Come rendere indipendente ed ecologica un abitazione? [10 PUNTI]?

Teoricamente come si potrebbe rendere una casa indipendente dal punto di vista dell'energia elettrica, del riscaldamento, ecc...?

E' possibile non utilizzare più il metano nè combustibili, ed affidarsi esclusivamente alle energie rinnovabili? Come?

Grazie

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    sto leggendo qualche libro che tratta anche di questo argomento,ma per adesso non ti sò dire esattamente,comunque con un'attenta progettazione,in pratica bisogna studiare ogni aspetto,cercando di non tralasiare nulla,ad esempio costruire la casa in modo che non disperda calore;esporla in modo che goda del sole invernale,ma che sia più protetta da quello estivo,indirizzare questo stesso sole su pannelli solari e fotovoltaici,impiantare degli alberi frangivento che devino i freddi venti invernali facendo si che non giungano alla casa,ma magari vengano indirizzati verso pale eoliche;impiantando una fila di alberi frangivento si avrà anche legna per la stufa(scaldarsi o cucinare)...

    questi sono solo alcuni esempi per ottimizzare ed essere autosufficienti dal punto di vista energetico,poi questi come vedi non possono essere utilizzati in città,ma studiando attentamente ogni dettaglio si possono trovare soluzione per ogni luogo.

    per i combustibili io sono affascinato dall'alcol(hic!),è totalmentte rinnovabile(si può fare con scarti vegetali fermentati)ed è molto efficente,in brasile mi pare usino anche quello;altrimente c'è il biogas ottenuto dagli scarti vegetali ed animali,ma le soluzioni sono infinite,basta volerle trovare ed applicare.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 5 anni fa

    Per chiarire i tuoi dubbi ti consiglio di andare su Amazon.it a questo link http://j.mp/1zpzU9X dove trovi una ampia scelta di Stufe Elettriche.

    Li potrai leggere tutte le caratteristiche dei vari modelli e i commenti di chi li ha già  acquistati. In questo modo potrai farti una idea più precisa su questi prodotti e scegliere eventualmente quello che fa al caso tuo.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Sì certamente, una casa può essere autosufficiente dal punto di vista energetico e non è neanche tanto difficile; altro che centrali, ogni casa e unità produttiva dovrebbero essere autosufficienti.

    E' un po' lungo spiegarlo, almeno il primo passo sarebbe costruire la casa secondo criteri energetici corretti come fanno ormai in Germania, pensa che lì da un po' applicano la etichettatura delle costruzioni: classe 3,2,1 classe oro (la migliore), pensa che la classe 3 (la peggiore) è molto meglio di molte migliori case in Italia e la classe oro non ha praticamente bisogno di impianti di riscaldamento...in Germania!

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.