Adi93 ha chiesto in Arte e culturaStoria · 1 decennio fa

che cosa ne pensate della modernità?

e di cosa a portato nel mondo di positivo e di negativo

Aggiornamento:

Storico: hai una concezione storica lineare cioè che presuppone un'evoluzione continua secondo me invece la storia è fatta di cicli e quello in cui viviamo è quello peggiore e più degradato di tutti

Aggiornamento 2:

concordo con te Dodo maledetti noi che abbiamo contaminato il mondo

Aggiornamento 3:

Dodo: lo conosco ma ho letto qualcosa di Evola

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ma quale "fenomeno relativo"!

    La cosiddetta "Modernità" è un fenomeno ben identificato, e caratteristico della 'civiltà' occidentale, nato con il Rinascimento e attestatosi nei tre secoli successivi, con un focolaio ben identificato: l'Inghilterra e il mondo protestante. E non avrebbe potuto nascere altrove, visto che l''Occidente' è la civiltà della 'caduta', della decadenza. Di cosa? Della Tradizione. E la Modernità è appunto l'avversione per la Tradizione coagulatasi in movimento culturale cosciente operante.

    Sostanzialmente quindi è roba dell'Occidente, anche se poi ha contagiato un po' qua e un po' là nel mondo, come una malattia, una malattia dello spirito. Gli Orientali per esempio hanno sempre osservato con sovrano disprezzo questa smania tutta occidentale, e quando si sono 'modernizzati', sono sempre peggiorati dal punto di vista interiore. Basti vedere i Giapponesi: da gente col senso dell'onore e con il senso del sacro in ogni piccola azione, a giovinastri anglosassonizzati, con i capelli colorati di verde, tossicomani, rocchettari, ...

    Fonte/i: @ Adi: hai letto René Guénon? E' utilissimo per comprendere quello che ci sta succedendo. Una sua pagina supera centinaia di pagine di 'filosofi', sociologi e criticastri vari, per profondità di analisi e lucidità oggettiva.
  • 1 decennio fa

    La modernità è relativa...perchè quello che oggi è moderno fra 200 anni sarà antico.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Porta senz' altro positività, velocizza e facilita la tua vita. Gli aspetti negativi ci sono in tutto, sono un piccolissimo prezzo da pagare, e nella maggior parte dei casi non li paghi neanche tu.

    MnR

  • ?
    Lv 4
    1 decennio fa

    la contemporaneita´ e´ frutto di una evoluzione del e dal passato, la quale a sua volta diventera´ ieri per un nuovo domani. Questo e´ oggettivo, non soggettivo. Non contiene nessun valore aggiunto e nessun giudizio di merito, e´ solo una linea temporale che scorre, come e´ sempre scorsa e probabilmente non vedremo la fine di questa scorribanda !

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.