Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaUccelli · 1 decennio fa

esperti svezzamento calopsitte!10 punti al migliore!?

domenica mi arriveranno 2 calopsitte da imbecco!mi potete aiutare?mi serve sapere tutto!vi prego io non so niente!quale alimento devo dargli?quante volte al giorno dv alimentarli?siate esaurienti 10 pnt al migliore

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Salve, prima di iniziare l'allevamento a mano ti devi procurare i seguenti oggetti:

    - un set di nuove siringhe sterili monouso io ti consiglierei quelle da 5 ml;

    - un contenitore di plastica per contenere il pullo

    - un contenitore in cui porre la pappa d' imbecco

    - un termometro per alimenti

    - carta assorbente da cucina

    - disinfettante per biberon tettarelle (amuchina)

    - acqua naturale ad uso alimentare umano

    - uno scalda biberon per bambini, o un forno a microonde

    - La pappa d'imbecco: io personalmente uso il nutribird A 19

    - una camera calda che si può acquistare nei negozi d'anmali o per l' amante del fai da te nulla toglie che possa costruirsela da se.

    Procurati tutti gli oggetti sopra indicati si potrà iniziare questa bella avventura ponendo il pullo dentro il contenitore che a sua volta sarà posto nella camera calda già precedentemente accesa ad una temperatura di 35° quando il pullo avrà più o meno 12/15 giorni per poi farla decrescere fino ad una temperatura di 20° gradi intorno al 30/15 giorni ovvero quando il pullo sarà impiumato, fino ad una temperatura di 15° gradi quando il pullo sarà autosufficiente.

    Ora passiamo alla somministrazione delle imbeccate che naturalmente cambiano a seconda dell' età del piccolo;

    Età del soggetto Numero dei pasti quotidiani

    dai 5 ai 20 giorni 5 imbeccate

    dai 20 ai 30 giorni 4 imbeccate

    dai 30 ai 40 giorni 3 imbeccate

    dai 40 ai 45 giorni 2 imbeccate

    dai 45 ai 50 giorni 1 imbeccata

    Le imbeccate inizieranno la mattina alle 7 e poi ogni 3 ore e mezza fino ad arrivare a 5 imbeccate nei primi 20 giorni, intervallo di tempo che andrà via via aumentendo con il crescere del soggetto fino ad arrivare ad una singola imbeccata intorno ai 45/50 giorni, tenendo presente che ogni soggetto ha i suoi tempi e che quindi i dati da me proposti potrebbero variare.

    Per preparare la pappa dobbiamo versare la pappa in polvere in un contenitore in cui gia precedentemente avremo versato dell' acqua calda e mescolare sino a far amalgamare bene il prodotto senza far creare grumi, (la consistenza della pappa combia a seconda dell' età del soggetto infatti nei primi giorni di vita deve essere più liquida sino ad arrivare ad una consistenza tipo yogurt quando diventa più grande), fatto questo bisogna prendere il termometro per alimenti e misurare la tempera che deve essere tra i 38°/40° gradi, una temperatura più bassa o più alta della pappa potrebbe causare problemi al pullo (natruramente dopo ogni imbeccata bisogna pulire accuratamente tutti gli oggetti utilizzati con amuchina, e pulire il pullo e l'ambiente in cui vive ricambiando la carta posta nel contenitore). Intorno al 35° giorno dovremmo lasciare a disposizione del pullo acqua, del pastone e delle spighe di panico per farlo abituare a mangiare da solo.

    Fonte/i: Questo é un articolo che devo pubblicare sul mio nuovo sito: http://www.pappagallimania.it/ (ancora in fase di costruzione) Visita anche l'altro mio sito: http://www.lovebirds.altervista.org/
  • 6 anni fa

    Per i vari tipi di Forni a microonde prova ad andare sulla sezione relativa di Amazon.it a questo link http://bitly.com/13zMLg2 .

    Potrai vedere tutti i modelli attualmente disponibili e ordinarli per popolarita', fasce di prezzo, giudizi degli utenti. In questo modo potrai farti una idea piu' precisa e chiarire i tuoi dubbi.

  • 6 anni fa

    allora io ce gli ho ed ti consiglio di dargli nutribird e il migliore

  • Anonimo
    1 decennio fa

    per prima cosa devi procurarti una camera calda xke le temperature invernali possono mettere a repentaglio la loro vita in quanto piccole x quanto riguarda il cibo compra l' a21 della nutribird e la diluisci con acqua calda mescola bene bene in modo che nn ci siano grumi e poi con un termometro controlla la temperatura della pappetta ( io alla mia la davo intorno ai 37 gradi) fai molta attenzione a questo xke se e' piu calda gli puoi bruciare il gozzo con conseguente decesso...poi prendi una siringa senza ago da 5 ml e riempila facendo attenzione che nn si formino delle bolle d'aria successivamente imbeccalo delicatamente dal lato del becco nn centralmente...dagli a mangiare ogni 4 ore sui 4 ml di pappetta di notte nn devono mangiare...miraccomando agli sbalzi di temperatura.....tienile molto al riparo in bocca al lupo

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    allora quando sono piccole richiedono poco cibo ma dato spesso tipo dopo che gli hai dato da mangiare aspetti 1 oretta e dopo le nutri di nuovo giorno & notte...e non le puoi lasciare 1 ora o più senza cibo perchè muiono....e già uno è difficile da nutrire se poi consideriamo che son 2 prima secondo me ti dovevi informare meglio però oramai...vabbè come qualcuno ti ha consigliato usa il nutribird

    comunque man mano che crescono il cibo puoi darglielo aspettando anche 2 ore (tipo dopo 15-20 giorni) e poi quando arrivano ad 1 mese sono svezzate e lì devi insegnargli a mangiare da sole

    buona fortuna =)

    e complimenti per la scelta...anche se come ti ho detto prima ti dovevi informare di più...=)

  • 1 decennio fa

    http://calopsite.altervista.org/ vai su articoli e allevamento a mano..ci dovresti trovare tutto..dosi..frequenza ecc..basta cercare in internet..cmq se nn puoi preparare tu il pastone da imbecco usa il nutribird..a mio avviso il migiore..poi dipende da quanti giorni hanno le calopsiti che ti danno..per le questioni dell'imbecco e della camera termostata ecc

    in bocca al lupo:)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Bravo imbecille, prima ti informi e poi li prendi gli animali.

    ***** ****** ************ e **********

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.