?
Lv 6
? ha chiesto in Politica e governoLegge ed etica · 1 decennio fa

Come definireste un uomo di 50 anni che sposa una bambina di 9?

Qui i fatti: l'etica è una e basta e non cambia a seconda di chi sono i soggetti interessati dal mio punto di vista che si chiami maometto o giovanni chi abusa (perchè mi sembra difficile che una bambina possa essere consenziente vista la completa mancanza di consapevolezza) è un PEDOFILO e mi sembrano squallide le critiche alla Santanchè per aver detto la verità(questa è la storia dell'Islam...Aisha divenne la sposa del profeta a 6 anni e a 9 lo divenne anche di fatto) e aver chiamato le cose col loro nome. Il pregiudizio è nel fare distinzioni e nel legittimare quello che è umanamente inaccettabile!

Aggiornamento:

contesto culturale? paragoni con l'occidente ma scherziamo? Ribadisco maometto è fondatore dell'Islam e la sua vita è considerata un esempio...tanto che aanche al giorno d'oggi in Yemen e anche in palestina tanti "santi" musulmani sposano bambine di 7/8 anni col consenso degli amorevoli padri e l'approvazione degli iman...vogliamo parlare del turismo sessuale o dei preti pedofili? Sono pervertiti e la nostra società li disprezza tanto che fanno le cose di nascosto perchè se le facessero alla luce del sole verrebbero (giustamente!) o linciati dalla folla o dai compagni di galera qualora arrestati perchè? Perchè la nostra cultura condanna la pedofilia senza se e senza ma e l'esistenza di qualche pervertito(che viene considerato però dal 99.9 %di noi come una bestia inumana non cambia questo fatto!

Ps un contesto culturale che giustifica lo STUPRO di una bambina fisicamente non in grado di sostenere la gravidanza, condannata spesso a morire di parto intorno ai 10 anni si può difendere?

Aggiornamento 2:

senza contare che queste bambine a cui viene negata l'infanzia, quando sopravivono sono condannate a una vita di violenza e schiavitù come proprietà del marito, non hanno diritti nè alcuno strumento per tutelarsi, vengono private dello studio e di ogni tutela(si può sperare che un padre che ha venduto una bimba di 7 anni sia disposto a difenderla dalla violenza del marito padrone?, si può sperare che una madre che per paura o per scelta ha accettato questa situazione aiuti la figlia ad uscirne?) sono bambine, donne persone che vengono trattate come e spesso peggio di come noi trattiamo gli animali domestici e che non hanno alcuna via di fuga...per giustificare questo bisogna essere o veramente ciechi o privi di umanità e in totale malafede!

Aggiornamento 3:

no scusate...veramente vi attaccate ad ogni idiozia per difendere l'indifendibile...al "furbo" che ha fatto un paragone col caso noemi e ha comparato la differenza d'età:

1) Maometto è preso come esempio di vita per aver sposato una BAMBINA di 6 anni da milioni di persone...la cosa è risaputa e non è mai stata negata, invece di un eventuale rapporto di SB con una 17enne finora ci sono state solo smentite e neanche una prova

2) l'hai mai vista una bambina di 6 anni e una di 9? uno scricciolino, un esserino non ancora formato alto poco + della metà di una donna adulta certamente non comparabile con una 17enne,,,o stesso vale per chi ha citato (a sproposito) la madonna...ovviamente una 14enne di oggi non ha la maturità psicologica di una donna adulta ma hai quei tempi l'aveva, ma una 14enne salvo eccezioni ha almeno completato il suo sviluppo fisico e la sua salute eventualmente non è minacciata da un'eventuale gravidanza...certi paragoni sono patetici!

15 risposte

Classificazione
  • ---
    Lv 4
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Lo definirei un pedofilo.

    C'è da dire che a quei tempi era una pratica piuttosto diffusa e abbastanza accettata, seppur oggettivamente aberrante.

    Ma al di là della (comunque deplorevole) diffusione di queste pratiche nei millenni passati, mi indigna che ANCORA OGGI in molti paesi si verifichino situazioni simili...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Un pedofilo porco schifoso... Non importa in quale ambiente sociale e culturale si trovi

  • 1 decennio fa

    Bravissima! Basta difenderli solo per il loro cognome!!

    è un pedofilo. e lo sono tutti coloro che praticano questo stupro autorizzato..perchè non si puo certo definire matrimonio.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    basta rileggere le domande e le risposte che hanno dato sul caso "NOEMI" del nostro premier , pensa quella aveva 17 anni e non c'è stato niente di scandaloso solo una frequentazione della famiglia .

    ora pensa se aveva 6 anni ed era andata in sposa e a 9 anni aveva avuto il primo rapporto sessuale col marito 55enne in "SOCIETA' "

    con altre 8 spose , vedresti questo forum "SCOPPIARE" di improperi e insulti di ogni genere mentre su questo caso che la Santanchè ha snocciolato al limite si un appunto in merito me niente di più anzi qualche insulto a chi ha osato parlare male dei musulmani .

    ciao

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    la santanchè è una persona che per il modo che ha di porsi non merita l'attenzione di nessuno. Punto e stop.

    se poi bisogna aprire il dibattito sulla questione dei matrimoni tra persone di 50 e di 9 (entrando nel concetto reale... e non parlando di maometto che manco sì sa se è esistito o meno...) allora anche io avrei qualche perplessità a riguardo...

    quello che ribadisco è che c'è modo e modo.

    la Santanchè per me ogni volta che apre bocca passa automaticamente dalla parte del torto.

  • 1 decennio fa

    attenzione a queste cose, qualcuno potrebbe rispondere: come definireste oggi un uomo che sposa una quattordicenne, la mette incinta e negando di aver avuto rapporti sessuali con lei dice che è rimasta incinta perchè lo ha annunciato un angelo?

    non confondiamo le tradizioni antiche religiose con il mondo di oggi

    io personalmente non credo in nessuna di queste due religioni ma mi sembra corretto rispettarle entrambe e rispettare i credenti lasciando queste accuse stolte a chi purtoppo ha non ha argomenti più interessanti e avvincenti

  • 1 decennio fa

    la risposta l'ha data la Santanchè.

    http://www.youtube.com/watch?v=zUz-4WxVJJw

    Youtube thumbnail

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Io ti dò perfettamente ragione

  • 1 decennio fa

    lo definirei un animale senza sani principi ma la cosa che mi fa più orrore è lo schifo di questa gente,io li castrerei tutti..questa è vera e propria pedofilia,sposarsi una bimba?preferisco morire più tosto che vedere una creatura così piccola tra le braccia di un vecchio..è un orrore

  • 1 decennio fa

    l'hai detta santa

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.