?
Lv 4
? ha chiesto in SportAttività all'apertoCaccia · 1 decennio fa

Il Calibro 9x19 Parabellum è possibile usarlo su una pistola camerata in 9x21 IMI?

Se io mi trasfersisco all'estero posso usare la mia pistola acquistata in italia?

Mi piacerebb sapere cosa ne pensate di questa assurda legge italiana che limita un mercato che dovrebbe essere molto più liberalizzato.

Poi perchè su Yahoo Answer non c'è la categoria "Armi" o "Tiro a segno"

Aggiornamento:

Mi viene in mente adesso...ma con un anellino adattatore da collocare nella camera non si risolverebbe il problema?

O è una cavolata?

6 risposte

Classificazione
  • giugo
    Lv 4
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    E' senz'altro utilizzabile, ma presenta diversi inconvenienti.

    Il primo è che la palla, all'uscita dal bossolo, si trova a percorrere 2mm in cui non solo non è ancora nella sezione di canna della forzatura, ma è addirittura nella porzione destinata all'alloggiamento del bossolo (diametro minimo 9,6mm) e quindi questa "libertà" comporta una destabilizzazione e conseguentemente perdita di precisione. Il che è ben peggio che non un "free bore" eccessivo, situazione in cui la palla, sebbene forzata in ritardo, si trova comunque in una porzione di canna del calibro idoneo al suo alloggiamento.

    Il secondo problema è che si può danneggiare l'arma, in particolare l'estrattore, per via del fatto che entrambi i calibri sono dei "rimless" e necessitano che il collo del bossolo "poggi" sulla corrispondente scanalatura della camera di cartuccia di modo che l'"head space" non sia eccessivo. Quando il percussore colpisce l'innesco la cartuccia viene spinta in avanti, ma, non contrastata dalla forma esatta della camera di cartuccia, invece di rimanere immobile si muove fino a quando non viene trattenuta proprio dall'unghia dell'estrattore ed anche quando la faccia dell'unghia dell'estrattore sia già a contatto con il collarino del bossolo (e quindi la cartuccia non si muova), l'estrattore deve comunque contrastare da solo l'energia applicata alla cartuccia, sollecitazioni aggiuntive per cui non è stato progettato e che non sono previste. Colpo dopo colpo può rovinarsi e perfino spezzarsi.

    Poi vi sono i problemi di accensione. Se l'unghia dell'estrattore non combacia col collarino la cartuccia è libera di muoversi. Questo può determinare lo spostamento della cartuccia nella camera e, in alcuni casi, la mancata accensione dell'innesco.

    In caso in cui l'innesco si accendesse ugualmente, invece, il fatto che il fondello del bossolo non poggi contro la faccia dell'otturatore comporta lo stiramento del bossolo (la pressione dello scoppio "incolla" il collo del bossolo alla camera mentre il fondello viene spinto indietro fino al contatto con l'otturatore), che può solo deformarsi ma anche creparsi o spezzarsi, con tutti i problemi connessi. I bossoli 9para sparati in una 9x21 non sono sicuri da ricaricare per questo motivo.

    In definitiva io cercherei delle 9x21, oppure mi dedicherei alla ricarica. Dipende da quanto ti fidi della tua arma e da quanto poi questa sia effettivamente robusta.

    In Italia il 9para non è vietato dalla legge, è il ministero dell'interno che rifiuta la catalogazione delle armi in questo calibro (ad eccezione di alcune rivoltelle già catalogate). Ma la L. 185/90 classifica tutti i calibri per arma corta come comuni. Il ministero dell'interno, in questo caso come in molti altri, agisce contro le leggi emanate dal Parlamento. E' vergognoso.

    La categoria apposita servirebbe e mi associo a chi la vorrebbe richiedere esplicitamente.

    Fonte/i: Perito balistico e consulente legale
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Puoi farlo ma non va bene: la cartuccia 9x19 se camerata in una camera 9x21 non va in battuta sulla fine della camera perchè è più corta e l' unica cosa che la tiene aderente alla faccia dell' otturatore è l' unghia dell' estrattore. Sparando rischi di rovinare l' unghia dell' estrattore. Della serie: se ti trovi in situazione d' emergenza e hai delle 9x19 le puoi sparare nelle 9x21 ma non è la "sua". Il fatto che abbiano vietato queste munizioni la dice lunga sull' insipienza del legislatore in materie tecniche sulle armi. Forse non c' è la categoria "Armi" o "Tiro a segno" perchè nel nostro paese manca una cultura delle armi, come in Svizzera o in Austria, le quali sono nazioni civilissime e dove praticamente i delitti compiuti con le armi sono inesistenti, però hanno una sana cultura in fatto di armi. Percui forse già ci malsopportano in Answer (vedi la carognata che hanno fatto a Sugar...) figurati se aprono altre categorie in tema. Ma noi non demordiamo! P.S. La cosa più semplice è cambiare canna......

