco e non vorrei pentirmi di aver iniziato...

Poi io sapevo che era una delle arti marziali più complete del giappone...quindi ho pensato che fosse buona e efficace..

So che poi dipende dai gusti però voi cosa ne pensate?

grazie

Aggiornamento:

Ho sentito dire anche che in uno scontro "reale" fuori dal dojo, un aikidoka avrebbe qualche difficoltà... è vero? E perchè?

Aggiornamento 2:

Vedete c'è sempre qualcuno che dice che l'aikido non serve contro qualche altra arte marziale (è stato citato judo per esempio)... se lo dicono ci sarà un fondo di verità, no??

E poi perchè proprio e solo l'aikido e non un'altra??

13 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Ok. Ti illumino :-)

    In questa sezione (apparte pochi, saggi e veramente colti soggetti) la quasi totalità delle persone afferma con convinzione che la propria arte marziale è la migliore/più completa/più efficace/ecc.ecc...

    Sta a te scegliere se fidarti o no della cultura marziale di queste persone :-)

    Io personalmente non mi fiderei.......

    P.S.

    Morihei Ueshiba, (uno scricciolino di 20 kg tutto ossa, fondatore dell'aikido) tra i vari mestieri, era una guardia del corpo. Questo dovrebbe farti riflettere sull'efficacia delle arti marziali.

    @per l'utente che mi ha preceduto

    L'aikido non deriva dal jujitsu ma dal Daitō-Ryū Aikijūjutsu, dal quale Ueshiba ha eliminato tutte le tecniche di attacco da lui ritenute disonorevoli.

    @marco jutsoka

    Sokaku Takeda studiò in quella scuola, in cui venivano insegnate diverse tecniche di arti marziali TRA CUI (e non solo!) il jujitsu. Decise di dare un nome a questa antica disciplina ancora innominata, e la chiamò daito ryu aikijujutsu. Tra i suoi allievi si distinse Ueshiba, che poi fondò l'aikido eliminando tutte le tecniche di attacco del daito ryu. Non a caso nell'aikido, le tecniche utilizzate sono completamente diverse da quelle del jujitsu.

    Cito tesutalmente:"proprie del clan Aizu più una miriade di scuole private che insegnano anche ai samurai di minor rango:22 di scherma, 16 di jujutsu, 16 d'armi da fuoco, 14 d'estrazione della spada, 7 di tiro con l'arco, 4 di lancia e 1 d'alabarda, falcetto con catena, bastone, lotta con l'armatura senza armi."

    inoltre : "Takeda studia in tutte le migliori scuole di spada, di lancia e di bastone del paese sino a divenire talmente abile che pur portando in pubblico sino alla morte le due spade simbolo della casta abolita dei samurai, nessuno ebbe mai il coraggio di disarmarlo."

    Ecco le varie arti che portano dal 1600 alla disciplina poi chiamata 2 secoli dopo daito ryu, dalla quale discende direttamente l' Aikido di Morihei Ueshiba (allievo di Sokaku Takeda).

    http://it.wikipedia.org/wiki/Dait%C5%8D-Ry%C5%AB_A...

    _______________________________________________

    ______________________________________________

    @ecco qui, la fonte diretta che l'aikido viene dal dato ryu......

    In questi anni il fondatore si allontanò dalla religione per dedicarsi completamente al Budō fino a diventare uno specialista nei principali stili di arti marziali giapponesi. Dal Daitôryû Aikijujitsu (大東流合気柔術) si entra nell'epoca dello Ueshiba-ryû "Aiki-jutsu" (合気柔術), successivamente modificato in "Aiki-bujutsu" (合気武術) e in seguito "Aiki-budô" (合気武道).

    Il Fondatore aggiunse al Daitōryu le sue conoscenze specifiche relative alle tecniche di lancia (Sōjutsu) e di spada (Kenjutsu), di cui era un rinomato esperto, creando così il metodo uchikomi, una sorta di "kata che vive", che viene considerato tipico dell'aikidô.

    Nel 1927 il fondatore si trasferisce con la famiglia a Tokyo, nel distretto di Shiba Shirogane (芝白金), ed in una sala provvisoriamente concessagli dal principe Shimazu inizia l’insegnamento della "Via dell’Aiki" che in quegli anni denominò: Aiki-Budō (合気-武道).

    http://it.wikipedia.org/wiki/Aikido

    ed aggiungo

    Morihei Ueshiba (植芝盛平, Ueshiba Morihei?) (Tanabe, 14 dicembre 1883 – 26 aprile 1969) è stato un artista marziale giapponese. Frequenta varie scuole e impara diversi stili di Jūjutsu e di Bukijutsu. L'arte che segnerà il suo cammino marziale sarà però il Daitō ryū Aiki Jūjutsu, l'arte dai samurai della famiglia Takeda.

