promotion image of download ymail app
Promoted

perché le suore cattoliche portano sempre il capo coperto?

non ho mai visto una suora con i capelli al vento.Se ho accettato nella mia credenza cattolica questo parche non posso accettare che le donne musulmane possano portare il velo?Grazie per la vostra attenzione.

10 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao Salvo,

    a prescindere dall'essere o meno d'accordo (non voglio dare alcun giudizio di merito personale), il motivo lo trovi nella divisione di ruoli

    in casa cristiana. Nelle scritture del Nuovo Testamento posso darti un riferimento ben preciso, ossia i versetti della prima lettera ai Corinti 11, 3-10

    (versione CEI)

    3 Voglio però che sappiate che di ogni uomo il capo è Cristo, e capo della donna è l'uomo, e capo di Cristo è Dio.

    4 Ogni uomo che prega o profetizza con il capo coperto, manca di riguardo al proprio capo.

    5 Ma ogni donna che prega o profetizza senza velo sul capo, manca di riguardo al proprio capo, poiché è lo stesso che se fosse rasata.

    6 Se dunque una donna non vuol mettersi il velo, si tagli anche i capelli! Ma se è vergogna per una donna tagliarsi i capelli o radersi, allora si copra.

    7 L'uomo non deve coprirsi il capo, poiché egli è immagine e gloria di Dio; la donna invece è gloria dell'uomo.

    8 E infatti non l'uomo deriva dalla donna, ma la donna dall'uomo;

    9 né l'uomo fu creato per la donna, ma la donna per l'uomo.

    10 Per questo la donna deve portare sul capo un segno della sua dipendenza a motivo degli angeli.

    Questo è una costante nelle religioni di origine abramitica. Provo ad allegarti un link interessante sotto.

    ---

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Fino agli anni '60 nella civilissima emancipata Italia le donne entravano in chiesa SOLO CON IL CAPO RIGOROSAMENTE COPERTO.

    Poi - come i gattini della barzelletta che hanno aperto gli occhi - c'è stata una emancipazione lenta che ha cambiato questa ....porcata.

    Più o meno come la minigonna ai tempi del democristiano Scelba: i Celerini con il metro rigido controllavano che ci fossero almeno SETTE CENTIMETRI di tessuto dal centro passerina verso il basso sulla coscia.

    Mia madre che fu tra le prime a portare la minigonna sulla spiaggia di Alassio dovette subire questa umiliazione nel mese di agosto1960. Pagò la multa, perchè nel verbale che conservo c'è scritto: ..... indossava minigonna scandalosa per il comune senso del pudore perchè inferiore ai sette centimetri.......

    Ora le spiagge nudiste sono affollate ed i bigottoni protestano meno: hanno capito che il mondo continua verso il progresso ed i costumi cambiano!

    Nessuno le obbliga queste cattotalibanintegraliste a scoprirsi, ma se a me piace senza offendere nessuno,

    si vestano loro come nel MedioEvo e non rompano i Sacratisssimi a chi la pensa diversamente!

    L'Umanità non raggiungerà il progresso finchè l'ultima pietradell'ultima chiesa non sarà caduta sull'ultimo prete (Mahatma Gandhi 1961)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    perché la legge non vieta a nessuno di mettersi un velo in testa, ma vieta di mostrarsi in pubblico a volto coperto senza giustificato motivo.

    Il giustificato motivo può essere per

    "sicurezza personale", dunque un motociclista può (e deve) indossare il casco) e una persona fotosensibile può (e deve) indossare un adeguato schermo per la pelle

    "esigenze di lavoro", dunque un operaio dell'Italsider può (e deve) nascondersi il volto mentre salda la piastra, e l'attore di teatro può mettersi il cerone mentre recita Pierrot.

    --------------------------------------------------------------------

    "umiliarsi in quanto donne" non è un giustificato motivo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • jollyR
    Lv 6
    1 decennio fa

    per dimostrare a tutti che non è usanza di quei "barbari arretrati degli integralisti arabi"(citazione casuale da bar dopo l'ultimo omicidio) ma usanza crisiatna, ebrea, musulmana, induista e in qualche caso anche buddhista!

    no scherzo naturalmente non lo fanno per quello... è il voto di povertà\umiltà\castità che dice di vestirsi con sobrietà; comunque ci sono ordini di suore che non impongono una divisa ma solo un abbigliamento sobrio. invece per le monache probabilmente la divisa è d'obbligo e contempla sempre anche l'obbligo di nascondere i capelli (da SEMPRE grande simbolo erotico femminile)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    è molto bella la tua domanda,

    E’ curioso notare come lo stesso indumento possa essere considerato, dagli occidentali, in maniera cos? differente a seconda dei casi : simbolo di santità nelle suore cattoliche, ad esempio, e strumento di arretratezza e di oppressione nel caso delle donne islamiche.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Anzitutto,da credente non ho nulla in contrario al velo islamico, purché non copra totalmente il volto, almeno qui in Italia.....

    per le suore ti posso dire che viene considerata una forma di rispetto anche se ti posso assicurare che vi sono molte suore che non portano il capo coperto, e non solo le missionarie, anche tra alcune congregazioni " nostrane " non è obbligatorio.....

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    E' lo stesso ragionamente che faccio io =)

    A scuola l'altra settimana abbiamo discusso sul fatto se sia più o meno giusto portare il velo nei luoghi pubblici.

    Secondo me, è giusto che una donna musulmana porti il velo (sempre naturalmente che sia una sua libera scelta) anche in un luogo pubblico.

    Che dire però del burqa? Su quello non sono d'accordo in quanto una persona diverrebbe non più riconoscibile.

    Ma come dici tu, se accettiamo che una suora porti il suo di velo, dovremmo altrettanto accettare che una donna musulmana indossi il velo =)

    Ciao

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 3 anni fa

    Una cristiana deve coprirsi sempre alla presenza di Dio, quando prega e profetizza soprattutto perchè la donna è stata creata a gloria dell'uomo, consistent with l'uomo la donna è la più preziosa character che lo può affiancare, l'angelo della casa e sostenitrice delle sue braccia, ma la gloria appartiene solo a Dio, quindi dentro al pace del Signore la donna è bene che copra il capo, fuori non è necessario.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Una suora è una discepola del Signore, ha fatto voto di rinuncia, povertà ed i capelli al vento sarebbero oggetto di abbellimento-cosa che le suore non possono permettersi. Per le musulmane, mi piacerebbe capire quante ragazzine che vivono da noi portano con piacere lo chador corto in testa

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    xkè almn se gli caga un uccello in testa nn si sporcano i capelli!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.