Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeMedicina · 1 decennio fa

per chi è medico o lo sta per diventare ,devo farvi delle domande!cosi vi esercitate un pò!! forza 10 punti!!?

risposte sciocche saranno segnalate..

vi faccio questo "questionario" in primis xkè serve a chiarirmi un pò di cosette,e in secondo luogo può servirvi ad esercitarvi un pò:-)..vince il più esaustivo!!

1)perchè nel prelievo di sangue venoso bisogna evitare di fare sforzi fisici nelle 12 ore prima?quali valori possono alterarsi?

2)perchè nel prelievo di sangue venoso bisogna evitare di assumere alcool nelle 12 ore precedenti ,ne fumare nel periodo di tempo tra il risveglio e il prelievo? quali valori potrebbero alterarsi?

3)perchè nella raccolta delle urine per esame completo si deve scartare il primo getto?quali valori potrebbero alterarsi?

4) perchè sempre nel medesimo esame si consiglia alla donna di attendere almeno 3 giorni dalla fine del ciclo?quali valori potrebbero alterarsi?

5) perchè nell'urinocoltura bisogna sospendere un eventuale terapia antibiotica almeno una settimana prima? quali valori potrebbero alterarsi?

6)perchè per l'esame parassitologico delle fecisi esegue l'esame su 3 campioni in 3 giorni consecutivi?

7)cosa significa coprocoltura e xkè si devono sospendere antibiotici almeno una settimana prima?

8) nel tampone vaginale xkè la donna deve astenersi dai rapporti 24 ore prima?

9) xkè anche nel tampone vaginale si deve esser fuori dal ciclo mestruale?

10) xkè dopo il tampone vaginale si fa un vetrino a fresco?

11) perchè non si possono fare lavande 24 ore prima dell'esame?

12) xkè nel tampone uretrale il/la paziente non deve urinare nelle 3 ore prima?

13) cos'è l'espettorato per l'esame colturale?

14)perchè la sua raccolta si deve fare a digiuno di mattino?

scusate la lunghezza!! rispondete in tanti e stellinate cosi gira!!

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    ciao ALE!!scusami ma sai che non sto attraversando un buon periodo,cmq provo a risponderti,anche se poi mi devi dire che ci devi fare..!!!!

    allora in generale per quanto riguarda il sangue venoso,bisogna evitare sforzi prima di sottoporsi a prelievo perchè possono variare tutti gli indici dal glicemico alla colesterolemia,ma in particolare variano la creatinina e l'acido urico,che sono prodotto di scarto nel metabolismo proteico ,quindi del lavoro muscolare;

    l'alcool incide rispettivamente sull'indice glicemico e sul valore dell'NADH che è fattore riducente nel metabolismo;il fumo altera lo stato di ossigenazione del sangue;

    il primo getto di urina non va messo nel contenitore perchè raccoglie i residui nell'uretra;

    il ciclo sballa un pò tutti i fattori ma in particolare risultano alterati i fattori della coagulazione,la sideremia (cioè potresti avere un falso quadro anemico da anemia sideropenica,da carenza di ferro);nonchè i valori ormonali nel caso di uno screening ormonale;

    le terapie antibiotiche sono armi a doppio taglio;non è raro che siano proprio alcuni antibiotici a creare proliferazione di batteri soprattutto nei tratti terminali delle vie urinarie altri potrebbero invece eliminare momentaneamente un'infezion ein corso,quindi puoi avere un quadro alterato sia in positivo che in negativo;

    allora per le feci è come la curva da carico del glucosio:si effettua in tempi e momenti diversi perchè alcune alterazioni possono essere momentanee,ma sono patologiche se sono in tutti e tre i campioni;

    la coprocultura è semplicemente la coltura delle feci per sincerarsi della presenza di batteri;

    naturalmente se si hanno rapporti puoi alterare la flora batterica propria e normale della vagina,nonchè contrarre qualche infezione! il tampone a fresco dà immediatezza e sicurezza che non siano sopravvenute modificazioni artificiose da laboratorio;

    lo stesso vale per il ciclo:altera il normale equilibrio vaginale di una donna in salute,quindi i risultati non sono veritieri;

    le lavande sono come il ciclo:ripuliscono!!!!!

    l'espettorato è materiale patologico proveniente da infezione dei polmoni;si opera una coltura per vedere l'agente patogeno implicato nell'infezione;

    si fa a digiuno per evitare presenza di residuati di cibo nel cavo orale e al mattino perchè questo materiale è sospinto meglio data la posizione (per questo le persone con muco acquoso soffrono molto la tosse al mattino o la sera appena si mettono a letto!!).

    ma che devi fare,un esame!!???ciao ALE!!!!!

  • Roby
    Lv 5
    1 decennio fa

    Allora mi cimento proviamo....

    1. perché i valori di creatininemia potrebbero risultare alterati

    2. l'alcool altera la glicemia (anche il vino contiene zuccheri) e potrebbe alterare le piastrine. Il fumo altera l'ematocrito perché provoca una minore ossigenazione del sangue, quindi l'organismo produce più globuli rossi e l'ematocrito si alza (il sangue diventa "meno fluido")

    3. Si deve raccogliere il primo getto del mattino successivo e includerlo nella raccolta. Credo sia una misura per "equilibrare" i risultati.

