promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriNeonati e bambini · 1 decennio fa

Domanda un po imbarazzante...temperatura rettale?

Secondo voi fino a che età è lecito prendere la temperatura nel culetto?

Io l'ho fatto solo il 1° anno di vita, adesso ha 2 anni e mezzo e tranquillamente riesco a misuragliela sotto l'ascella...

Mia sorella a sua figlia, che ha ben 7 anni, ancora la misura li...A me sembra esagerato! A una certa età è anche umiliante no?

Eppure anche la pediatra dice che è il metodo più adatto, e non solo per i neonati, bensì anche per i bambini più grandicelli...

è vero? fino a che punto è precisa? nel senso, da che età in poi è possibile abbandonare (se così si può dire eheh) il termometro al culetto?

Aggiornamento:

Beh fino ai 4 o 5 anni può essere, lo fanno tutti i pediatri e poi ci sono situazioni in cui i bimbi non stanno fermi e i termometri non sono precisi e allora sei costretta a misurarla li....

fortunatamente con il mio piccolo non è andata così ;) già basta e avanza il problema delle suppostine xD

Aggiornamento 2:

x Ciondola: ma il tuo di 4 anni non fa storie? e fino a quanto pensi di continuare a misuragliela li?

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    anche a me la pediatra dice di prenderla rettale (i miei bimbi hanno 2,5 e 4,5 anni), perchè più precisa e sicura degli altri metodi.

    io uso molto il termometro digitale per orecchio della brown, ma se la febbre è alta, soprattutto inaspettatamente, misuro comunque nel culetto. Da fastidio ad entrambi i bimbi, ma cerco sempre di spiegargli che purtroppo qualche volta è necessario.

    Non mi preoccupa tanto la "privacy", quanto il fatto che gli da fastidio...

    pensa che la cognata di mio marito misura ancora la temperatura rettale ai figli di 10 e 13 anni.... Questo mi sembra sì eccessivo, ma fino a 6-7 anni non lo vedo un grosso problema: bene o male li lavi ancora tu, o no?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    hai ragione tu! Senza ombra di dubbio

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • ?
    Lv 7
    1 decennio fa

    secondo me hai ragione tu

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ho usato quello rettale fino a quando ha compiuto un anno poi ho comprato quello che misura la temperatura nell orecchio della brown, mi trovo bene ed e' utile anche per gli adulti

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Paolo
    Lv 7
    1 decennio fa

    Non tutti i pediatri sono d'accordo con questa "tecnica", anzi sono scuole di pensiero, seppur veritiera la precisione della temperatura rettale , non ci sono effettivamente dei motivi particolari che indicano per forza di rilevarla con con questo metodo, la temperatura rilevata con un buon termometro sotto l'ascella può dare già un risultato accettatibile, se si ha la febbre alta non sono i decimi di grado che fanno la differenza se prendere un farmaco oppure no.

    Dipende naturalmente anche dal tipo di tecnonolgia cui ci si serve, molti dicono che il termometro al mercurio (per altro ormai non più in produzione), sia più preciso, ma in realtà non è così, è vero il contrario, i termometri anche se costosi più precisi sono quelli che rilevano la temperatura nell'orecchio, hanno il cappuccio intercambiabile e sono sicuramente più veloci, igienici e non fastidiosi da utilizzare.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ma guarda anche io l'ho fatta solo per pochissimissimo tempo un anno e basta, poi sempre ascella e raramente bocca...e mia mamma che ne ha avuto 5 di figli ha fatto lo stesso anche con gli altri miei fratelli e sorelle e siamo cresciuti tutti benissimo e senza problemi XDXD...in effetti hai proprio ragione il bambino gia da 4 anni secondo me ha bisogno di poco pochetto di più privacy e il termometro nel sederino secondo me al massimo fino ai 5 anni o 4... e pi cercando temperatura rettale su internet trovi solo cose per i neonati e i bebè e in effetti 7 anni è già troppo secondo me...

    Fonte/i: cervello mio e internet!
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    lory in ospedale per determinate patologie si prende ancora la temperatura rettale anche negli adulti perche si e´quella piu esatta

    il mio prima ha 4 anni e si la misuro ancora rettalmente. se tu provassi a misurare la temperatura prima rettale e poi quella ascellare o sub linguale vedresti che ci sono differenze anche notevoli e quindi in un caso o nell altro potrebbe appunto cambiare la tua decisione di somministrare o meno farmaci al bimbo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.