    Fonte/i: Ne ho viste cose da raccontar ma giammai gli elefanti volar!
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Domanda interessante sulla quale ho letto tutto e niente.

    Come già detto da altri gentili affezionati della sezione, l'head space è eccessivo e la battuta tra colletto del bossolo e lo scalino della camera di scoppio è ciò che assicura la perfetta tenuta della camera.

    Probabilmente se la camera della cartuccia è precisa, la sola espansione del bossolo ne assicura la tenuta. Ricordo un episodio al TSN dove una persona confuse i 9 para della pistola d'ordinanza con i 9x21 ..... nessuno se ne accorse se non a seguito delle operazioni di pulizia della piazzola di tiro. Personalmente non proverei mai a sparare un 9x19 in camera da 9x21.

    Se vai all'estero con un'arma italiana, potrebbe accadere che l'altro stato non riconosca il banco di prova italiano e l'arma necessiti obbligatoriamente di una seconda bancatura.

    In Italia il 9 Luger non è vietato, lo è solo per armi semiautomatiche in quanto a catalogo sono presenti circa una decina di revolver camerati in questo calibro, l'unico vincolo è il solo impiego di palle in piombo nudo.

    Per qunto riguarda l'italico divieto del 9 luger su armi semiauto, ho letto tante di quelle giustificazioni idiote da non meravigliarmi più di nulla ....basta pensare che il 9 luger = calibro da "guerra" ed il 454 Casull = calibro "civile".

    In realtà non esiste una vera e propria giustificazione a questo divieto.

    Purtroppo, come già ripetuto su answer ed in generale nell'intera società italiana le armi sono mal viste e chissà perche (perdonami lo sfogo) nessuno dice che l'Italia è uno dei principali produttori mondiali di mine antiuomo con costo di produzione poco superiore ai 5 euro ..... questa si che è una vera e propria vergogna .... e qui mi non aggiungo altro.

    Ciao

    Dettagli aggiuntivi:

    per quanto riguarda un eventuale anello adattatore, non ho mai sentito parlare di soluzioni di questo tipo ed in base alle mie conoscenze in materia non la vedrei realizzabile per i seguenti motivi:

    - lo spessore del metallo sarebbe troppo sottile ed ogni trattamento termico all'anello sarebbe notevolmente compromesso. Se lo si fa privo di trattamento termico (tempra, cementazione, etc.) durerebbe pochissimo.

    - l'inserimento deve per forza essere fatto per interferenza a caldo, altrimenti puoi stare certo che si muove. Dato il sottile spessore sono possibili deformazioni durante l'inserimento.

    Ma supponendo d'essere stati così bravi a realizzare qualcosa di funzionale ed efficiente .... ci ritroveremo ad avere per le mani un'arma in cal. 9 para e non 9x21 e per questo c'è la prigione assicurata.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    E' vero, manca una categoria specifica e le ns "cosette" sono sparse fra caccia ed esercito.

    La camera è più lunga ed avresti dei problemi di danneggiamento del bordo anteriore di appoggio della stessa e di separazione della testa del bossolo, oltre a problemi di precisione. Il colpo potrebbe poi, per macnata presa dell'estrattore, avanzare in camera inceppando l'arma.

    La faccenda dei calibri addomesticati è vekkia ed ormai resta solo il cal9x19 come precluso: del quale non sentiamo la mancanza essendo forse il 9x21 migliore, almeno per noi ricaricatori. Ha una camera interna potenzialmemte di circa 1mm più ampia del 9x19 quindi maggriomente sfruttabile.

    Ciò non leva nulla alle doti del 9 Para ke resta un'ottima cartuccia: ma il mio 9x21 è degno di tanto genitore.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Ciao!

    Si è possibile sparare il 9x19mm para su una 98fs per esempio camerata per il 9x21 in quanto la 9x19 è praticamente identica,solo 2mm più corta quindi non c'è problema.

    La cosa però non è "corrisposta" in quanto una 92fs per esempio non può sparare una 9x21 perchè è camerata per la piu piccola 9x19.

    Per quanto riguarda la categoria "Armi " o "militaria" o "tiro a segno" purtroppo è una categoria che manca.Ci sono tanti appassionati e curiosi di caccia,armi,tiro,ecc.. e la carenza di una simile sezione per radunarsi si fà sentire in quanto spesso le domande sono belle che sparpagliate.

    Dovremmo fare una petizione,una domanda dove si raccolgono "firme" o consensi e presentare la proposta allo staff di yahoo.

    Per quanto riguarda la legge la trovo assurda.....la 9x21 è anche più performante del 9 para!credo si tratti del fatto che il 9mm para sia un esclusiva delle FFAA.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Io mi meraviglio del fatto che tu possedendo una 9x21 non conosca

    certe cose che sono ovvie. Pure un altra arma semiautomatica

    presenta lo stesso problema in forma inversa ed è la .45

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.