    Addirittura c'è un paragrafo di wikipedia che dice:

    "Evoluzione dell’ispirazione: da “daitoryu-ju-jutsu” ad “ai-ki-do” "

    http://it.wikipedia.org/wiki/Morihei_Ueshiba

    CVD (come volevasi dimostrare!)

    Speriamo che sia la prova definitiva :-)

    Ecco gli effetti della cultura nozionistica!!!!!!

    Basta leggere due righe su internet per sancire affermazioni.....

    Eh vabbè che ce vojamo fa.....

    Sarà la passione che mio padre mi ha trasmesso dopo aver dedicato anni della sua vita a questa disciplina, ma l'aikido è l'arte marziale che mi affascina e mi piace più di tutte. Se conoscessi anche solo un minimo di quest' arte capiresti senza neanche tante dimostrazioni che ti ho fornito, che è completamente distante dal jujitsu, sia per filosofia, sia per tecniche.

    Quindi prima dici che l'aikido viene direttamente dal jujitsu, poi cambi e dici che il dayto ryu viene dal jujitsu, poi cambi di nuovo e dici che l'aikido viene dal jujitsu, poi cambi ancora e dici che il dayto è uno stile del jujitsu (ilarià!)

    Dai marco hai già dimostrato ciò che dovevi dimostrare, cioè hai confermato ciò che dico, non potendolo confutare :-)

    Ho dato le informazioni VERE (e documentate), delle origini dell'aikido e del suo fondatore. Immagino data la tua giovane età ti stia impuntando per ottenere la ragione.... e lo capisco.... Quella che ti ho fornito è la storia documentata e inconfutabile, ma devo dire anche semplice, le sanno un pò tutti gli aikidoka le origini di questa bella arte marziale.... a quanto pare tu no, ma se ti ostini a sostenere ciò che dici (senza fonti DOCUMENTATE), o con fonti del tipo "me lo ha detto il mio maestro..." beh..... resta nella tua convinzione.

    Un consiglio, vatti a vedere un allenamento di aikido, così almeno hai una vaghissima idea di cosa stiamo parlando, e ti renderai conto da solo delle eresie che stai scrivendo.

    Chiudo qui la discussione, ciò che dovevo dire l'ho documentato e dimostrato.

    Arrivederci e buono studio

    Ciao alla prossima

  • 1 decennio fa

    Finché non l'hai pienamente assimilato

    non potrai mai sapere

    se per te è efficace o no.

    Namaste.

    @Le prende anche Steven Seagal

    negli scontri reali fuori dai film! XD

    Quindi vai tranquillo!

    Negli scontri reali tutti rischiano,

    anche i maestri!

    Non c'è mai la certezza matematica della vittoria.

    Se ti piace continua

    senza dar retta al popolo!

    Namaste.

  • auri
    Lv 6
    1 decennio fa

    mai farsi influenzare dagli altri

  • 4 anni fa

    Fai come dice Earl :)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Non te ne pentirai. Io lo pratico e ti assicuro che serve anche contro il judo.

    Ti consiglio di continuare.

  • e secondo te, se io avrei dato retta a tutte le stronz.te ke mi hanno detto per tutto l'anno scorso mi ritroverei a praticae pankrazio?

    guarda caso ora coloro che sono stati i primi a dire che è un'arte marziale con un nome ridicolo, che è inefficace e he non la conosce nessuno ora sono i primi ad affollare l'ingresso della palestra....

  • 1 decennio fa

    Ciao io pratico il Ju-jitsu(arte marziale da cui deriva l' aikido), e lo pratico in un paesino dove il calcio è sacro....(per fortuna che il mio maestro, 8° dan, era nativo di qui)....e tutti hanno tentato farci smettere.....(io e i miei amici siamo stati i primi a fare la nuova disciplina nel paese)....

    l' unico consiglio che posso darti è continua e dopo un po' capirai da solo se è l' arte marziale che fa per te o no.....

    spero di essere stato utile

    @stanisla II(colui che segue)

    Tra le scuole di ju-jitsu c'er Daitôryû di Aizu DOVE INSEGNAVA Maestro Takeda ed in cui il fondatore dell'Aikido si distinse tra i migliori allievi......

