Alessia C ha chiesto in Animali da compagniaCani · 1 decennio fa

Ciao ragazzi,presto avrò un cucciolo di beagle e vorrei sapere..aiutatemi!!:D?

non ne ho mai avuti..a dir la verità non ho mai avuto un cucciolo di cane..e quindi spero ke voi mi potete aiutare..vi volevo chiedere X QUANTI MESI LA MADRE RESTERà INCINTA??E DOPO AVER PARTORITO QUANTI GIORNI DEVE STARE CN LA MADRE?COME LO DOVRò CURARE X I PRIMI MESI?è MEGLIO MASCHIO O FEMMINA?NEL SENSO CHI è PIù BUONO TRA I DUE?DATO KE L'ACCOPPIAMENTO è VENBUTO 3 GIORNI FA TRA QUANTO POTRò AVERE IL MIO CUCCIOLO??GRAZIE!!

7 risposte

Classificazione
  • lookar
    Lv 4
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    La madre resterà circa 2 mesi e mezzo o 3 mesi.

    Beh, la legge dice che deve stare con la mamma 2/3 mesi.

    Se lo prendi femmina ti fara i cuccioli, sarà più calma. Invece il maschio è più agitato, specie da cucciolo e spesso ne combina di tutti i colori.

    Fra circa 2/4 mesi avrai il tuo cucciolo, ricorda di preparare tutto!!

    Ti do anche qualche consiglio:

    Lavalo 1/2 volte al mese, se è davvero molto sporco, 1 volta in 2 settimane. Ti consiglio di usare i prodotti della Bayer.

    Portalo fuori 1/2 volte al giorno (visto che è di taglia piccola).

    Prima di prendere un cane informati su un veterinario:

    http://www.avda.it/

    http://www.stagionedellaprevenzione.it:8080/Stagio...

    FARLO MANGIARE BENE...

    Menù (per tutti i cani):

    Pappe pronte,pasta e biscotti per cani (ti consiglio Almo Nature puppy, quando è piccolo; dopo 1 anno passa a quelli normali), carne,pesce,uova (2 volte alla settimana),latte e derivati,verdure,cereali (riso).

    Cibi proibiti (solo per cuccioli):

    Maiale,formaggi fermentati,dolci,frutta secca,pane fresco,avanzi di cucina, ossa di pollo,coniglio e lische di pesce.

    Il cane è un golosone,ma il suo stomaco è molto delicato e non digerisce tutto.Soprattutto non mangia quello che mangi tu!E' molto abbitudinario e preferisce mangiare a orari fissi:quando è piccolo 3-4 volte al giorno,poi bastano 1-2 volte.

    Non lasciare in giro avanzi di cibo o la pattumiera aperta :il cane ci si tufferebbe e per il suo pancino sarebbero guai!

    Metti la sua ciotola in un posto tranquillo,meglio se sempre lo stesso.

    Fagli avere sempre acqua fresca.

    Non dargli cibi troppo caldi,troppo freddi o crudi.

    Non esagerare con la carne.

    Aggiungi sempre un po' di verdura cotta,quella che preferisce.

    I PRIMI GIORNI...

    All'inizio sarà spaventato: non ti conosce ancora e non conosce nemmeno la tua casa.Lo saresti anche tu in un posto dove non conosce nessuno....

    lascialo libero di esplorare perchè si senta più sicuro e parlagli con dolcezza ,così imparerà a riconoscere la tua voce.

    La prima notte porebbe piangere :

    prova a portare la sua cesta in camera tua, la tua presenza lo rasserenerà.Ma non farlo più di 2 notti o non vorra più tornare in camera sua!

    Ricordati di iscriverlo all' anagrafe canina: in alcuni ASL, fra tante sale, c'è un ufficio (ambulatorio), dove ci sono dei veterinari, loro lo iscriveranno all'anagrafe canina;

    ti daranno una tesserina con scritto la razza, il nome, le vaccinazioni fatte ecc. + un collarino con scritto il nome, il n° di telefono e il n° di iscrizione.

    CHE NOME DARGLI?

    Scegliere il nome del proprio cane è sempre un momento importante. A volte tutti i componenti di una famiglia si riuniscono per discutere sulla scelta del nome più adatto al proprio amico a quattro zampe e non riescono a trovare una soluzione che accontenti tutti.

    Chissà se i cani potessero parlare come si vorrebbero chiamare.

    Chiaramente bisogna scegliere un nome adatto alle dimensioni, alle caratteristiche e al carattere del cane. Ciò che è più importante è accertarsi del sesso dell'animale prima di scegliergli il nome. Sarebbe veramente brutto avere sorprese dopo.

    E importante poi che il cane impari bene il suo nome: i padroni quindi farebbero bene a non storpiare il nome nogni volta che lo chiamano per non confondergli le idee. Per questa ragione è utile scegliere un nome breve.

    C'é chi preferisce nomi tradizionali come Fufi, Laika e Poldo e chi si scervella per trovare un nome originale. Per questi ultimi proponiamo una raccolta di oltre 10.000 nomi da prendere così come sono o da usare come ispirazione per qualcosa di veramente unico.

