Roberto ha chiesto in Animali da compagniaPesci · 1 decennio fa

ALLESTIMENTO NUOVO ACQUARIO?

IERI IN DATA 13 OTTOBRE.........1 dopo aver allestito la parte tecnica cioe' ghiaia e ornamenti vari comprese piante finte (il tutto bollito e sciacquato per bene)

2 ho riempito l acquario con i circa 100 litri di capienza di acqua di rubinetto,

3 ho trattato lacqua con il biocondizionatore (tetra acqua safe nelle dose consigliate 5ml ogni 10l )

4 allestito il filtro biologico: inserito in fondo i cannolicchi in mezzo la spugna e in alto la lana

5 ho aggiunto 3 capsule di attivatore batterico della "vitakraft"

6 avviato la pompa

7 ora lacqua ha iniziato a girare.

stamattina CIOE' 14 OTTOBRE ho aggiunto un AREATORE E HO COMPRATO IL TETRA BALANCE (perche' dicono regola bene il ph e cose varie) e l ho usato nell acqua nelle dosi consigliate

QUANDO POSSO INSERIRE I PRIMI PESCI ????

MI DICONO ANKE ORA DOPO APPENA 1 GIORNO CHE FACCIO ??

GRAZIE MILLE

accetto molto volentieri altri consigli inerenti

e ne approfitto per ringraziare tutti coloro che mi hanno gia risposto in precedenza

Aggiornamento:

grazie simo....il fatto e' che ho alcuni pesci rossi e mi dicono che sono molto resistenti..ma non vorrei farli morire.

il picco di nitriti non si puo controllare neanke con i prodotti tipo tetra balance o il biocondizionatore ???

Aggiornamento 2:

CREDO CHE ASPETTERO' LE 4 SETTIMANE PRIMA DI INSERIRLI.

UN ULTIMA COSA. TRA 20 GIORNI MISURO I LIVELLI DI NITRITI CHE COME PENSO SIA SARANNO MOLTO ALTI...E DOPO ? SI ABBASSANO DA SOLI GIORNO DOPO GIORNO DA SOLI ?? FATEMI CAPIRE PLEASE :D

8 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    i procedimenti di allestimento sono gistissimi, anche se io avrei inserito alcune pinte vere (di quelle più resistenti) in modo da accellerare la maturazione naturale del filtro, inoltre l' areatore per ora non serve (tenderebbe solo ad indurire l' acqua).

    i 'pesci li inserirei alla 4 settimana in modo tele da scongiurere un picco di nitriti.

    i pesci rossi soffrono l' accumolo di nitrito tanta quento gli altri pesci.

    ti spiego come funziona un filtro biologico:

    la lana e la spugna (filtro meccanico) trattengono i detriti organici (escrementi, avanzi di cibo....) più grossolani.

    pur passando attraverso questi sistemi filtranti, le sostanze inquinanti più piccole (disciolte nell' acqua) non vengono smaltite e si accumulano nell' acqua.

    con la filtrazione biologica (cannolicchi, ma i batteri colonizzano anche le spugne) vengono inevce anche smaltite queste solstanze.

    i nitriti vengono infetti smaltiti dalle colonie batteriche che li trasfornano in sostanze innoque per i pesci i NITRATI.

    quando effettuerai il test sull' acqua alla 4 settimana, se i batteri hanno colonizzato il filtro, allora troverai:

    NITRITI a 0

    NITRATI a circa 50 mg/l

    i nitrati (non valori eccessivi) sono sintomo del corretto funzionamento del filtro

    ciao per qualsiasi altro dubbio in riguardo contattami pure

    Fonte/i: allevatore acquariofilo
  • Luisa
    Lv 7
    1 decennio fa

    Ciao, non ci sono pesci resistenti all'avvelenamento da nitriti, è come dire che ci sono esseri umani resistenti all'avvelenamento da monossido di carboni; anche nell'ipotesi remota che non li uccide, si ammalano perchè il filtro non è ancora pronto a neutralizzare le sostanze di scarto che si creano in vasca (residui di cibo escrementi dei pesci ecc...) tali sostanze rimarrebbero quindi in acqua, facendo ammalare i pesci. Io ti consiglio di aspettare e un'altro consiglio che ti do è di non usare troppi prodotti chimici, lascia perdere tetra balance o robe del genere, usa solo il normale biocondizionatore per trattare l'acqua del rubinetto. La buona qualità dell'acqua ed i valori stabili li ottieni tramite una buona gestione dell'acquario e nient'altro.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Hai fatto tutto bene, anche se però io userei due terzi di acqua osmotica e solo un terzo di quella del rubinetto.. questo perchè nonostante il biocondizionatore, alcuni elementi restano in acqua e possono risultare un pò troppo dannosi.. inoltre restano i carbonati e il calcio che fanno aumentare la durezza carbonatica e solo certi ciclidi americano sopportano bene questa particolare condizione.. comunque se hai intenzione di allevare pesci rossi, non ci sono grossi problemi perchè sono molto resistenti.

