promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoCinema · 1 decennio fa

Trama dettagliata di "Halloween, la notte delle streghe"?

Vorrei questa trama perché ad Halloween, appunto, le mie amiche ed io vorremmo vedere questo film, ma io, essendo molto paurosa, non voglio avere colpi di scena o altro. Vorrei quindi sapere esattamente cosa aspettarmi e in che momento, in maniera da non rimanere troppo traumatizzata. Vi prego di NON lasciare commenti del tipo "Ma così ti rovini il finale", perchè voglio guardare quel film per stare in compagnia, sennò per conto mio non l'avrei mai scelto. Grazie in anticipo

5 risposte

Classificazione
  • ?
    Lv 5
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Nella città di Haddonfield, un ragazzino, Michael Myers, durante la notte di Halloween, uccide la sorella maggiore che stava facendo da baby-sitter al fratello e alla sorellina neonata. Dopo questo atto Michael rimane in un ospedale psichiatrico sotto l'osservazione dello psicologo Samuel Loomis.

    15 anni dopo, nel 1978, Michael rubò l'auto che serviva per il suo trasferimento. L'auto era guidata dalla collega medica di Loomis, Marion Chamber. Dopo aver attaccato Marion, Michael salì sull'auto e fuggì. La sua destinazione era Haddonfield, città natale. All'alba uccise un contadino e rubò i suoi vestiti: aveva lasciato un libretto però che conteneva parecchie informazioni sulla sua destinazione, libretto che Loomis non tarderà a prendere.

    Il giorno seguente, il 31 ottobre, Michael ritornò alla sua casa natale, che ora era vuota, fatiscente e in vendita con la compagnia Strode. Seguì la giovane donna chiamata Laurie Strode mentre era a scuola, mentre camminava verso casa da scuola, e mentre faceva da baby-sitter in un'altra casa vicina con la sua amica Annie Brackett. Laurie accudiva Tommy Doyle mentre Annie stava sorvegliando Lindsey Wallace. Più tardi quella notte, Annie ricevette una chiamata dal suo fidanzato Paul, che le spiegò di aver bisogno di un rapporto sessuale. Lindsey venne portata all'altro lato della strada per continuare a vedere Il pianeta proibito insieme a Tommy e Laurie. Dopo qualche momento, Annie andò alla sua auto e notò che era chiusa. Entrò in casa, prese le chiavi tornò e la trovò aperta - senza pensare che ci potesse essere qualcuno - entrò nell'auto ed il sospetto sorse solamente quando vide il vetro annebbiato. Michael, nascosto nel sedile posteriore iniziò a strangolare Annie che provava a suonare il clacson per avvertire qualcuno. Michael tagliò la sua gola e la portò nel retro di casa Wallace.

    Più tardi, l'altra amica di Annie, Linda Van Der Klok e il suo fidanzato Bob Simms si presentarono a casa Wallace, dove ebbero un rapporto sessuale, dato che era vuota. Subito dopo, Bob scese al piano di sotto per prendere della birra; trovando la porta sul retro aperta, pensò si trattasse di uno scherzo di Annie e Paul. Iniziò a cercarli in tutta la cucina, sino a quando non trovò Michael Myers nascosto nell'armadietto. Michael mostrò la sua forza sovrumana alzando Bob con una mano; lo uccise con un coltello e lo lasciò in cucina. Uccise in seguito Linda, mascherato da fantasma, la strangolò mentre parlava al telefono con Laurie, e fu proprio che accorse nella casa di Linda, per vedere se andava tutto bene... trovò i cadaveri dei suoi amici, l'orrore la rapì e tentò la fuga, proprio quando Michael sbucò alle sue spalle ferendola con il coltello, Laurie cadde dalle scale, a stento riuscì ad arrivare alla porta, e si nascose in casa di Tommy. Michael riuscì ad arrivare a lei, ebbero più di una colluttazione, e quando sembrava che Myers l'avesse ormai in pugno, il dottor Loomis interessato dalle grida dei bambini, intervenì in tempo e sparo sei colpi all'Ombra, che caddè dal balcone e rimase a terra. Laurie chiese chi fosse quel mostro, Loomis non seppe dare una risposta soddisfacente limitandosi ad un "Era solo un mostro!" Si affacciò dal balcone, confermando la morte di Michael, ma ciò che ne restò fu solo l'orma del corpo impressa nel terreno erboso, Michael era scappato, la notte non era ancora finita...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Nemo
    Lv 5
    1 decennio fa

    Guarda le trame te le hanno già lasciate ma io ti do un consiglio.

    Se proprio non ti senti non sei obbligata a vedere un film del genere perchè è molto spaventoso e ci sono molte scene che ti fanno saltare sulla sedia. Comunque per il resto un ottimo film consigliato.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ok.

    Il film è ambientato nella città di Haddonfield, Illinois e parla di un ragazzino, Michael Audrey Myers (Michael Myers), che durante la notte di Halloween, uccide la sorella maggiore che stava facendo da baby-sitter al fratello e alla sorellina neonata. Dopo questo atto Michael rimane in un ospedale psichiatrico sotto l'osservazione dello psicologo Samuel Loomis. Passati quindici anni Michael evade nella notte di Halloween e ritorna ad Haddonfield per uccidere la sorella minore. La sorella, Laurie Strode, non è a conoscenza di suo fratello. Michael comincia a fare delle vittime, specialmente gli amici di Laurie. Quest'ultima riesce a sfuggire dall'ira omicida del fratello, che viene braccato dal dr. Loomis. Ma Michael possiede delle capacità fisiche semi-divine, infatti alla fine del film, il dr. Loomis riesce a colpirlo più volte al cuore e alla testa con la pistola e a farlo cadere nel balcone, ma, pochi secondi dopo, quando il dottore si affaccia dalla finestra, il cadavere dell'assassino non c'è più.

    Poi nn so altro,xkè nn l'ho visto tt.

    cmq qualke colpo di scena rende + bello il film,ma se hai paura ti consiglio di chiudere gli okki o di abbassare l'audio.

    Buon film! kiss...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    La veglia di Halloween è quella del 31 ottobre, vigilia d'Ognissanti, serata in cui la gioventù americana esorcizza le streghe mediante zucche scavate a mascherone e illuminate con candela; oppure, con gli stessi rischi di quando si grida ingiustamente "Al fuoco!", si diverte con scherzi atroci. Nel 1963, nel villaggio di Haddonfield (Illinois), il piccolo Michael, a soli 6 anni, uccide la sorella Judith Myers. Ricoverato in clinica psichiatrica, 15 anni dopo, alla vigilia fatidica, il mostro fugge per dirigersi verso la cittadina di origine. Conscio del pericolo, il dottor Loomis insegue Michael e mette in allarme lo sceriffo Brackett che, tuttavia, non gli dà troppo credito. La circostanza, infatti, è a favore del mostro assassino poiché le urla delle vittime o le richieste di aiuto vengono prese per scherzi di cattivo genere. Così il killer può uccidere indisturbato Annie, la figlia dello sceriffo, il suo amichetto Bob e altri. Laurie è una ragazza seria, a differenza delle sue amiche, e impegnata a fare da "babysitter'" a due bambini. Le grida di terrore della ragazza richiamano il dottor Loomis appena in tempo per salvarla.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.