Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 decennio fa

dopo il crocifisso,la ciliegina sulla torta: Il falco e la colomba?

Ieri sera durante lo sceneggiato(di quinta categoria) "il falco e la colomba"(in onda su Mediaset in fascia non protetta),ad un certo punto l'eroe si inginocchia davanti ad una statua della Madonna e le chiede di farle incontrare presto la sua innamorata.

E subito ecco che la bella innamorata esce dalla penombra e corre tra le braccia del prode guerriero.

I due prima si inginocchiano davanti alla statua e ringraziano dell'avvenuto incontro..quindi si sdraiano e, dopo i necessari preliminari,commettono un bell'adulterio proprio sotto alla bella statua.

Oltre ai continui insulti e alle menzogne sulla Chiesa(testuale: "è vietato a noi preti aiutare gli scomunicati"!!),oltre a vedere che tutti i personaggi che appartengono alla chiesa sono sostanzialmente dei lestofanti,degli assassini,dei corrotti,ecc,ecc,ecc..ieri sera chi ha sfortunatamente visto quella serie (io e mia moglie la guardiamo per farci due risate..) ha dovuto anche assistere a questo sacrilegio.

Ma in medio oriente non c'erano stati dei morti e dei feriti per molto meno,riguardo a Maometto?

Tanto,voi dite,dei sentimenti religiosi dei cattolici chissenefrega..

Già.

Aggiornamento:

..ahh,forse avete ragione dovevo cambiare canale..magari su Rai Tre trovavo la S. Messa o qualche approfondimento su Comunione e liberazione..? Può darsi.. ; )

Aggiornamento 2:

xRevenge:

hai ragione, ma mia moglie ride alle lacrime solo per pochissimi comici dello zelig ed alcuni attori de il falco e la colomba..non ci posso fare niente..

; )

Aggiornamento 3:

x[come ti chiami..non riesco a scrivere quella menzogna.. ; ) ]

"Si lo so che ti piacerebbe uccidere qualche ateo, ma non puoi"

Esagerato..non è che la notte bevo il sangue delle galline..sono solo un credente. : )

Aggiornamento 4:

xPappos Sileno

tu fraintendi..io non ho paura di quattro panzoni che decidono di toglierci il crocefisso nè di una armata di sceneggiatori comunistoidi (al caviale e con autista) di settima categoria(nemmeno Al Pacino avrebbe saputo fare di meglio con quei testi..)..lo so bene che nulla potranno contro la Santa Chiesa,io la croce non ho bisogno di vederla attaccata al muro perchè ce l'ho nel cuore,ce l'ho nel sangue,ce l'ho nel DNA..

Io semplicemente riportavo un fatto. ; )

Aggiornamento 5:

xRaptor

grazie a te,sei un ottimo esempio di comportamento ateo.. : )

Aggiornamento 6:

xZanzar:

grazie anche a te..l'avrei aggiunta anche io quest'informazione se ne fossi stato a conoscenza..ormai il tiro al cattolico è sport nazionale ed europeo..

Aggiornamento 7:

xAntonio

mi sa che ti serve un po di bromuro,altrochè.. ; )

16 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ike! Mi meraviglio... Che forse non lo sapevi che la TV (TUTTA) è creata, gestita e mantenuta da massoni (ebrei) per dire e far vedere ogni sorta di nefandezza e menzogna per poi incriminare la Chiesa? Idem per quel teatrino di buffoni chiamato "Corte europea per i diritti dell'uomo" che invece di interessarsi dei veri diritti continuamente e quotidianamente negati a chiunque non sia dei loro, si accaniscono contro la Croce.

    Certo, all' esultanza di Marco Cappato, felice della sentenza, ho provato un istinto omicida nei suoi confronti ma poi mi sono ricordato:

    Gv 18

    [10]Allora Simon Pietro, che aveva una spada, la trasse fuori e colpì il servo del sommo sacerdote e gli tagliò l'orecchio destro. Quel servo si chiamava Malco.

    [11]Gesù allora disse a Pietro: «Rimetti la tua spada nel fodero; non devo forse bere il calice che il Padre mi ha dato?».

    L'esortazione di Gesù di «stare svegli e pregare » non è rivolta soltanto a Pietro, a Giacomo ed a Giovanni, ma è rivolta anche a noi tutti che viviamo molti secoli dopo questa vicenda perché, come allora, anche oggi « la volontà è pronta, ma la carne è debole ».

    Ike temo di essermi espresso male. Possono anche decidere di "abolire il Natale" dal calendario ma non potranno abolirlo o cancellarlo dal cuore.

    "Le porte degli inferi non prevarranno" è stato promesso.

    E' l' insulto, più o meno velato, ai cristiani che mi da noia.

  • Zanzar
    Lv 6
    1 decennio fa

    Prima di pensare a Maometto, ieri sera c'era anche un interessante documentario di Valerio Massimo Manfredi sullo sterminio compiuto in nome del Cristianesimo in mesoamerica, su La7.

    Fonte/i: @ |274| 1)Ci sono più chiese in Egitto che Moschee in Italia ( http://www.internationalpubmarket.com/clients/auc/... ) 2)Il Crisitianesimo non è religione di Stato, che l'Italia è uno Stato laico 3)Hina fu uccisa perché aveva denunciato il padre per abusi sessuali.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    è un film imbecille, non si prendono sul serio i fatti inventati....

    ah come non detto, te credi alla bibbia.

  • 1 decennio fa

    Io la monnezza non la vedo, non riesco neanche a ridere, ti consiglio di cambiare canale o di leggere un bel libro.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    "Ma in medio oriente non c'erano stati dei morti e dei feriti per molto meno,riguardo a Maometto?"

    Si lo so che ti piacerebbe uccidere qualche ateo, ma non puoi ;)

  • 1 decennio fa

    Non credo sia una questione di integralismo, bensì di coerenza.

    Se in un film o fiction o qualunque altro genere di spettacolo si vuol dare un messaggio cristiano, lo si deve dare con coerenza e non confezionarlo su misura adeguandolo ai gusti degli spettatori.

    In molti prodotti cinematografici, televisivi, letterari, ecc. viene rappresentata l'intera gamma dei comportamenti umani contro i 10 comandamenti e anche di più. E' consentito dalla libertà di espressione artistica e culturale e va benissimo, purché non li si spacci per comportamenti cristianamente accettabili.

    Quindi, alla luce di questo distinguo, ha ragione Ike quando evidenzia le patetiche incongruenze della fiction "Il falco e la colomba" (che personalmente ho accuratamente evitato, conoscendo ormai lo scarso livello di certa tv italiana, ehehe)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    " in onda su Mediaset "

    Ecco il primo errore.

    Se non ti garba la tv, comunque, esistono i libri...non solo quelli di Don Giussani però

  • Gram
    Lv 6
    1 decennio fa

    posso capirti,

    ma cadere nell' intewgralismo e' un pericolo troppo imminente secondo me.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    E' un film Ike.....

    E io cosa dovrei dire per esempio di "Constantine" dove il bonazzo Keanu Reeves salva tutti (? l'amata? il mondo?) con la forza della fede battendo satana?

    E' un film, quindi è arte, e nell'arte non (dovrebbe) esistere nessun tipo di censura.

    Cambia canale, se non ti garba. O vedilo com'è. Semplicemente un film.

  • 1 decennio fa

    sesso sesso sesso!!!!!!!!!!

    sesso libero e in quantità.

    usando il profilattico, ovvio!!!!!

    Fonte/i: ateo, ateissimo, praticamente in mutande!!!!
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.