Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoCasa e giardino - Altro · 1 decennio fa

caldaia a condensazione con caloriferi in ghisa?

Vorrei sostituire la vecchia caldaia con un a condensazione. L'impianto ha circa 20 anni, ho caloriferi in ghisa che non intendo sostituire. Attualmente ho la suddivisione giorno/notte che intendo ancora suddividere per creare 3 zone indipendenti, separando i bagni.

La zona giorno è abitualmente riscaldata con stufa a legno e camino, la zona notte non vorrei averla mai a più di 18°C, mentre i bagni vorrei fossero sempre sui 21°C.

So che il risparmio con i termosifoni in ghisa è inferiore rispetto ai sistemi funzionanti a bassa temperatura, ma è comunque conveniente passare alla caldaia a condensazione?

Ci sono controindicazioni? Ad esempio qualcuno mi ha detto che le impurità della ghisa ostruiscono gli scambiatori...

grazie

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Acquistare una caldaia oggi non a condensazione, è come acquistare una autovettura euro 0.

    La caldaia è solo un produttore di calore, poco importa come è fatto il tuo impianto. Il tuo impianto ha bisogno di acqua calda, e la caldaia la produce, se questa è a condensazione, atmosferica, a legna o elettrica poco conta, se non per il risparmio energetico. A me non risulta che ci possano essere impurità che possano rovinare solo le caldaie a consensazione e non quelle atmosferiche, ..... comunque sia anche se fosse basterebbe un filtro di 30 euro.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.