Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaArti visiveArti visive - Altro · 1 decennio fa

Tra matita e penna quale resiste + al tempo e all'acqua?

Ciao a tutti quale tra Matita e Penna a inchiostro e' piu' resistente nel tempo, e piu' resistente all'acqua?

Nel senso: se scrivo su diario e malauguratamente cadesse o venisse in contatto con l'acqua quale tra queste 2 resisterebbe di piu'??

Ciao e grazie

3 risposte

Classificazione
  • tony b
    Lv 5
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    La grafite delle matite dovrebbe essere carbonio puro e perciò è (incredibile ma vero) praticamente eterna, mentre gli inchiostri col tempo sbiadiscono tutti, chi più chi meno.

    E' però vero che la grafite aderisce solo alla superficie della carta e quindi è più facile asportarla (con la gomma ad esempio), mentre l'inchiostro penetra più in profondità.

    E poi, c'è inchiostro e inchiostro. Quelli a base d'acqua, sebbene una volta asciutti siano piuttosto resistenti, tendono a liquefarsi nuovamente se ne entrano a contatto. Ci sono però degli inchiostri a base di altri diluenti che l'acqua non può sciogliere, tipo quelli dei pennarelli definiti "indelebili" (quelli che fanno un odore di vernice).

    Consiglio? Prova: prendi un foglio, tracciaci qualche segno con diverse penne e matite, poi immergilo in acqua (meglio molto calda per accelerare il processo) e vedi che succede. Dopo avrai una vera risposta.

    Antonio

  • 1 decennio fa

    Ovviamente la penna

  • 1 decennio fa

    presuppongo la penna, infondo la matita non è liquida, cioè non viene assorbita dall'oggetto su cui ci scrivi, è solo graffite che sporca, mentre l'inchiostro sporca si, ma viene assorbito in parte essendo liquido

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.