GG
Lv 5
GG ha chiesto in Auto e trasportiRiparazione e manutenzione · 1 decennio fa

problema rumore ventola raffreddamento?

fiat 500 sporting 96'

qnd attacca la ventola f un rumore molto forte come se strusciasse sul radiatore cosa posso fare x nn fargli far rumore?

inoltre vorrei sapere un'altra cosa: nel circuito ce solo acqua, xk è sempre stata usata così...xo ogni 150km di cammino devo sempre aggiungere un mezzo litro di acqua....x sende dal massimo e si posizione un pò sotto alla parte centrale della vasketta..inoltre qnd è caldo da sotto il tappo si sente aria ke esce (credo sia la pressione)è normale quest aria ke esce? e x il livello? nn fa nex fumo bianco o almeno visiilmente nn ce ne è! si avvia regolatmente, e nn cè acqua in olio o viceversa...

help me please

10pt al migliore

Aggiornamento:

scusate x gli errori di scrittura, ma la tastiera nn va tnt bn...xd

Aggiornamento 2:

ciao hai fatto un' ottima descrizione, davvero completa, x qnt rigurda la ventola, dm verifico meglio, x l acqua, nn vi è nessuna perdita ne dai manicotti n dal radiatore stesso e ne dalla pompa e ne dalla valvola...ed anke a terra nn trovo nnt...

Aggiornamento 3:

ragazzi ma qst problema ke fa rumore cm se toccasse (ke sicuramente tocca) potrebbe darmi i problemi anke sulla durata dall accensione della ventola? xk anke ad alta temperatura (100 gradi) la ventola attacca assiduamente ogni minuto circa ma cn durata di 10 sec., mentre altre 500 ke sento anke nel traffico rimangono cn durata nettamente maggiore....cm mai?

Aggiornamento 4:

cm si puo fare x controllare? ci sono i 2 tubi ke entrano nell abitacolo... attraversanto una striscia di mateeriale tipo i tappetini e oltre nn posso guardare! si smonta? cm si fa?

2 risposte

Classificazione
  • LEO74
    Lv 4
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao.Innanzitutto controlla se la ventola è fissata bene.Poi vedi ke non ci siano foglie o qualcosaltro incastrato.La ventola può strusciare sul radiatore solo se c'è qualcosa incastrato tra le pale o sul radiatore,oppure se è fissata male.Infatti la ventola è abbastanza distante dal radiatore.Se poi hai tamponato e il radiatore è storto,facci sapere.Comunque apri il cofano e controlla se c'è qualcosa incastrato.Poi controlla se il supporto della ventola è posizionato correttamente.Il supporto è il telaietto di plastica dove è fissata la ventola.Controlla anke ke la ventola sia fissata bene sul telaietto.Prova a girarla a mano e vedi se struscia da qualke parte o se sforza mentre la giri.MI RACCOMANDO,QUESTA COSA FALLA SOLO A MOTORE FREDDO!!!Se lo fai a motore caldo,riski ke la ventola si accende mentre stai mettendo la mano e ti puoi immaginare ke succede.Controlla anke lo spinotto della ventola e del bulbo del radiatore.Se sono ossidati puliscili bene.Se non trovi niente incastrato e non struscia da nessuna parte e anke se forza quando la giri a mano,hai 2 possibilità.La prima è smontare la ventola e provare a sistemarla.Se 6 pratico dovresti smontarla completamente e controllare (se ci sono) le spazzole del motorino della ventola,pulire bene tutte le parti interne del motorino (naturalmente vedi se è in buone condizioni) e lubrificare i supporti dell'alberino.Se non 6 pratico di queste cose ti consiglio di andare da 1 demolitore e prenderne 1 usata.Se non ricordo male dovrebbe essere identica a quella della punto 1100/55 e 1200/60 prima serie.Riguardo l'acqua del radiatore NON DEVI USARE SOLO ACQUA! DEVI usare acqua miscelata con antigelo.Ti ricordo ke l'antigelo serve a non far ghiacciare l'acqua d'inverno e a non farla bollire d'estate.Poi l'antigelo contiene sostanze ke tengono pulito tutto il circuito di raffreddamento ed evitano la formazione di calcare ed altri depositi.Ti consiglio di usare acqua demineralizzata ke puoi trovare tranquillamente nei supermercati.In questo tipo di acqua sono stati eliminati tutti i minerali ke possono formare depositi.Riguardo la quantità di acqua da miskiare all'antigelo,dipende dal clima della zona in cui vivi.Fatti consigliare dal tuo meccanico di fiducia.Prima però fatti vuotare tutto il circuito di raffreddamento e poi fattelo riempire con la miscela giusta.Quando è stato riempito il circuito,controlla bene ke ti venga fatto lo spurgo dell'aria dal radiatore.Il consumo di acqua ke dici tu mi sembra eccessivo.Controlla bene ke non ci siano perdite da qualke parte.Nei motori fire molto spesso ci sono perdite dalla pompa dell'acqua.Apri il cofano,guarda sul motore in basso a sinistra,proprio difronte a te.La riconosci xkè ci arriva un tubo grosso di gomma ke arriva dal radiatore.Poi controlla anke se ci sono perdite dalla valvola termostatica.Per trovarla guarda sempre il motore dal davanti.In alto a destra c'è 1 altro tubo di gomma ke va al radiatore.La valvola è quella parte del motore dove è attaccato il tubo.Questa valvola serve a far arrivare l'acqua al radiatore quando il motore ha raggiunto 1 certa temperatura.Naturalmente controlla anke gli altri raccordi del circuito di raffreddamento.Ti consiglio di tenere sempre sotto controllo il sistema di raffreddamento,quindi livello del liquido,densità dell'antigelo,perdite e funzionamento della valvola termostatica.Questa,soprattutto dopo molti anni,può bloccarsi.Quindi l'acqua non arriva + al radiatore e il motore si surriscalda.Il surriscaldamento del motore a causa della mancanza di acqua,a causa dell'uso di sola acqua e a causa del bloccaggio della valvola termostatica danneggia la guarnizione della testata.Nei motori fire questa e la valvola termostatica sono gli unici punti deboli.Moltissimi motori fire delle panda,punto,uno,500,600,y10 e y di tutte le cilindrate e versioni e di qualunque anno, hanno rotto la guarnizione anke dopo solo 30000km xkè era difettosa.Costo della riparazione dai 250 a oltre 300 euro,x 1 guarnizione ke costa qualke euro.Tanto x dirti ci sono kit di guarnizioni e paraolio completi,di ottima qualità,ke costano 60/70 euro.Quindi okkio!Ma ci sono fire ke hanno percorso anke + di 300000km senza il minimo problema.Per sapere il livello giusto del liquido del radiatore vedi le takke sulla vasketta.Leggiti bene il manuale della makkina x sapere come controllarlo.Spero di averti aiutato.Se hai bisogno di altre informazioni o precisazioni,inseriscile nella domanda.Fammi sapere.Ciao