    @STANISLAO II

    Morihei Ueshiba (1883-1969) detto anche O Sensei, Grande Maestro, inizia a praticare Jujitsu all'età di 13 anni e trascorre i successivi venticinque studiando l'uso della lancia, del bastone, della spada, le tecniche di combattimento a mani nude e altre ancora presso le più importanti scuole dell'epoca, eccellendo in ogni campo di applicazione. A prima vista l'Aikido si presenta come un elegante metodo di autodifesa personale finalizzato alla neutralizzazione, mediante bloccaggi, leve articolari e proiezioni, di uno o più aggressori disarmati o armati. Sintesi ed evoluzione di antiche tecniche mutate dal JUJUTSU classico e dal KENJUTSU (la pratica della spada) , l'Aikido trova la propria originalità ed efficacia in una serie di movimenti basati sul principio della rotazione sferica. AI (armonia) KI (energia) DO (via) è il risultato di lunghi anni di studio condotti dal suo fondatore, Morihei Ueshiba

    La fonte è l'associazione italiana aikido...

    CVD l'aikido deriva dal ju-jitsu

    @stanisllao II

    Daitō ryū Aiki Jūjutsu, non è altro che uno stile di ju-jitsu....(leggiti la storia del ju-jitsu dalla sua genesi ad oggi)

    http://www.wjjf-italia.it/ita/storia03.html

    Comunque non parlo perchè ho letto 2 righe su internet (detto da uno che copia wikipedia)...ma bensì dico ciò che a me hanno insegnato.......

    IO le fonti le ho messe...Associazione italiana d'aikido.....e il sito dellla World Ju-jitsu Federetion, con la storia del ju-jitsu dove si parla (poco) anche dell'aikido....QUESTE FONTI SONO PIU' AFFIDABILI DI WIKIPEDIA...(come tutti sanno wiki non è affidabilisima)....

    Con il termine aikijujutsu si intende la sola pratica delle tecniche di jujutsu e dell'aikinojutsu , mentre con il termine aikibudo si sottintende la pratica delle tecniche di jujutsu e dell'aikinojutsu assieme al kenjutsu (stile Ono-ha Itto-ryu) . Fu Takeda Tokimune a rinominare l'arte ereditata dal padre mettendo in risalto l'importanza, in un'arte marziale tradizionale, di praticare il kenjutsu. Dunque Tokimune insegnò ai suoi più fidati allievi i kata dello stile Ono con quelle modifiche che il padre aveva introdotto; così oggi lo stile è chiamato Ono-ha Itto-ryu Takeda-den.

    (JU-JUTSU, E' LA STESSA COSA DI JU-JITSU)

    LA FONTE è: "BRANCH ITALIANA DELLA

    EUROPEAN DAITO-RYU AIKIBUDO DAITO "

    Fonte/i: esperienza personale, Rivista di arti marziali, associazione italiana aikido, storia del ju-jitsu, insegnamenti del mio maestro
  • 1 decennio fa

    Se3condo me, come hai detto tu del resto, l'aikido e 1 arte marziale molto completa e molto utile per l'auto difesa. Io nn baderei alle critiche delle altre persone perche spesso sono pregiudizi... io credo che per rispetto del fondatore bisogna conoscere MOOOOOLTO bene quest arte marziale per poterla giudicare.

    Ricapitolando. Fregatene!

    Ciao

  • 1 decennio fa

    Lascia perdere i altri,cosi dicevano anche a me quando ho iniziato il karate,e adesso ho dimostrato a tutti che non e vero ... Allenati bene e nn ascoltare i altri,perchè sono invidiosi !

    Fonte/i: esperienza personale
  • Anonimo
    1 decennio fa

    io ho fatto e faccio ancora Karate. Discipline differenti. Ma ambo della stessa filosofia, Meditazione, calma, rispetto dell'avversario.

    Ti sai autodifendere, senza diventare aggressivo, se capisci la filosofia, e appunto fai sport. Detto questo, per me l' Aikido è una ottima scelta al di là che io abbia prefrito il Karate.

    Però quoto la risposta precedente alla mia, prima praticalo per un pò, se non ti piace prova Karate, Judo, Kung Fu (questa è cinese) insomma, provare e valutare

    Ciao ;-)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.