Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaStoria · 1 decennio fa

Ma gli abitanti di Berlino est erano contenti del muro???!?

Certo io non sarei felice di avere un muro che mi taglia a metà la casa!Comunque non mi sembra che la popolazione avversarse molto i comunisti.Infatti con la caduta del muro non ho visto atti di violenza particolari:nei video che ho visto nessuno ad esempio bruciava la bandiera della germania comunista ma anzi la sventolavano fieri!Secondo voi?

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Piuttosto sventolavano la bandiera della Germania unita: quella tricolore senza simboli al centro. Non capisco cosa ci sia di bello nell' avere un muro che attraversa la propria città e accompagna la propria vita come un mastino di cui probabilmente non ti libererai mai. La gente in nessun posto si ribellò violentemente al regime, solo in Romania, dove la rivoluzione tra il 16 e il 25 Dicembre fece centinaia di vittime e portò all' esecuzione di Ceucescu e della moglie, che alla fine era lei la vera dittatrice. Dietro un grande uomo, c'è una grande donna. Dietro un uomo spietato, c'è una donna ancora più spietata. Neanche in Russia ci fu un epilogo violento a 74 anni di spietata tirannide comunista. E poi perché rovinare un momento così bello come quello dell' apertura del muro con atti di violenza? Eppure la tragedia si è sfiorata. Mi riferisco ad un episodio del 9 Novembre che coinvolge VoPos e folla urlante. Quando la folla arrivò al famoso Checkpoint Charlie, il più celebre, appena affianco alla Porta di Brandeburgo, i VoPos non avevano ancora ricevuto ordini su cosa fare. Fu li che Harald Jaeger prese la decisione più importante della sua vita: senza il consenso dei superiori alzò la sbarra e fece ricongiungere la folla dell' est con quella dell' ovest. Pensate solo a quello che sarebbe successo se avesse aspettato gli ordini o si fosse categoricamente rifiutato di alzare quella sbarra: una carneficina tra guardie e civili. Non solo: quando qualche minuto dopo Gorbaciov chiamò Helmut Kohl per sapere cosa stesse succedendo, se era una manifestazione pacifica, per sapere se dovesse intervenire l' Armata rossa a reprimere l' accaduto. Kohl lo rassicurò, ed effettivamente aveva ragione. E se al checkpoint Charlie fosse successo uno sproposito? L' Armata rossa avrebbe ridotto la manifestazione più importante della storia ad un cumulo di carne immobile e macerie... speriamo che qualche carro armato avrebbe almeno beccato per sbaglio il muro...

    MnR

  • 1 decennio fa

    Non mi pare che fossero contenti, dato che sono fuggiti in 20.000 e 1.200 sono stati uccisi mentre tentavano di fuggire.

    La sera della caduta del muro di Berlino fu una gran festa. Perché macchiarla con inutili violenze?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Direi proprio di no visto che erano costretti a vivere sotto il Comunismo Sovietico...

  • in effetti non mi sembra affatto, la condizione di povertà della germania est era tale da spingere la povera gente ad attraversare la cortina di ferro, il che equivaleva ad un suicidio praticamente.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Veramente sono morte moltissime persone nel tentativo di attraversare il muro.

  • Anonimo
    4 anni fa

    Se vuoi un consiglio per trovare l’hotel per andare a Berlino ti linko questo sito https://tr.im/1a5Ac ho fatto le mie ricerche ed ha i prezzi più bassi

    Berlino rispetto alle altre metropoli offre innanzitutto gli stessi berlinesi, il cui cuore ruvido ma allo stesso tempo accogliente contribuisce a creare l'atmosfera tipica della capitale tedesca. E naturalmente un numero quasi incredibile di attrazioni in cui si rispecchiano la dinamicità e lo spirito moderno, la storia ,l arte ,la cultura e il divertimento.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Assurdo dire il contrario. Gli "occidentali" ( coloro che abitavano a ovest del muro") potevano tranquillare varcare la porta di Brandeburgo e ritornare, ovviamente dovevano mostrare un documento mentre gli "orientali" non potevano..decidi un po' tu..

  • Anonimo
    1 decennio fa

    No...

    Venivano divisi dai loro amori dalla loro famiglia dai loro amici...in questo periodo ieri se non erro, si è festeggiato proprio la caduta del famoso MURO DI BERLINO:

    erano presenti la Kazler (cancelliere) tedesca e tutti i maggior esponenti del parlamento tedesco...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.