    ------------------------------------------------------------------------------------

    Riguardo la seconda domanda.Per controllare il radiatorino del riscaldamento dell'abitacolo hai diverse possibilità.Il radiatorino si trova dietro al cruscotto,nella zona dietro le bokkette centrali.Infila la testa sotto al cruscotto per controllare questa zona.Vedi se ci sono colature di acqua e se la moquette è umida o bagnata.Se è così,hai 1 perdita dal radiatorino o dai suoi manicotti.Seconda prova.Iniziamo con 1 esempio.La mia punto ha il radiatorino del riscaldamento senza il rubinetto.Cioè il comando dell'aria calda/fredda muove solo 1 sportellino ke mi fa passare l'aria dal radiatorino (quindi calda) o dall'esterno/abitacolo.Quindi nel mio caso l'acqua calda passa in continuazione nel radiatorino.Altre Fiat invece hanno il radiatorino con 1 rubinetto collegato alla manopola caldo/freddo.Nel tuo caso sinceramente non ricordo.Il problema è ke se hai il rubinetto,la perdita potrebbe venire anke da questo.Poi ti ricordo ke questi radiatorini hanno 1 durata di qualke anno,poi cominciano a perdere.Io l'ho cambiato 2 volte.Comunque accendi il motore e fallo scaldare bene,mi raccomando NON DA FERMO,ma fai qualke kilometro.Poi metti l'aria calda a manetta e accendi il ventilatore.Se l'aria esce molto calda,teoricamente non hai perdite.Se esce tiepida potrebbe essere 1 problema del rubinetto (se è presente) e comunque noteresti dell'acqua nelle zone ke ho detto prima e nella peggiore ipotesi del vapore uscire da sotto il cruscotto e dalle bokkette.Se avessi usato l'antigelo e ci fossero delle perdite,nell'abitacolo sentiresti anke l'odore.Di solito per cambiare il radiatorino devi smontare tutto il cruscotto,come succede ad esempio con la punto.Nel tuo caso non so dirti con precisione,ma credo sia lo stesso.Comunque l'eccessivo consumo di acqua potrebbe essere dovuto proprio al fatto ke non usi l'antigelo,per i motivi ke ti ho detto l'altra volta.Dovresti controllare anke eventuali perdite dai collettori di aspirazione e dalla farfalla(compresi i raccordi al circuito di raffreddamento).I collettori di aspirazione li trovi dietro al motore(guardandolo dal davanti) e la farfalla è collegata a questi e si trova sotto la parte fissa della cassetta del filtro dell'aria.Controlla bene tutto il corpo del motore,x vedere se ci sono trafilaggi d'acqua nascosti,magari in qualke sensore.Fammi sapere.Ciao

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • pp46
    Lv 6
    1 decennio fa

    Luigi.... stai diventando un ospite fisso di riparazione e manutenzione...

    Comunque , se la ventola striscia sul radiatore o qualche supporto è montato male o la ventola si è rotta o il radiatore si è spostato all' indietro (sempre supporti , però del radiatore ) per quanto riguarda il rumore dell' aria è normale , quando l' acqua si riscalda si dilata e l' aria viene compressa e si sfoga dalla valvola sul tappo .

    per il livello probabilmente hai una perdita , potrebbe essere il manicotto o il radiatore o il radiatorino di riscaldamento... bisognerebbe controllare tutto l' impianto

    se non trovi la perdita probablmente è il radiatorin del riscaldamento che perde

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.