    4. Il ciclo potrebbe dare una falsa ematuria (sangue nelle urine). Meglio aspettare qualche giorno così da essere certi di non contaminarle

    5. L'urinocoltura si fa per far crescere eventuali batteri presenti nelle urine. Se sei sotto antibiotici i batteri sono già tutti morti e l'urinocoltura risulta negativa anche se in realtà non lo sarebbe in assenza di antibiotico

    6. Perché molti parassiti intestinali non danno segno di sé tutti i giorni. Ovvero possono esserci giorni con feci normali e giorni con feci positive per il parassita. Meglio raccogliere le feci di 3 giorni consecutivi per essere sicuri che il risultato negativo sia attendibile.

    7. coprocoltura significa mettere un piccolo campione di feci a incubare per vedere se crescono batteri dentro (ovviamente per crescere un batterio deve esserci già, la coprocoltura rende solo evidente la cosa perché i batteri si moltiplicano). Per il resto vedi la 5

    8. Il tampone vaginale potrebbe risultare alterato (dare segni di infiammazione, cellule esfoliate in gran numero, ecc.... per ovvi motivi). Questi possono essere risultati patologici in una donna che non ha avuto recenti rapporti, mentre sono normali se la donna ha avuto rapporti.

    9. Idem come sopra. Si potrebbero trovare tracce di sangue, cellule esfoliate, ecc... Inoltre il flusso di sangue lava via i batteri molto spesso, quindi questi non sono ben rilevabili se una donna ha le mestruazioni.

    10. Alcuni patogeni si vedono bene con il vetrino a fresco. Si può fare diagnosi praticamente immediata.

    11. Uguale alla 9, ma il flusso è la lavanda e non il sangue mestruale.

    12. Idem (!!) il flusso urinario lava via i batteri

    13. L'espettorato è il materiale che esce dalle vie aeree con i colpi di tosse. Esame colturale significa (come sopra) far crescere eventuali batteri che ci sono dentro per analizzarli

    14. Per evitare contaminazioni da cibo presente nel cavo orale. Di mattino perché è impensabile un digiuno di pomeriggio o di sera, e perché la posizione sdraiata della notte favorisce la risalita dell'espettorato fino alle alte vie aeree.

  • 1 decennio fa

    non ti so rispondere a tutte,

    1) perchè la creatinina potrebbe variare

    2)perchè gli enzimi epatici possono essere alterati (per l'alcol) per il fumo forse per il monossido di carbonio ma non saprei

    3)forse perchè è troppo concentrata? ma bisogna partire da "0"

    4)non so, forse per la diminuizione di emoglobina successiva alla perdita ematica delle mestruazioni

    5) perchè se vuoi fare un esame colturale, ovvero coltivare i batteri presenti nelle urine che sono cmq pochi ma rispettano l'infezione, se tu li ammazzi nella settimana precedente, l'infezione può persistere senza che ci sia un numero sufficiente nelle urine per effettuare l'esame.

    6)perchè non è assicurato di trovarlo con un campione solo

    7)coprocoltura=coltura dei batteri nelle feci. stesso discorso di 5

    8) presumo per non trovarsi nel tampone residui (spermatozoi) o secrezioni esagerate dell'atto sessuale

    9) per non trovarsi il materiale "contaminato" da sangue

    10) non so

    11) per l'esame del tampone vaginale niente lavande perchè si altererebbe la costituzione normale.

    12) per non "pulire" l'uretra con l'urina

    13) la messa in coltura (piastrare i batteri) presenti nel "catarro"

    14) sul digiuno non saprei, sul farlo al mattino perchè con la posizione supina e la notte il movimento dell'epitelio ciliato ne permette la "risalita" lungo le vie aeree

    su alcune sono sicuro su altre ci si arriva col ragionamento, altre non saprei

  • 1 decennio fa

    guarda ti dico che l'utente sopra ha risposto ottimamente,

    aggiungo solamente qualche dettaglio e chiarisco solo i dubbi dell'utente.

    2) giusta risposta dell'utente

    3) per evitare che la presenza di materiale ( sporcizia ) nell'uretra vada ad inficiare il risultato dell'esame, eliminando il primo getto ci si assicura che l'uretra sia pervia di eventuale materiale estraneo residuo.

    4) perchè bisogna essere assolutamente certi che non ci siano tracce ematiche nel campione raccolto, 3 giorni dopo le mestruazioni possono esserci ancora tracce residue microscopiche di sangue nell'urina, capisci bene che la presenza residua di sangue anche se vista solamente al microscopio potrebbe determinare errori diagnostici e difficilissima attribuzione della provenienza ematica.

    8) presumo per non trovarsi nel tampone residui (spermatozoi) o secrezioni esagerate dell'atto sessuale ( come diceva l'utente ) o per scongiurare la presenza di microscopiche ulcerazioni dovute all'atto sessuale che potrebbero determinare la opresenza microscopica di sangue.

    10) l'esame a fresco permette una valutazione subitanea del materiale prelevato, non è necessario attendere o lavorarci con tecniche di laboratorio per poter fare una diagnosi si può fare subito, significa questo lavorare a fresco, anche se l'esame risulta negativo però in caso di esame negativo al microscopio, però quando la clinica ti induce a pensare che la malattia ci sia comunque si può comunque mettere il materiale prelevato ed aspettre la proliferazione batterica in piastre da laboratorio, perchè in quel modo si ha un numero maggiore di batteri, visto che nell'esame a fresco risulta essere quasi sempre ridotto.

    13) la messa in coltura (piastrare i batteri) presenti nel "catarro" ( esatto) l'espettorato è il muco espulso dalla bocca.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ROBY MED TI HA RISPOSTO BENE ... pero' nel punto 2 secondo me si esagera .. non sara' certo una sigaretta o un bicchiere di vino a sfalsare le analisi ... vedo che sono arrivata tardi azzz !

  • 1 decennio fa

    cara ti accendo una stellina

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.