    assolutamente non devi inserire i pesci dopo un giorno perchè ancora il filtro non è maturo.

    devi aspettare circa 4 settimane ffinchè la colonia batterica si insedi nel filtro biologico ossia nei cannolicchi..

    anche se master dice che il picco dei nitriti alla 3 settimana può non uccidere i pesci rossi, io consiglio di aspettare, in fondo prevenire è meglio che curare.. un buon attivatore batterico è il nitrivec oppure io uso il cycle ultrafast dell'ambrosia che è pure ottimo.

    non so fino a che punto l'areatore ti possa servire ora nell'acqua senza ne piante ne pesci. solitamente l'areatore serve per smuovere la massa d'acqua e favorire la fuoriuscita della CO2 che è un gas disciolto nell'acqua assai più volatile rispetto all'ossigeno.

    se hai intenzione di comprare piante vere lo devi disinstallare perchè priva le piante dal loro alimento, lo CO2!!

    inoltre l'areatore serve (solo se non hai piante) anche nella cura dei pesci,nell'eliminare la CO2 dannosa per i pinnuti e anche per dare un effetto scenografico alla tua vasca.. detto ciò, ti auguro buona fortun col tuo acquario!!

    p.s. il picco dei nitriti avviene intorno alla 3 settimana, ma una volta passata e fatta esaminare l'acqua dove i valori dei nitriti devono essere a 0, allora puoi inserire i primi pesci senza problemi!!

  • alezz
    Lv 4
    1 decennio fa

    anchio un paio di giorni fa ho allestito un nuovo acquario: ho chiesto al mio negoziante di fiducia e mi ha detto che per far maturare bene il tutto servono almeno minimo-minimo 3 settimane.

    Fonte/i: il mio negoziante di fiducia
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    I pesci li puoi inserire dopo 4 settimane, perchè di solito alla terza settimana si manifesta un picco di nitriti, che causerebbe al 99,9% la morte dei tuoi pesci, e lasciando passare 4 settimane permetti anche al filtro di attivarsi biologicamente :)..ci vuole pazienza ma vedrai che così i pesci non ti moriranno:)

    EDIT: non penso esistano dei prodotti..e se esistessero nn ne sono a conoscienza xD...Io ti ho detto la mia esperienza, la prima volta io i pesci li avevo messi alla seconda settimana da quando avevo aTtivato il filtro e dopo 4 giorni mi erano morti tutti, invece ora ho aspettato un mese prima di inserirli e stanno tutti belli VIVI e contenti a sguazzare nel mio acquarIo!!! :) io se fossi in te aspetterei, poi vedrai i risultati :)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    In teoria utilizzando un attivatore batterico dovresti anticipare il picco dei nitriti a 14-15 gg dall'avvio. Per sicurezza inizia a fare i test di nitriti dal 15° giorno in poi e solo quando avranno il livello più basso della scala inizia ad inserire GRADUALMENTE i pesci, altrimenti il sistema si destabilizza troppo. L'unica cosa è fai attenzione alla qualità dei tuoi test, poichè quelli a striscette sono parecchio inaffidabili. Meglio quelli a reagente.

    Inoltre un acquario con piante finte è impensabile. Le piante aiutano a smaltire il carico organico causato da escrementi e avanzi di cibo e inoltre ossigenano il fondo e l'acqua.

    Se non hai messo piante perchè ti hanno detto che i pesci rossi le mangerebbero non è del tutto vero. Alcune piante come Anubias, Microsorium, Ceratophillum e altre sono resistenti e indigeste ai pesci. Inoltre, integrando alla loro dieta un po di zucchine o carote bollite lascerebbero stare anche le piante più appetibili.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ciao Roberto ascolta lascia perdere il picco di nitriti la terza settimana xkè x fare morire dei pesci, soprattt pesci rossi ( ke vivono anche in laghetti senza bio condizionatore, senza filtro e senza riscaldatore) ci vorrebbe un picco di nitriti altissimo, molto lontano dai valori ke raggiunge alla terza settimana...

    Di solito si usa il nitrivec della sera x trattare l'acqua appena uscita dal rubinetto, comunque se hai già messo l'attivatore batterico puoi metterli anke fra una settimana...

    Puoi anke non seguire il mio consiglio, xkè molti dicono di aspettare obbligatoriamente 4 settimane, però t dico solo ke ho tre acquari e in ttt e tre ho aspettato 5 giorni di maturazione del filtro....adesso i pesci stanno ancora là ke è nà favola.....

    Ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    idem, e sono d accordo cn "masterof" anche io stessa esperienza,forzata ma 5 giorni cn att. batterico e vai pesci vivi e brillanti...ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.