    ---> http://www.dogsitter.it/cani/nomi/

    Buona fortuna!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 3 anni fa

    Se hai difficoltà a rimanere incinta prova a consultare questa guida http://GravidanzaMiracolosa.netint.info/?25jC

    Diventare mamma è un’esperienza davvero eccitante per qualsiasi donna sulla faccia della terra.Per alcune ragazze è facile e immediato, mentre altre hanno difficoltà

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Jewel
    Lv 4
    3 anni fa

    Per capire le tecniche per addestrare il tuo cane ti consiglio di guardare questo metodo http://CorsoAddestramentoCani.latis.info/?2QiG

    Probabilmente la cosa più importante che possiate fare per il vostro nuovo amichetto è studiare la sua psicologia: comprendere la psicologia del cane, infatti, può aiutarvi a vivere meglio e più armoniosamente con lui.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Mimosa
    Lv 4
    1 decennio fa

    Ci voglio circa due mesi di gravidanza e due mesi prima che possano lasciare la mamma e i fratellini.

    Evita di lavarlo tanto spesso (ma chi dice ancora queste cose???) e tanto meno con prodotti che trovi al supermercato, il pelo del cane è ricoperto da una patina che lo protegge dalla temperatura esterna e lavandolo troppo gliela levi e gli rovini il pelo.

    Dalla mia esperienza posso dirti che i maschi sono più tranquilli (incredibile ma vero) l'unica cosa che gli devi insegnare da subito è di non tirare al guinzaglio perché sono molto forti, le femmine sono più vivaci e dispettose, però in quanto a dolcezza ed affetto non c'è differenza, sono favolosi sia i maschi che le femmine.

    Se sei alla tua prima esperienza con i cani ti consiglio un corso di addestramento base o almeno di leggere qualche libro sull'argomento perché con il beagle è molto importante stabilire subito alcuni punti fondamentali dell'educazione (senza usare maniere forti).

    http://youbeagle.com/it/il-beagle

    http://youbeagle.com/it/cuccioli-beagle/fasi-della...

    http://youbeagle.com/it/educazione/limportanza-del...

    Fonte/i: Tre Beagle
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    wow i beagle sono stupendi e molto vivaci *__* beata te *_*

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    La durata della gravidanza della cagna è di circa 58-63 giorni; un prolungamento di tale periodo può essere indice di problemi legati alla vitalità dei cuccioli, di condizioni ambientali sfavorevoli (eccessivo rumore o presenza di disturbo nel luogo scelto dalla cagna per partorire), o può essere legata alla cosidetta sindrome del "cucciolo singolo", in cui il cucciolo cresce oltre la disponibilità di ossigeno fornito dalla placenta e diviene ipovitale (o muore) non segnalando quindi alla madre il raggiungimento del momento del parto.

    Associata all'espulsione dei feti si ha anche uno scolo verde scuro maleodorante. Una volta espulso il cucciolo la madre provvederà a liberarlo dalla placenta e a mangiarla e a tranciare con i denti il cordone ombelicale.

    Finito di partorire la cagna tende a rilassarsi e a cercare di nuovo la presenza del proprietario che deve cercare di resistere alla tentazione di toccare subito i cuccioli per evitare reazioni aggressive da parte della madre.

    Si deve fornire dell'alimento alla madre e si deve permetterle di assumere acqua senza limitazioni poichè è necessaria alla formazione del latte. Di solito le cagne riescono a partorire senza problemi, però è sempre consigliato contattare il proprio medico veterinario curante per informarlo della situazione e fare un planing operativo.

    E' altresì consigliato di eseguire prima del parto delle radiografie/ecografie di controllo per valutare eventuali problemi fetali che possano rendere difficoltoso o rischioso il parto naturale.

    I cuccioli dopo il parto devono restare con la madre per almeno tre mesi....poi se si voglio addottare bisogna separarli dalla madre entro il limite d tempo, appunto 3 mesi, se no il cucciolo nn s addatterà a un nuovo ambiente lontano dalla madre...

    Quando avrai portato finalmente a casa il tuo cucciolotto, dovrai educarlo, essendo esigente, ma anke comprensiva, in fondo è solo un cagnolino....fatti però rispettare e quando tornerai a casa nn manifestare troppo la tua gioia nel rivederlo, se no si agiterà e in futuro aspettare solo il tuo ritorno a casa e potrà rovinare qualcosa durante la tua assenza.

    Coccolalo e amalo, i cani sn gli unci veri amici ke nn t tradiscono mai...

    scusa x il poema ma volevo essere kiara e esplicativa...

    spero d esserti stata d'aiuto...bacibaci...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    durata gravidanza: 58/62 giorni

    il cucciolo sia x il suo benessere che ora x legge, non si deve separare dalla madre prima dei 60 giorni di vita, alcuni li tengono fino a 75 giorni

    x il resto leggi questi siti:

    www.pianetabeagle.com

    www.dallapartedelcane.it

    www.dogsitter.it/attualità

    www.tuttocani.it

    www.adozionecani.com

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.